oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Network di Arci

Liminaria - Guardia Sanframondi (BN) - 16/22 luglio 2018

Una campagna di
Associazione culturale Doxa - Circolo Arci

Contatti

Una campagna di
Associazione culturale Doxa - Circolo Arci

Liminaria - Guardia Sanframondi (BN) - 16/22 luglio 2018

Sostieni questo progetto
16%
  • Raccolti € 480,00
  • Obiettivo € 3.000,00
  • Sostenitori 16
  • Scadenza 5 ore rimanenti
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Eventi & festival

Una campagna di 
Associazione culturale Doxa - Circolo Arci

Contatti

Il Progetto

Liminaria è un progetto di ricerca e residenza artistica, incentrato sulla valorizzazione del territorio rurale del Sud Italia attraverso l'arte sonora e le nuove tecnologie.

Sei artisti internazionali lavorano ad un progetto di narrazione partecipata del territorio, strettamente a contatto con le comunità locali, attraverso la creazione di performance pubbliche, talk e videonarrazioni.

I fondi raccolti verranno utilizzati per gli spostamenti, le attrezzature e service tecnico, lo sviluppo di un piano di comunicazione, il merchandising, il vitto e l'alloggio degli artisti.

Che cos'è Liminaria

Liminaria è un progetto di studio e ricerca sul campo orientato alla creazione di reti sostenibili dal punto di vista culturale, sociale ed economico nei territori rurali del Sud Italia.

Le trasformazioni radicali imposte al concetto di territorio dai processi della globalizzazione e dall'avvento delle nuove tecnologie della comunicazione si esplicano in una serie di fenomeni complessi che intrecciano economia, cultura e società ed aprono prospettive nuove rispetto ai modelli di sviluppo entrati da qualche anno in crisi profonda.

In questo scenario, elementi come tradizioni, identità, sostenibilità e cultura locale conferiscono a territori prima considerati come luoghi periferici o marginali una potenziale centralità: le aree rurali assumono un nuovo, importante ruolo nell'ambito di un modello di rilettura del territorio centrato su logiche di sostenibilità.

Il suono, le tecnologie, i nuovi media rappresentano degli strumenti preziosi per entrare nella complessità di territori e comunità: l'universo digitalizzato nel quale viviamo quotidianamente può essere ormai rappresentato come un dominio di narrazioni complesse, in cui lo storytelling diventa un messo potente per dare luce agli elementi che caratterizzano la storia e la cultura dei luoghi.

Liminaria è un progetto che si radica nella prospettiva di accostarsi al territorio cercando di leggerlo attraverso la declinazione del suono e delle sue pratiche estetiche (sound art e radio art), permettendo di aprire nuovi spazi e questioni sul senso di appartenenza.

Attraverso sette giornate di residenza, in cui una serie di artisti e curatori provenienti da diversi paesi (Svizzera, Regno Unito, Grecia, Spagna, India) saranno invitati a prendere parte al progetto, Liminaria offrirà una nuova possibile chiave di lettura per raccontare storie di luoghi, comunità, persone, paesaggi, narrate attraverso modalità e linguaggi differenti, che partono dal suono e che sconfinano in molte discipline creative.

Le attività

Il progetto prevede innanzitutto una residenza di sette giorni a Guardia Sanframondi di sei tra artisti sonori, curatori e studiosi, che trascorreranno questo breve periodo nell’area, focalizzando la propria attenzione su una serie di elementi culturali, sociali, architettonici, naturalistici e del paesaggio, attraverso l’esperienza diretta dei luoghi e l’incontro con le comunità locali, al fine di raccontare ed interrogarsi sul territorio nel quale lavoreranno.

Le azioni del progetto includono una serie di workshop e laboratori con studenti e con la comunità locale, oltre che performance pubbliche, installazioni, opere di suono, audiovisive o costruite sull’ibridazione dei media utilizzati.

Infine, a Guardia Sanframondi ci sarà una giornata di presentazione finale, con la partecipazione degli artisti e del team di progetto, domenica 22 luglio.

La lista dei residenti comprende: Budhaditya Chattophadhyay (India), artista sonoro e ricercatore; Nicola Di Croce (Italia), artista sonoro, ricercatore presso lo IUAV di Venezia; Julian Henriques (UK), curatore, ricercatore, docente presso il Goldsmiths University of London; Alyssa Moxley (UK/Grecia), artista sonora, curatrice e cofondatrice del festival Kinisi; Salomé Voegelin (Svizzera/UK), curatrice e scrittrice, docente presso il London College of Communication / University of the Arts; Sarah Waring (UK), curatrice e scrittrice.

I Luoghi

Castello Medievale - Una fortezza imponente che scruta l’orizzonte da un millennio

Chiesa Ave Gratia Plena - Un concentrato di barocco nel cuore del centro antico del paese

Palazzo Marotta Romano - Un mix di forme architettoniche classiche e moderne con affaccio sul verde dei vigneti circostanti.

I partner dell’edizione 2018

Oltre al Comune di Guardia Sanframondi, all'associazione culturale Doxa - Circolo Arci e all'associazione Outside The Box , che coprodurranno l’evento insieme al festival di new arts Interferenze , l’edizione 2018 di Liminaria coinvolgerà una serie di partner internazionali, tra cui: Goldsmiths, University of London - Topology Research Unit, Department of Media and Communications, CRISAP - Creative Research into Sound Arts Practice e l’Università di Urbino - DISCUI. Inoltre, a partire da quest'anno, Liminaria rientra nel programma di attività della rete europea di residenze di sound art SoCCoS (www.soccos.eu), che comprende dieci organizzazioni di nove nazioni diverse (Belgio, Finlandia, Germania, Italia, Lettonia, Lettonia, Polonia, Romania, Spagna, Portogallo).

Sostieni questo progetto

Ricompense

Seleziona questa ricompensa
€5.00

Grazie analogico e digitale

Ti ringrazieremo in analogico, se sarai dei nostri, e in digitale, attraverso i canali social dedicati all'evento.

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€10.00

Grazie + Copia digitale di So(e)nology

“So(E)nology” è un lavoro di Raffaele Mariconte, una ricerca sui microsuoni e le risonanze relative alla produzione del vino a Guardia Sanframondi e nei territori limitrofi, attraverso la registrazione dei processi di fermentazione con microfoni a contatto ed idrofoni. L'idea è quella di restituire alcune caratteristiche specifiche relative alla ricerca sui microsuoni e le risonanze che l'autore sta portando avanti da qualche anno. Il risultato di questa ricerca immerge l'ascoltatore in un paesaggio sonoro misterioso e liminale fatto da timbri e frequenze in transizione: uno spazio acustico all'interno del quale è possibile scoprire modalità differenti ed inattese di sperimentare l'enologia.

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€20.00

Grazie + Bottiglia di vino ed. “Liminaria”

Grazie alla collaborazione con un'azienda vitivinicola che investe sulla valorizzazione del territorio, saranno prodotte 100 bottiglie esclusive in edizione limitata. Prenotane una!

98 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€25.00

Grazie + Catalogo Liminaria 2015/16

Il volume raccoglie una serie di riflessioni che riguardano la sound art e le pratiche di ascolto in relazione con i territori rurali e del Terzo Paesaggio nella regione del Fortore beneventano, nel corso delle residenze artistiche del progetto Liminaria tra il 2015 ed il 2016.

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€50.00

Grazie + Bottiglia di vino ed. “Liminaria” + Copia digitale So(e)nology + Catalogo Liminaria 2015/16

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€150.00

Grazie + Bottiglia ed. Liminaria + Copia So(e)nology + Catalogo 2015/16 + Cena con gli artisti

Sarai nostro ospite per un giorno e avrai la possibilità di seguire il lavoro degli artisti, condividendo con loro un giorno di residenza

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€250.00

Diventa Sponsor di Liminaria

Sarai nostro ospite per un giorno, il tuo logo/marchio/ragione sociale sarà in evidenza sia sui nostri social che in occasione della giornata conclusiva di presentazione dei lavori

10 rimanenti
Scegli

Commenti (0)

Per commentare devi fare

    Community

    Vuoi sostenere questo progetto?