oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

l'Incanto - valorizzazione di un'antica chiesetta

Una campagna di
Michela Pagani

Contatti

Una campagna di
Michela Pagani

l'Incanto - valorizzazione di un'antica chiesetta

l'Incanto - valorizzazione di un'antica chiesetta

  • Raccolti € 849,00
  • Sostenitori 37
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Arte & cultura

Una campagna di 
Michela Pagani

Contatti

Il Progetto

Ciao,

siamo due ottimisti, eterni sognatori di quelli che in un rudere vedono solo un potenziale castello.

Per noi la bellezza salverà il mondo e la nostra regione, la Valle d’Aosta, è piena di cose belle in ogni angolo.

Le più belle però, come da tradizione, sono nascoste, difficili da scovare.

Ma noi ce la stiamo mettendo tutta per trovarle.

Io sono Michela, mi occupo di sviluppo e valorizzazione territoriale, lui é Patrick, veterinario sul diploma di laurea e creativo nel DNA.

In un giorno di primavera, di brezza e colori frizzanti, abbiamo iniziato a fantasticare su quante cose avremmo potuto rendere belle da vedere, da ricordare, da utilizzare.

Ma come sai, qualunque strada inizia con un passo e ci siamo buttati su un primo, piccolissimo progetto: affrescare una piccola cappella in una piccola frazione del comune di Chambave nel quale Patrick è nato e abita, e che io amo da morire perché sembra un piccolo presepe permanente.

Abbiamo contattato una professionista, un’artista che collabora con l’Accademia di Brera di Milano e che insegna all’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Abbiamo un preventivo, abbiamo il benestare della Comunità e della Curia, abbiamo fatto realizzare una nuova porta e una panchina da un artigiano locale, acquistato i colori, prenotato il ponteggio, organizzato il lavoro che si svolgerà a luglio - temporali estivi permettendo - e abbiamo iniziato a sognare la festa che vorremmo si svolgesse ad affresco ultimato.

Abbiamo pensato che un PROGETTO DI CROWDFUNDING POTEVA METTERE LE ALI AL NOSTRO SOGNO ma abbiamo bisogno di TE.

Se ci vorrai dare una mano in questa piccolissima ma folle iniziativa TE NE SAREMO ETERNAMENTE GRATI!

Michela e Patrick

Tutto ciò che raccogliamo verrà impiegato per pagare i fornitori e retribuire l’artista che realizzerà l’affresco.

Il progetto di Crowdfunding è interamente gestito da noi due.

[EN]

Hello,

we are two optimistics, eternal dreamers that can see in a ruin a potential castle.

In our opinion, the Beauty will save the world and our region, the Aosta Valley, is full of beautiful things in every corner.

As usual though, the most beautiful ones are  hidden and difficult to chase .

But we're doing our best to find them.

These are  Michela and Patrick, I (Michela) deal with growth and territorial enhancement, and he (Patrick) has a degree in veterinary as well as a very creative potential.

On a Spring day, with the breeze and the sparkling colors, we started to fantasize about how many things we could make beautiful for eyes and memory and about how useful they could also be.

But as you know, every road begins with one step, and we jumped on a first small project: to make an "affresco" on a small chapel in a little hamlet in Chambave village. Chambave is where Patrick was born and lives and this village amazes me because it seems a small permanent Christmas crib.

We looked for a pro, for an artist who collaborates with the Accademia di Brera in Milan and teaches at the Academy of Fine Arts in Florence.

The Cost of project was estimated, the Community and the Curia approved the project, a new door and a bench were commissioned to a local craftsman, the scaffolding was booked, colors were bought, the work for July  - summer storms excluded - is planned and we are already dreaming about the party to organize for the opening.

We thought CROWDFUNDING COULD PUT WINGS TO OUR DREAM but we need YOU.

If you want to lend a hand in this small but crazy idea WE will ALWAYS BE GRATEFUL!

Michela & Patrick

We will use all the money collected to pay suppliers and the artist creating the affresco

The Crowdfunding project is entirely managed by us.

Commenti (8)

Per commentare devi fare
  • ab
    armando  faccio parte della Associazione PERLACULTURA ( PERLACULTURA.COM) e ne sono il presidente. il nostro scopo è proprio quello che voi state cercando di realizzare. Noi stiamo restaurando due dipinti in Val di Lanzo, a Mezzenile e a Pessinetto e siamo anche qui con un nostro crowdfunding. Ho mandato un messaggio su Facebook a Michela Pagani presentandomi e chiedendo se possiamo collaborare ad altre iniziative, sicuro che FARE INSIEME è meglio che agire singolarmente perchè ci sono più possibilità di essere ascoltati. Chi fosse interessato a valutare e sviluppare qualche progetto di recupero mi contatti al 3358337629 senza problemi.
    • gm
      giuseppe  bella iniziativa
      • avatar
        Monica  Bellissimo!!!! Buon lavoro ragazi!
        • ml
          massimo  BRAVI!!!
          • DV
            Davide  Conosco entrambi per motivi diversi, e poi, vuoi non ripristinare la cappella con il mio cognome.... Alè opppp
            • FT
              Ferruccio  Bella iniziativa... in bocca al lupo
              • FS
                Francesco  Ciao ad entrambi! Direi che il vostro progetto si sposa perfettamente con la mia idea di come "valorizzare" l'immenso patrimonio artistico, culturale, storico che abbiamo nella nostra Italia... Tra l'altro frequento tantissimo (per scopi alpinistici e fotografici) la bella Valle d'Aosta, che ormai da tanti anni è meta di innumerevoli mie sortite... Quindi, che dire...buon lavoro, e spero di venire presto ad immortalare il vostro lavoro! Complimenti, encomiabili. Francesco Sisti
                • cc
                  cristina   Cciao Patrick, sono stata contenta di avere tue notizie. La tua vecchia maestra delle elementari. Ciao