or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Documentario "La scuola a casa", piccolo manuale di sopravvivenza alle difficoltà della didattica a distanza

A campaign of
ImmagicaFilm

Contacts

A campaign of
ImmagicaFilm

Documentario "La scuola a casa", piccolo manuale di sopravvivenza alle difficoltà della didattica a distanza

Campaign ended
  • Raised € 2,000.00
  • Sponsors 58
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Documentaries and inquiries
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    10. Ridurre le disuguaglianze

A campaign of 
ImmagicaFilm

Contacts

The project

LA SCUOLA A CASA

Raccolta fondi per il documentario

Che cosa è successo alla scuola durante il lockdown? Il documentario "La scuola a casa" narra l'esperienza umana e educativa vissuta in una scuola primaria pubblica del quartiere Bovisa, nella periferia di Milano. Una scuola che ha cercato un modo per far fronte al dramma della chiusura e dell'isolamento utilizzando la collaborazione, la comprensione e il dialogo. Perse le sue mura e frammentata nelle abitazioni delle famiglie, la scuola ha trovato una propria ragion d’essere ed è riuscita a diventare un nuovo punto di riferimento.


La narrazione si articola in una serie di interviste ai bambini, ai genitori, agli insegnanti e al personale scolastico: 25 persone che hanno voluto dare la testimonianza del loro vissuto. Dalle parole emergono temi come l'integrazione, l'inclusione sociale, la relazione tra l'educazione e la sanità pubblica. La storia prende avvio dal febbraio scorso, con l'incredulità verso gli eventi che portano alla pandemia, passa attraverso la presa di coscienza di tutte le difficoltà, l'azione e la messa in pratica della didattica a distanza, per giungere alla scoperta di una “salvezza” possibile solo nella collaborazione. La scuola come piccolo esempio di società, la casa come nuovo spazio in cui accogliere l'educazione.

Il documentario non entra nel controverso dibattito sulla riapertura delle scuole, ma si cala in un caso concreto, raccontando di chi ha portato avanti la didattica e l'educazione giorno dopo giorno, nonostante le enormi difficoltà. Gli insegnanti, il personale scolastico e le famiglie hanno trovato un modo per continuare a fare scuola ed essere comunità tra le mura di casa.

Questo film vuole essere un piccolo "manuale" di sopravvivenza da quella che è stata definita la guerra del nostro tempo, la pandemia da Coronavirus, ma anche dalle tante piccole e grandi battaglie del quotidiano. Oggi che ci siamo scoperti tutti più deboli e fragili, vedere che la scuola sa resistere e trovare nuovi modi di esprimersi nelle case delle persone, è un messaggio di grande speranza.

CURIOSITA'

Nella scuola in cui è ambientato il documentario c'è un rifugio antiaereo, utilizzato dalla gente del quartiere durante la Seconda Guerra Mondiale. Quei corridoi e quelle stanze sotterranee, che ricalcano l'impianto dei piani superiori, ci hanno fatto pensare che la scuola è stata per tanti un rifugio, anche durante questa tragedia collettiva.

Roberto Ronchi e Mara Corradi hanno fondato Immagica film , piccola casa di produzione indipendente, per lavorare a progetti di ricerca. Il documentario è un strumento di lettura della vita. Come scrive Alice Rohrwacher, la cosa importante quando si fa un film non è cercare a tutti i costi di mostrare come si vede il mondo, ma cercare di capire come lo vedono gli altri.

PERCHE' UN CROWDFUNDING?

Chiediamo il vostro aiuto per finanziare le spese del documentario: la musica e la grafica prima di tutto e poi la realizzazione dei sottotitoli in cinese e in arabo, le lingue più parlate dalle famiglie immigrate nel quartiere milanese della Bovisa.

Chi siamo

Mara Corradi
Giornalista nel settore dell'architettura e del design, ha pubblicato ricerche e studi sul progetto collaborando dal 2003 con Paolo Schianchi. Ha sviluppato progetti di archivio, conservazione e valorizzazione per il Museo Kartell e per Michele De Lucchi, per il quale ha seguito pubblicazioni e mostre personali per dieci anni. Oggi si occupa di commento e critica per il portale Floornature e di comunicazione dell'architettura. C'è poi un importante spazio per i progetti in video che realizza con Roberto Ronchi.

Roberto Ronchi
Regista e cameraman televisivo. Ha cominciato la sua carriera nella produzione di contenuti audiovisivi nel 1999. Ha collaborato con le maggiori emittenti italiane ed europee nella produzione di cronaca, documentari e intrattenimento. Ha curato le riprese di alcune edizioni di Overland, reportage di viaggio trasmesso dalla RAI.



Mara Corradi e Roberto Ronchi sono una famiglia e hanno una bimba di 7 anni. Lavorano insieme dal 2012, allo scopo di ragionare su tematiche progettuali utilizzando il mezzo del video. I loro primi documentari hanno indagato temi d'architettura: “Rafiq Azam. Architecture for Green Living”, girato nel 2012 tra Milano e Dacca, e presentato ai Film Festival di Milano, Lund e Lisbona e "Non abbiamo sete di scenografie. La lunga storia della chiesa di Alvar Aalto a Riola", realizzato nel 2018 grazie a un crowdfunding su Produzioni dal Basso e ancora in giro nelle sale e nei festival d'Europa.

Con "La scuola a casa" per la prima volta affrontano una tematica di respiro sociale. Per la prima volta anche Agata ha contribuito alle riprese.

Cosa è già stato fatto?

Grazie al supporto di VideoFarm, è già stato fatto molto:

  • Ore e ore di riflessioni
  • Raccolte di testimonianze e contributi orali.
  • Venticinque interviste
  • Le riprese del quartiere Bovisa, a Milano
  • Alcuni brani della colonna sonora
  • Il montaggio e la postproduzione.

Cosa resta da fare?

Noi ci abbiamo messo tutto il nostro lavoro, l'impegno e la creatività. Vi chiediamo aiuto per le spese vive:

  • Completare la colonna sonora
  • La grafica e l'identità visiva del film
  • I sottotitoli in arabo e cinese
  • La candidatura del film ai festival di impronta sociale.

Qualche dato sul film

  • Durata: 60' circa
  • Regia e soggetto: Roberto Ronchi e Mara Corradi
  • Musiche: Andrea Gastaldello [Mingle]
  • Produzione: Immagica film, in collaborazione con VideoFarm
  • Lingua: italiano

GRAZIE DEL VOSTRO SOSTEGNO!

Comments (19)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Egidio Che tutta prosegua bene...ciao...
    • avatar
      Silvia Complimenti per l'idea e non vedo l'ora di poterlo guardare (magari tornando a Milano). Buon lavoro, sicuramente sarà un prodotto professionale e artistico.
      • MC
        Mara Grazie Silvia! Per la tua fiducia e per il tuo sostegno alla nostro progetto! Se torni a Milano... passa a trovarci! :)
        7 months, 1 week ago
    • BP
      Barbara Non vedo l'ora di poter vedere il documentario : ))))!
      • MC
        Mara Grazie Barbara! Non possiamo ancora rivelare la data precisa ma... manca pochissimo. :)
        7 months, 2 weeks ago
    • CM
      Christian Moggi Professionisti e amici che meritano. 🥳
      • MC
        Mara Grazie davvero! Siamo sicuri che ti piacerà, troverai molti punti in comune con la filosofia solidale e costruttiva che guida la tue scelte di vita!
        7 months, 4 weeks ago
    • avatar
      Claudia Complimenti ... e non vediamo L’ ora di vederlo... magari nel cortile della scuola!
      • MC
        Mara Sarebbe fantastico Claudia! Noi lavoriamo per completarlo, poi ci sarà sicuramente un momento, e anche più momenti di visione pubblica. Grazie di cuore!
        8 months ago
    • avatar
      Carlo Lo attendo con curiosità interesse (e un po’ di impazienza, non vedo l’ora di vederlo). Anche come coordinatore nazionale di RETE di Cooperazione Educativa - C’è speranza se accade @
      • MC
        Mara Grazie per il tuo aiuto! Al termine della campagna di finanziamento daremo ai sostenitori tutti le informazioni per la visione in streaming del documentario.
        8 months ago
    • avatar
      Marzia Più che amici, sono parte della famiglia. Più che registi, sono artisti. Più che semplici persone ma grandi cuori e tanto buon gusto in ciò che fanno. Marzia e Zeno
      • MC
        Mara Che tesori Marzia e Zeno!
        8 months ago
    • SD
      Silvia brava Mara, non vedo l'ora di vederlo
      • MC
        Mara Grazie siamo felicissimi che ti incuriosisca! Il documentario completo è in corso di lavorazione e contiamo di potervelo presentare molto presto. Restiamo in contatto!
        8 months, 1 week ago
    • avatar
      Francesca Complimenti per l’iniziativa e buon lavoro
      • MC
        Mara Grazie Francesca! Ti siamo riconoscenti per il sostegno economico e morale! :) A presto. Roberto & Mara
        8 months, 1 week ago
    • avatar
      Emanuele Ciao! Fino all'anno scorso ho sempre vissuto in Bovisa e la Bodio è stata per qualche anno la scuola dei miei figli, mia, di mia mamma, di mio nonno... come non partecipare, per quel che possiamo, a questo progetto!! Grazie, non vediamo l'ora di immergerci nel film!!!!
      • MC
        Mara Caro Emanuele, condividiamo con te questa affezione per Bodio, che si è sviluppata proprio e paradossalmente durante il lockdown. Il progetto di questo documentario è nato in quei mesi, anzi dopo, appena usciti, quando ci siamo resi conto che la nostra era stata un'esperienza diversa da quella degli altri. Da lì il bisogno di discuterne, di sentire le opinioni, di farci una quadro più preciso che l'isolamento ci aveva impedito di fare. Oggi questo puzzle si sta per completare e il messaggio che ne esce è di forza e speranza. Presto troveremo un modo per mostrare a tutti il film, spero in una sala, per farlo diventare un altro momento di condivisione. Intanto grazie di cuore per la fiducia! Mara e Roberto
        8 months, 1 week ago

    Gallery

    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

    4. Istruzione di qualità

    Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

    10. Ridurre le disuguaglianze

    Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;