or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Let's Talk About Sex - documentario

A campaign of
Sette E Mezzo Studio

Contacts

A campaign of
Sette E Mezzo Studio

Let's Talk About Sex - documentario

Support this project
56%
  • Raised € 5,656.00
  • Target € 10,000.00
  • Sponsors 121
  • Expiring in 29 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Movies & shorts
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    5. Uguaglianza di genere
    10. Ridurre le disuguaglianze

A campaign of 
Sette E Mezzo Studio

Contacts

The project

Click here for English version!

Panoramica

Ciao a tuttə,

siamo Sette e Mezzo Studio, un gruppo di ragazzə che ha aperto una casa di produzione cinematografica indipendente con sede a Bologna. Ma andiamo drittə al punto, Let’s Talk About Sex. Parliamo di sessualità, appunto, e lo facciamo in relazione alla disabilità, raccontando la storia di Manuela Migliaccio. Se questi due concetti stridono un po' a leggerli nella stessa frase, niente paura: non siamo ancora molto abituatə a pensare che anche le persone disabili abbiano i propri bisogni erotici e sentimentali. 
Il proposito del nostro progetto è proprio quello di cambiare questa visione e provare a fare la differenza.

Il film ha già ricevuto il contributo del bando di produzione dell’Emilia-Romagna e quello della Fondazione Carisbo ma ancora non basta! Per chiudere il budget stiamo organizzando una raccolta crowdfunding, motivo per cui abbiamo bisogno di una vostra mano!


Il documentario

Let’s Talk About Sex è un road movie che ci porta in viaggio da Lodi a Bologna, la città dove Manuela ha scoperto se stessa dopo l’incidente, esplorando la propria sfera amorosa e sessuale e scardinando ogni tabù.

Il documentario riflette sull'intimità come bisogno vitale, facendo luce su una zona d’ombra dei diritti nel nostro paese, forse ancora troppo miope sul tema della disabilità. Il linguaggio documentaristico e la sintonia che si è creata con Manuela ci consentono di raccontare le sue esperienze di vita quotidiana - dal lavoro nella clinica veterinaria fino ai momenti più intimi in camera da letto. Allo stesso tempo, raccontiamo in flashback la sua storia e il suo passato, sfruttando un materiale d’archivio molto ricco, costituito da fotografie e filmati dei ricordi.

Questi contenuti ci permettono di creare un binario parallelo che alterna i momenti prima dell’incidente fino alla sua nuova vita in carrozzina. La nostra intenzione è seguire Manuela in ogni momento e aprire un dialogo diretto con lei, al fine di accorciare le distanze e restituire uno sguardo ravvicinato sulla sua vita.


Chi è Manuela Migliaccio?

Manuela Migliaccio è una donna che non si pone regole ed è anni luce distante da ciò che è stato narrato sulla disabilità. Non si è appropriata dell’eroismo che molto spesso viene proiettato su chi è in carrozzina. La sua vita è piena nonostante la disabilità e non grazie ad essa, perché la sua forza non deriva dalla condizione di disabilità, ma dalla sua persona. Manuela ha un fascino magnetico e trascinatore, il suo approccio alla vita spesso porta gli amici a dubitare della sua condizione e a dirle: “tu di notte cammini”.

Conoscerla significa anche ascoltare una vita piena di aneddoti. C’è quella volta che ha baciato Rocco Siffredi ad un festival erotico; quella volta che tra le spiagge di Rimini ha stabilito il record mondiale per camminata con esoscheletro; quando Facebook le ha censurato una foto della sua sfilata alla New York Fashion Week perché si intravedeva un capezzolo. Oggi Manuela si è tolta dai riflettori e ha preferito tornare alla propria vita di tutti i giorni. Una volta laureata, ha deciso di lasciare una Bologna pulsante e piena di vita per seguire la propria passione per la medicina e per gli animali. Alle passerelle di New York o di Milano ha preferito un camice e un lettino chirurgico. 

Proprio per questo, siamo convintə che non ci sia una persona più azzeccata per dar voce alla tematica nel modo che abbiamo immaginato!


Finalità e obiettivi 

Let's Talk About Sex mira alla distribuzione presso i circuiti festivalieri nazionali ed internazionali, ma la sala cinematografica non basta!

Il nostro obiettivo è quello di arrivare anche all'interno delle scuole con delle classroom  che mirano - attraverso la visione del nostro documentario - a promuovere e sensibilizzare sui temi. Educare le nuove generazioni a una sessualità più inclusiva e farlo attraverso la voce di Manuela è un primo passo per scardinare i tabù e accorciare le distanze.

Ma questa campagna non vive soltanto online!

Il 7 dicembre ci sarà un talk dal vivo a Bologna con la protagonista Manuela Migliaccio e non solo. Saranno presenti altri importanti ospiti che hanno reso questo progetto quello che è oggi. Vi sveleremo prossimamente tutti i dettagli sui nostri social, intanto ciò che possiamo dirvi è che si parlerà di sessualità e disabilità senza filtri e sarà un'importante occasione per condividere testimonianze e pensieri.
E dulcis in fundo, per chi volesse donare saranno presenti anche tutti i nostri gadget dal vivo.

Non potete mancare!


Status del progetto

Il documentario è prodotto da Sette E Mezzo Studio SRL, in produzione associata con Humareels APS e con la produzione esecutiva di Bottega Finzioni Produzioni.

Il documentario è sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna attraverso l’Emilia-Romagna Film Commission e ha il sostegno della Fondazione Carisbo, ha il patrocinio non oneroso dell'Università di Bologna, del Comitato Lovegiver e di molte altre associazioni e fondazioni che operano in questo settore. Le vogliamo nominare e ringraziare tutte, perché sono state fondamentali in questo percorso: Fondazione Vertical; Fondazione Montecatone Onlus; Slow Emotion; La Skarozzata.

Il budget non è ancora chiuso e ci occorre il vostro aiuto per poratre a termine il progetto!
Parliamo alle persone ma anche anche alle aziende interessate a sostenere la nostra causa e a diventare ufficialmente nostri partner.

Ecco un grafico per illustrarvi a che punto siamo. 


Ricompense

Quello che desideriamo è che voi vi divertiate, in tutti i sensi.

Abbiamo ideato delle ricompense appaganti che, con le feste in arrivo, potrebbero anche essere delle idee-regalo per amic
ə e parenti: un motivo in più sostenere il nostro progetto, evitandovi lo stress dei regali natalizi! Ma soprattutto per rendere i vostri cenoni un po' più piccanti, suscitando quello scalpore per far sì che i vostri argomenti di conversazione non si limitino al meteo e alle domande inopportune sui vostri successi accademici o lavorativi.


Le nostre partnership

Let's Talk About... LA BOUTIQUE DELL'EROS

Ci siamo rivoltə a loro per potervi proporre dei gadget un po’ fuori dal comune. Si tratta di un sexy shop nel cuore di Bologna, anche se a loro non piace definirsi solo così: sono molto più che un’attività commerciale. Da ormai quattordici anni questa realtà - tanto di nicchia quanto intraprendente - ha optato per un’ impronta fetish style, dando vita a una boutique in cui potersi sentire a proprio agio e ricevere tutti consigli che si desiderano, un po’ come se si parlasse tra amici (soltanto un po’ più espertə).

Let's Talk About... LOVEGIVER

LoveGiver è un comitato nato a favore della creazione della figura dell’assistente sessuale (O.E.A.S.) e guidato da Maximiliano Ulivieri, co-protagonista del documentario. Hanno preso parte a questo importante progetto educatori, psicologi e professionistə che operano nel campo della disabilità: tra tuttə c'è Anna Castagna - collaboratrice di LoveGiver - che sarà coinvolta nelle rimpense di questa campagna crowdfunding nelle vesti di psicologa e sessuologa clinica. 

LoveGiver https://www.lovegiver.it

Anna Castagnahttps://www.annacastagna.it


Altri gadget

  • La nostra shopper bag brandizzata in tre fantasie!



Let's Talk About Us!

Se non avete la possibilità di donare, potete comunque spargere la voce sui i social, il passaparola o qualunque altro modo vi venga in mente per aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo.

Grazie a tuttə, seguite e mettete like ai nostri social!

Facebook
Instagram
Website
Vimeo


ENGLISH VERSION

Overview

Hello folks,

we are Sette e Mezzo Studio, a group of mates who have established an independent film production company based in Bologna. But let's get straight to the point: Let’s Talk About Sex. This project delves into the realm of sexuality, particularly concerning individuals with disabilities, as depicted through the story of Manuela Migliaccio. While these two concepts might seem a bit contrasting when mentioned in the same sentence, fear not: we are not yet accustomed to considering that individuals with disabilities also have their own romantic and erotic needs.
The purpose of our project is precisely to change this perspective and attempt to make a difference.

The film has already received support from the Emilia-Romagna production grant and from the Carisbo Foundation, but it's not quite enough yet! To complete the budget, we are organizing a crowdfunding campaign, and that's where we need your help!


The documentary

Let’s Talk About Sex is a road movie that takes us on a journey from Lodi to Bologna, the city where Manuela discovered herself after the accident, exploring her romantic and sexual sphere while breaking down societal taboos.

The documentary reflects on intimacy as a vital need, shedding light on a shadowed area of rights in our country, perhaps still too myopic on the issue of disability. The documentary language and the rapport established with Manuela allow us to narrate her everyday life experiences - from working in the veterinary clinic to the most intimate moments in her bedroom. Simultaneously, we tell her story and her past through flashbacks, utilizing rich archival material comprising photographs and footage of memories.

These contents enable us to create a parallel track alternating between moments before the accident and her new life in a wheelchair. Our intention is to follow Manuela in every moment and open a direct dialogue with her, aiming to bridge the gaps and provide an up-close look into her life.


Who's Manuela Migliaccio?

Manuela Migliaccio is a woman who sets no limits and stands light-years away from what has often been depicted about disability. She hasn't embraced the heroism frequently projected onto individuals in wheelchairs. Her life is abundant not because of her disability but despite it, as her strength doesn't stem from her condition but from who she is as a person. Manuela possesses a magnetic and compelling charm; her approach to life often leads friends to doubt her condition, saying, "You walk at night."

Getting to know her also means listening to a life filled with anecdotes. There's that time she kissed Rocco Siffredi at an erotic festival; the instance on the beaches of Rimini where she set the world record for walking with an exoskeleton; when Facebook censored a photo of her at the New York Fashion Week because a nipple was faintly visible. Today, Manuela has stepped out of the spotlight and chosen to return to her everyday life. Once she graduated, she decided to leave the vibrant and lively Bologna to pursue her passion for medicine and animals. Instead of the runways of New York or Milan, she opted for a lab coat and a surgical table.

For this reason, we are convinced that there is no one better suited to give voice to the theme in the way we envisioned!


Aims and goals

Let's Talk About Sex aims to be showcased in national and international film festivals, but cinema alone isn't enough!

Our goal is to also reach schools with classrooms that aim - through the viewing of our documentary - to promote and raise awareness on the issues. Educating the new generations to a more inclusive sexuality and doing it through Manuela's voice is a first step to break taboos and shorten distances.

However, this campaign doesn't solely exist online!

On December 7th, there will be a talk in Bologna featuring the protagonist, Manuela Migliaccio, and other significant guests pivotal to this project. We will soon disclose all the specifics on our social platforms. Meanwhile, what we can share is that sexuality and disability will be addressed openly, providing a crucial opportunity to exchange testimonies and viewpoints. And last but not least, for those interested in contributing, our exclusive live merchandise will also be available.

You can't miss it!


Project Status

The documentary is produced by Sette E Mezzo Studio SRL, in association with Humareels APS and executive production by Bottega Finzioni Produzioni.

The documentary has secured funding from the Emilia-Romagna Film Commission and the Carisbo Foundation. It has received non-profit endorsements from the University of Bologna, the Lovegiver Committee, and numerous other associations and foundations operating in this sector. We would like to name and thank them all, because they have been fundamental in this journey: Fondazione Vertical; Fondazione Montecatone Onlus; Slow Emotion; La Skarozzata.

The budget is not yet closed, and we need your help to complete the project! We are addressing individuals as well as companies interested in supporting our cause and becoming our official partners.

Here's a chart to illustrate where we currently stand.


Rewards

What we want is for you to have fun, in every sense.

We've come up with rewarding incentives that, with the upcoming holidays, could also serve as gift ideas for friends and family: one more reason to support our project, saving you the stress of Christmas shopping! But most importantly, to make your dinners a bit spicier, sparking the kind of excitement that extends your conversation topics beyond weather updates and awkward inquiries about your academic or work achievements.


Our partnership

Let's Talk About... LA BOUTIQUE DELL'EROS (THE EROS BOUTIQUE)

We turned to them in order to offer you some slightly out-of-the-ordinary gadgets. It's a sexy shop in the heart of Bologna, although they don't like to define themselves solely as such: they are much more than a commercial enterprise. For fourteen years now, this reality - as niche as it is enterprising - has opted for a fetish style, giving life to a boutique where you can feel at ease and receive all the advice you want, somewhat akin to chatting among friends (just a tad more experienced).


Other gadgets

  • Our branded shopper bag in three patterns!


Let's Talk About Us!

If you're unable to donate, you can still help by spreading the word on social media, through word of mouth, or any other way you can think of to assist us in achieving our goal.

Thank you all, follow us, and like our social media!

Facebook
Instagram
Website
Vimeo

Support this project

Rewards

€10.00

Credits

Your name will be included in the credits at the end of the documentary.

Select
€10.00

Credits

Il tuo nome sarà inserito nei credits alla fine del documentario.

Select
€20.00

Download link

You can download the documentary "Let’s Talk About Sex" to enjoy it to the fullest (in whatever position you prefer)

Select
€20.00

Download link

Potrai scaricare il documentario “Let’s Talk About Sex” per godertelo al meglio (nella posizione che vuoi tu).

- Credits

Select
€35.00

Shopper bag

You'll attract attention on the street with our original shopper bag!

- Download link
- Credits

Select
€35.00

Shopper bag

Potrai attirare sguardi su di te per strada con la nostra originale shopper bag!

- Download link
- Credits

Select
€50.00

Mystery sex box - limited edition

You'll receive a surprise sex toy, aimed at rediscovering your body and your pleasure (which everyone has the right to experience and explore).

- Shopper bag
- Download link
- Credits

15 to go
Select
€100.00

Sex therapist consultation - limited edition

You can enjoy a session with a sex therapist to ask any questions you want, in a safe space free from prejudices, where you can feel free to say whatever is on your mind.

- Mystery sex box
- Shopper bag
- Download link
- Credits

15 to go
Select
€100.00

Consulenza con sessuologə - limited edition

Potrai usufruire di una seduta con unə sessuologə a cui potrai fare tutte le domande che vuoi, in un safe space senza pregiudizi e in cui sentirsi liberə di dire ciò che ti passa per la testa.

- Mystery sex box
- Shopper bag
- Download link
- Credits

10 to go
Select
€130.00

Video-editing room entrance - Limited Edition

You can be a bit of a voyeur and sneak a peek into the editing room, witnessing firsthand the editing of the project you contributed to directly.

- Sex therapist consultation
- Mystery sex box
- Shopper bag
- Download link
- Credits

10 to go
Select
€130.00

Ingresso sala montaggio - limited edition

Potrai essere un po’ voyeur e andare a sbirciare nella sala montaggio, assistendo in prima persona all'editing del progetto al quale hai contribuito in prima persona.

- Consulenza con sessuologə
- Mystery sex box
- Shopper bag
- Download link
- Credits

5 to go
Select
€500.00

Enter into a partnership

To leave nothing out, you can become a partner of the project, and your name or your company's logo will appear in the film credits to thank you for supporting the cause and trusting us.

Select
€500.00

Entra in partnership

Per non farsi mancare proprio niente, puoi diventare un partner del progetto e il tuo nome o il logo della tua azienda comparirà nei credits del film proprio per ringraziarti di aver sposato la causa e di averci dato fiducia.

Select
€50.00

Mystery sex box - limited edition

Riceverai un sex toy a sorpresa, all’insegna della riscoperta del tuo corpo e del tuo piacere (che tuttə hanno diritto di provare e sperimentare).

- Shopper bag
- Download link
- Credits

0 to go
Select

Comments (34)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Chiara Sono una docente di sostegno e il tema trattato è di fondamentale importanza! Servono cento, mille documentari così! Quindi fatene altri, magari affrontando anche la disabilità intellettiva
    • EE
      Enrico Grande Manu Sono curiosissimo <3
      • avatar
        Cristina Un grande in bocca al lupo 🌹
        • avatar
          Mafi Buona Fortuna 💗
          • avatar
            Mafi Buona fortuna ☘️
            • avatar
              Giuseppe Conosco una ragazzo che mi sta a cuore ed e’ io minimo
              • avatar
                Gianluca In bocca al lupo, contentissimo di aver dato il mio piccolo contributo!
                • FD
                  Flavia In bocca al lupo , e' un progetto importantissimo
                  • EM
                    Ettore Avanti tutta
                    • MJ
                      Maria palma Bellissimo progetto! Buon lavoro!

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      3. Salute e benessere

                      Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

                      5. Uguaglianza di genere

                      Parità di genere: raggiungere la parità di genere attraverso l'emancipazione delle donne e delle ragazze.

                      10. Ridurre le disuguaglianze

                      Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

                      Vuoi sostenere questo progetto?