oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Recupera la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Password inviata

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

MESTHRILLER - 2° edizione del Festival sulla letteratura gialla, noir e thriller

120.00
raccolti
3
sostenitori
110
giorni rimanenti
MESTHRILLER - 2° edizione del Festival sulla letteratura gialla, noir e thriller

MESTHRILLER è nato lo scorso anno da un’idea della redazione del blog letterario Piego di Libri per offrire ai tantissimi appassionati dei generi giallo, noir e thriller l’occasione di conoscere da vicino gli scrittori più apprezzati del panorama letterario italiano e internazionale. Al centro del festival i libri, fonte irrinunciabile di ispirazione, informazione e intrattenimento, ma anche lezioni sul giallo, spettacoli teatrali e reading, per proporre un programma culturale poliedrico, capace di divertire e incuriosire giovani e adulti.

LA STORIA

Il festival è stato partorito sul pianerottolo di casa dall'incontro di Cristina Cama, "direttrice" di Piego di Libri, con Felice Galatioto, professore siciliano trapiantato a Mestre con il pallino per il giallo, ed ha riscontrato un grande successo di pubblico già con la prima edizione del 2016. 

Circa 5.000 i visitatori, 30 gli eventi organizzati nel mese di novembre e la partecipazione di scrittori di fama nazionale del calibro di Massimo Carlotto, Roberto Costantini, Margherita Oggero, Andrea Vitali, Andrea Molesini, Paolo Roversi, Matteo Strukul, Fulvio Ervas e Alessia Gazzola.

Oltre al ricco programma culturale, ha contribuito al successo di Mesthriller l'entusiasmo che il progetto ha saputo trasmettere ad alcuni degli attori della "cultura" mestrina che fin da subito lo hanno appoggiato come co-organizzatori: il Centro Culturale Candiani, la Biblioteca Civica di Mestre VEZ e la Libreria Ubik di Via Poerio. Il festival ha saputo fare rete anche con una serie di associazioni che hanno prestato gratuitamente e con passione la loro attività alla riuscita della manifestazione: Voci di Carta, Attori per Caso, Fuori Quota e Cuore di Carta.

Le energie già presenti nel territorio che Mesthriller ha saputo catalizzare ci hanno portato alla seconda edizione che avverrà dal 2 al 26 novembre 2017 con un calendario che si preannuncia serrato e di primo piano.

A testimoniare l'attrattiva della manifestazione, un nuovo ingresso tra gli organizzatori per la seconda edizione: il Comune di Spinea che ha scelto di contribuire a Mesthriller ospitando a novembre sei incontri presso la Biblioteca Civica di Spinea. Questo ci fa ben sperare e ambire all'idea di realizzare nei prossimi anni un grande festival della città metropolitana.

Mesthriller è cresciuto e continua a crescere grazie alla tenacia e alla determinazione di tutti i partner e gli organizzatori che vedono in questo festival una grande opportunità per il territorio. L'obiettivo è quello di diventare un punto di riferimento a livello nazionale per un genere amatissimo e in costante crescita nonostante la crisi del mondo dell'editoria.

COSA TI CHIEDIAMO

Essendo tutti gli eventi organizzati ad ingresso gratuito, non abbiamo modo di finanziarci se non con il contributo di istituzioni e sponsor. I tempi attuali non sono più generosi per chi si prodiga per allestire un evento culturale. Ecco che un tuo contributo anche piccolo può davvero aiutarci ad organizzare un evento di risonanza e grandissimo richiamo di pubblico, che possa consolidarsi negli anni attraendo le auspicate sponsorizzazioni.

Visti i modesti finanziamenti raccolti, inferiori a quelli necessari per realizzare una manifestazione di questa portata, ci rivolgiamo direttamente a te, per aiutarci a sostenere questa bella iniziativa.

Come diciamo sempre, anche un euro per noi fa la differenza!


    per commentare devi fare login