or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

LegaMI di Comunità - la solidarietà che contrasta l'emarginazione!

A campaign of
Mutuo Soccorso Milano

Contacts

A campaign of
Mutuo Soccorso Milano

LegaMI di Comunità - la solidarietà che contrasta l'emarginazione!

Support this project
50%
  • Raised € 3,531.00
  • Target € 7,000.00
  • Sponsors 156
  • Expiring in 34 hours to go
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    1. Zero Povertà
    4. Istruzione di qualità
    10. Ridurre le disuguaglianze

A campaign of 
Mutuo Soccorso Milano

Contacts

The project

"Le periferie di Milano sono state duramente colpite dalla pandemia. La povertà alimentare è solo la punta dell'iceberg di un contesto in cui regnano solitudine, emarginazione sociale e mancato accesso all'istruzione. Ad oggi la vera sfida delle organizzazioni dal basso è quella di ricomporre un tessuto sociale ridotto a brandelli"



La città di Milano si caratterizza per la presenza di un’ampia forbice sociale che differenzia gli stili di vita delle persone abbienti da quelle meno abbienti. Queste differenze si manifestano ancor più quando si parla di minori ed anzian*, categorie fragili ed a forte rischio emarginazione.

Mutuo Soccorso Milano interviene nei contesti a rischio emarginazione dei municipi 2 e 3 del comune di Milano con attività che promuovano la creazione di relazioni interpersonali e le pratiche solidali tra la comunità stessa, focalizzandoci sulle categorie più in difficoltà.

Da due anni ci impegnano a creare una collettività solidale, che si sostenga e supporti; lo facciamo con la distribuzione di generi alimentari alle persone in difficoltà, l’organizzazione di pranzi sociali e feste di quartiere. 

Oggi vogliamo fare di più, vogliamo ampliare le nostre attività e contrastare il rischio di emarginazione, in maniera ancor più incisiva!

Per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto!


Il nostro progetto

Useremo i fondi raccolti per intervenire nei contesti popolari di questa città in cui siamo attivi da due anni attraverso 3 attività principali

  • Supporto Scolastico e Laboratori di Lettura ed Arte per bambini e bambine                        
    Una volta alla settimana verranno organizzati dei gruppi di supporto compiti: ogni gruppo sarà composto da un massimo di 6 bambini coetanei e ogni gruppo verrà seguito da almeno un volontario che assiste gli studenti nello svolgimento dei compiti settimanali. Ogni mese oltre alla regolare attività di supporto-compiti verranno organizzati dei laboratori ricreativi di letture per bambini, in cui questi potranno ritrovarsi insieme e ascoltare delle storie. Le storie lette saranno scelte con l’obiettivo di sensibilizzare i bambini su tematiche di interesse sociale e ambientale.
  • Laboratori di teatro per volontar* e abitant* del quartiere                                                  Durante gli incontri verranno svolti esercizi ideati con l'obiettivo di rafforzare i rapporti interpersonali tra i partecipanti. Al termine degli incontri, verrà messo in scena uno spettacolo che racconta tra i comprensori delle case popolari del quartiere.

  • Organizzazione di eventi nel quartiere
    Con cadenza mensile, organizzazione di eventi nei territori di riferimento che agevolino la partecipazione dei soggetti alla vita del quartiere. Gli eventi vengono organizzati in maniera collaborativa dagli abitanti delle aree di interesse e dai volontari di Mutuo Soccorso Milano. 

Le voci di spesa che riusciremo a coprire con il vostro aiuto saranno

  • Acquisto di attrezzature per gli eventi
  • Retribuzione per insegnanti di teatro
  • Acquisto libri
  • Acquisto cancelleria
  • Acquisto cibo
  • Affitto della sede per effettuare il doposcuola
Ora ci poniamo un obiettivo: se raggiungiamo 3.500€ entro i 45 giorni a disposizione,  Itas Solidale di Trento cofinanzierà la restante parte permettendoci di realizzare questo progetto.

Contrasta l’emarginazione, costruiamo una comunità solidale!

CHI E’ MUTUO SOCCORSO MILANO?

Mutuo Soccorso Milano rappresenta un intreccio tra resistenza e mutualismo. Basiamo la nostra azione sull’auto-organizzazione delle classi popolari, creando e implementando le relazioni sociali e umane, partendo dai bisogni individuali per sviluppare una proposta collettiva di emancipazione e riscatto sociale.

L’8 marzo 2020 la Lombardia ha chiuso le frontiere della regione per limitare la diffusione del COVID-19 che già aveva decimato le prime persone; di lì a breve la vita di tutti i giorni per come la conosciamo ha cominciato a cambiare molto velocemente.

Incapaci di rimanere indifferenti in una situazione di emergenza sanitaria, sociale ed economica, un gruppo di persone si è organizzato per rispondere alla numerose richieste di aiuto che arrivavano da tutta la città. Ed è così che nasce Mutuo Soccorso Milano.

Il nostro lavoro è in risposta ai bisogni della nostra comunità, una risposta che parte dal basso e che trova forza grazie al sostegno delle persone. 

Le nostre azioni si fondano sul rispetto e la cura reciproca delle persone, della collettività e dell'ambiente.

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Gallery

    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

    1. Zero Povertà

    Sconfiggere la povertà: porre fine alla povertà in tutte le sue forme, ovunque.

    4. Istruzione di qualità

    Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

    10. Ridurre le disuguaglianze

    Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

    Vuoi sostenere questo progetto?