oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Milano TdO Festival 2017

Una campagna di
Festival TdO Milano Festival

Contatti

Una campagna di
Festival TdO Milano Festival

Milano TdO Festival 2017

Milano TdO Festival 2017

  • Raccolti € 547,00
  • Sostenitori 24
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Comunità & sociale

Una campagna di 
Festival TdO Milano Festival

Contatti

Il Progetto

Il 6-7-8 Ottobre 2017 si svolgerà a Milano il primo Festival di Teatro dell'Oppresso mai organizzato in città!

L’iniziativa parte da diverse realtà del Teatro dell’Oppresso (TdO) di Milano e dintorni. Il festival ha come scopo lo scambio di pratiche e idee tra i diversi gruppi di tutta Italia, nonchè la diffusione e la conoscenza di questo metodo a titti i cittadini dell'area milanese.

Il Teatro dell’Oppresso è una raccolta di strumenti teatrali nato dalla necessaria ricerca di nuovi processi di creazione e discussione collettiva durante i tempi della dittatura in Brasile. La sua particolarità sta nell'uso del linguaggio teatrale, delle competenze estetiche e simboliche, per avviare processi collettivi di cambiamento personale e sociale. In altre parole si propone lo sviluppo della teatralità e creatività umana al fine di analizzare e trasformare le situazioni di disagio, malessere, conflitto, oppressione....

Il Festival  viene concepito come un modo per valorizzare un territorio di periferia, il quartiere Corvetto , che non solo ospiterà eventi e azioni teatrali  in diversi luoghi e momenti, ma anche essere parte attiva del percorso che porterà al festival, attraverso eventi e  laboratori durante i mesi precedenti.

Far emergere l’invisibile sarà il filo rosso che collegherà tutte le performance e azioni presentate durante i tre giorni di festival. La sfida è che ogni gruppo porti un proprio lavoro ispirato da un unico argomento comune, da condividere con la città e con gli altri partecipanti del festival, per vedere insieme come le specificità regionali e sociali ci portano a declinare in modi diversi il titolo comune Far emergere l’invisibile.

Si tratta di un'iniziativa senza scopo di lucro . La partecipazione a gli spettacoli e workshop sarà gratuita. Per questo noi organizzatori del Festival abbiamo pensato di inserire il nostro progetto su una piattaforma di Crowdfunding come Produzioni dal Basso: innanzitutto per poter coprire i costi dei contributi per l'affitto delle location dove si svolgerà il Festival; in secondo luogo per rendere più sostenibile il viaggio dei gruppi che vengono da più lontano, per dare luogo a un vero e proprio momento di scambio; infine perchè crediamo nella condivisione e nell'apertura di tutte le fasi di progettazione del Festival...anche nella raccolta delle risorse economiche per costruirlo e farlo funzionare!

Invitiamo perciò tutti coloro che conoscono il Teatro dell'Oppresso e credono nel suo forte potenziale di trasformazione sociale a donare una quota ( 10-20 euro è la quota consigliata ) per il Milano TdO Festival, perchè lo sforzo collettivo di chi lo ha organizzato e di chi vi parteciperà venga valorizzato e perchè il Festival sia MEMORABILE !!!!

Commenti (5)

Per commentare devi fare
  • EE
    Enrico  Grazie a tutte e tutti,, con il vostro aiuto sarà possibile realizzare questo festival; non abbiamo coperto ancora tutte le spese, ma confidiamo che la raccolta prosegua come è iniziata. A presto!
    • avatar
      Francesco  "Non basta capire questa società, è necessario cambiarla, perché questa ancora non è vivibile. Questo è l’obiettivo della moltiplicazione: che altre persone si approprino della ricchezza che io ho e la passino ad altri ed altre" (Augusto Boal)
      • VD
        Vincenzo  ciao - la donazione è di Vincenzo D'Andrea e Maria Grazia Ruggieri
        • avatar
          Graziano  Ci piacerebbe tanto poterci essere ma non credo che ce la faremo... Perso Napoli, persi vari incontri ed ora anche questo... Uffa però! Graziano e Chiara
          • avatar
            Elisabetta  Bellissima idea questo festival! Non vedo l'ora!!

            Gallery

            Community