or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Banca Etica

La verità sul lager di Bolzano - documentario

A campaign of
Dario Dalla Mura

Contacts

A campaign of
Dario Dalla Mura

La verità sul lager di Bolzano - documentario

Campaign ended
  • Raised € 1,040.00
  • Sponsors 20
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Documentaries and inquiries
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    16. Pace, giustizia e istituzioni forti

A campaign of 
Dario Dalla Mura

Contacts

The project

La verità sul lager di Bolzano
I fondi saranno impiegati nella realizzazione di un documentario di testimonianza sul lager di Bolzano.

Nel luglio 1944 i tedeschi chiudono il campo di Fossoli, troppo vulnerabile rispetto all’avanzata anglo-americana e spostano il campo a Bolzano, in territorio più strategico e soprattutto privo quasi del tutto di una resistenza antifascista e antinazista.
Il fine di questo progetto è conservare la memoria, rendere giustizia ai tanti uomini e donne rinchiusi nel lager di Bolzano , portando alla luce gli studi che sono stati fatti togliendo così le ombre che per anni hanno impedito di conoscere la verità in nome della dignità degli esseri umani.


Le interviste si snodano attraverso due fondamentali direttrici: una quella degli storici che hanno studiato le fonti, Carla Giacomozzi, storica e direttrice dell’archivio del comune di Bolzano, che da anni lavora per tener viva la memoria del campo; Costantino Di Sante che ha scritto il libro Criminali del campo di concentramento di Bolzano del 2019; Dario Venegoni, presidente nazionale dell’ANED e figlio di due deportati del campo; Guido Margheri, presidente dell’ANPI di Bolzano e Leonardo Visco Gilardi, figlio di un importante resistente e internato del campo.
L'altra direttrice compende due testimoni diretti degli avvenimenti (Ennio Trivellin e Gianni Faronato, che sono stati reclusi nel campo di Bolzano, il primo per un mese e successivamente deportato a Mauthausen e il secondo rastrellato e tenuto ai lavori forzati per un anno). Entrambi sono stati arrestati all’età di sedici anni.
Infine c’è la testimonianza di Bartolomeo Costantini, procuratore militare, che condusse l’indagine che portò all’arresto, alla estradizione dal Canada e alla condanna di Michael Seifert, il Boia di Bolzano .

SOSTIENI QUESTO PROGETTO DONANDO UNA CIFRA IN EURO. ABBIAMO PENSATO A 20, 50 OPPURE OLTRE 50€ CHE DARANNO DIRITTO A:

20

50

100

L’iscrizione del tuo nome nei titoli di coda del documentario

L’iscrizione del tuo nome nei titoli di coda del documentario e invio di una copia del documentario in formato dvd

La menzione particolare del tuo nome nei titoli di coda del documentario e invio di una copia del documentario in formato dvd

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • LD
    LUCA CUONO OTTIMA INIZIATIVA
    • FB
      Franca Da parte di tutta la family Cerrone - perchè non si può dimenticare
      • GA
        Giovanni In bocca al lupo per la realizzazione del documentario. E' importante ricordare gli orrori del passato per cercare di non ripetere gli stessi sbagli.

        Community

        Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

        Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

        4. Istruzione di qualità

        Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

        16. Pace, giustizia e istituzioni forti

        Pace e giustizia: promuovere lo sviluppo sostenibile.

        None