or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Michela ha un sogno, curarsi.

A campaign of
Luciano Blasco

Contacts

A campaign of
Luciano Blasco

MICHELA ha un sogno, curarsi.

Michela ha un sogno, curarsi.

Campaign ended
  • Raised € 10,350.00
  • Sponsors 83
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Personal fundraising

A campaign of 
Luciano Blasco

Contacts

The project

Sono Michela ho 34 anni, mamma di un bimbo di 7. Da otto anni sono affetta  da sensibilità chimica multipla, malattia cronica estremamente invalidante che mi causa assoluta intolleranza verso quasi tutte le sostanze chimiche con cui vengo a contatto. Saponi, detersivi, profumi, colle , fumo di sigaretta, o industriali e altro mi causano violente crisi caratterizzate da vertigini, debolezza, vomito, svenimento e nelle forme più acute anche crisi respiratoria e paralisi del lato destro del corpo. Sono anche elettrosensibile ai campi magnetici. Sono, quindi, costretta a vivere in ambienti protetti, liberi da queste sostanze.  Non posso frequentare luoghi contaminati  quindi sono impossibilitata a svolgere i più comuni atti quotidiani, la mia vita sociale è pari a zero.  Se non curata in tempo la malattia degenera portando a  danni  irreversibili, in alcuni casi anche alla morte. Da un anno  faccio delle flebo disintossicanti che mi aiutano a stare un pò meglio ma questo non è sufficente a garantirmi la guarigione. Il medico che mi segue dottor Giuseppe Genovesi, unico esperto della malattia in italia, mi ha consigliato di curarmi all'estero, in Inghilterra, dove fanno una terapia unica nel suo genere, non praticabile in italia,  Allo stato attuale questa terapia mi permetterebbe di tornare ad avere una vita normale,  di tornare ad essere la MIchela mamma, moglie, figlia, amica, donna che un tempo ero e che ancora vorrei essere. Purtroppo la terapia è costosissima e io non posso permettermela, in Italia la malattia non è neanche ancora stata riconosciuta quindi siamo abbandonati a noi stessi, non ci sono aiuti economici che possano permetterci di partire per l'estero. Il mio sogno è poter guarire e poter finalmente abbracciare la gente come fanno tutti, senza dovermi preoccupare di rischiare la vita, perchè la cosa che più mi manca è il contatto umano, quello che ti dà calore, che scalda il cuore...e ti fà sentire viva. Ho tanta voglia di farcela, spero che voi possiate aiutarmi. Per il primo ciclo di cure servono 30.000 euro ho bisogno di raccogliere questa cifra quanto prima perciò vi sarei davvero grata se voleste contribuire.

Comments (17)

Per commentare devi fare
  • in
    infopixel13@gmail.com i migliori auguri.
    • le
      lezrael@libero.it Ce la farai Michela, sono sicuro che ce la farai. Non sei sola.
      • MM
        Massimo Tante gocce fanno un mare, e la base dell'economia è la fratellanza
        • an
          ancimada Ti auguriamo che il tuo sogno si realizzi. Non mollare mai!!
          • CG
            Chiara Coraggio! Ce la farai! Sei una donna forte e meravigliosa :-) Un abbraccio virtuale ma con tutto il cuore :-)
            • pa
              pavchi.ara Ce la facciamo! ;)
              • MD
                Moretto Spero che la cura non sia solo allopatica ma anche alternativa, comunque auguro che i suoi sogni si avverino
                • avatar
                  Maria Grazia Coraggio, sento che ce la farai! Ti voglio bene!
                  • avatar
                    Martina auguri di cuore <3
                    • di
                      dinellofamily1 una piccola donazione, un aiuto per la tua raccolta fondi. con affetto domenica dinello e famiglia

                      Gallery