or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

LA CATTIVA STRADA

A campaign of
claudia cipriani

Contacts

A campaign of
claudia cipriani

LA CATTIVA STRADA

Campaign ended
  • Raised € 18,070.00
  • Sponsors 482
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Documentaries and inquiries

A campaign of 
claudia cipriani

Contacts

The project

LA CATTIVA STRADA 
Carlo, il movimento no global e l'altro mondo possibile

(English translation below)


In tutti questi anni abbiamo sempre pensato che la vita di Carlo
 appartenesse a Carlo. Era la sua uccisione ad essere pubblica 
e quindi dovevamo parlare solo di quella.
E molti, senza sapere nulla di lui, hanno scritto, 
ovviamente in negativo, tutto quello che hanno voluto.
Per questo ci siamo dette che è giunto il momento 
di raccontare chi fosse Carlo Giuliani.


Elena e Haidi Giuliani 


LA STORIA
Chi era Carlo Giuliani? In tanti conoscono gli ultimi attimi della sua vita, interrotta in Piazza Alimonda a Genova il 20 luglio 2001. Ma qual era la vita di Carlo, le sue passioni, le sue inquietudini? Erano simili a quelle di molti di noi? Che cosa lo legava al movimento No global? Del G8 di Genova e di ciò che è successo, si sa quasi tutto. Tante, in questi vent’anni, sono state le ricostruzioni, le incheste e i film, ma quasi sempre incentrati su ciò che è accaduto in quei tre giorni di fine luglio. E non è detto che si capisca, soprattutto per chi nel 2001 non era ancora nato, cos'era quel grande movimento e perché le sue istanze e le sue lotte sono ancora attuali. Per capire come sia potuta accadere quella che fu definita "la più grave sospensione della democrazia mai avvenuta dopo il 1945" bisogna comprendere cosa fosse il movimento no global, quali le sue battaglie, i suoi contenuti, le rivendicazioni e le proposte. E per comprendere cosa fosse “l’altro mondo possibile”, bisogna scoprire anche chi era Carlo e il suo modo libero e non etichettabile di fare della visione politica e del proprio modo di vivere una cosa sola. “Carlo vive”, è scritto sui muri di molte città in tutto il mondo, e ha trasformato Carlo Giuliani in un simbolo. Eppure lui era la persona più distante dalla brama di diventare un simbolo che si possa conoscere. Ce lo hanno detto in molti. Però, dopo aver ascoltato tanti racconti di chi lo ha conosciuto da vicino, abbiamo capito che dire “Carlo vive” non vuol dire parlare solo di lui, ma vuol dire parlare soprattutto di noi, di chi pensa che gli ideali e le lotte di quel movimento siano ancora validi e vivi. E non sono solo vuoti slogan ma scelte, analisi, prese di posizione e azioni concrete che guardando al passato ci proiettano nel futuro, aiutandoci ad uscire dalla palude di questo periodo.

Elena e Haidi Giuliani, un anno fa, a Genova, sono venute a vedere il nostro documentario precedente "Pino, Vita accidentale di un anarchico". Il giorno dopo le abbiamo contattate per dire loro che ci sarebbe piaciuto fare un film che raccontasse Carlo. La loro risposta fu che la sera prima, mentre tornavano a casa dopo la proiezione del documentario su Giuseppe Pinelli si erano dette: “Che bello se facessero un film anche su Carlo.”

STILE E NARRAZIONE
"La cattiva strada" sarà un film documentario che mescolerà diversi generi, come è avvenuto anche per il precedente lavoro degli autori, "Pino - Vita accidentale di un anarchico": sarà dunque un film basato su una sceneggiatura scritta, tratta dai racconti di Elena e Haidi Giuliani e di chi ha conosciuto Carlo da vicino, ma anche un documentario d'archivio, con un ricco materiale fotografico e video, e un cartone animato, grazie al lavoro di un team di disegnatori affiancato a tecniche di cartooning. Ci sarà una voce narrante che ripercorrerà la vita di Carlo, dall'infanzia fino agli avvenimenti legati al movimento no global. Ma a parlare saranno gli scritti stessi di Carlo: le sue poesie, le sue riflessioni, i suoi appunti sparsi. A legare il flusso narrativo in note, saranno i brani dei musicisti che hanno già collaborato con gli autori.

CHI SIAMO
Gli autori del progetto, la regista Claudia Cipriani e lo sceneggiatore e producer Niccolò Volpati, lavorano insieme da molti anni e hanno realizzato altri sette lungometraggi e diversi cortometraggi. I loro documentari, tra cui La guerra delle onde,Lasciando la Baia del Re, L’ora d’acqua, Pino - Vita accidentale di un anarchico, sono stati trasmessi da reti televisive, hanno ricevuto riconoscimenti importanti (tra cui la nomination ai David di Donatello), sono stati selezionati da festival nazionali ed europei e hanno avuto una distribuzione cinematografica.
Del gruppo di lavoro fanno parte anche i disegnatori Sara Vivan, Luca Magnante, i musicisti Massimo Latronico, Susanna Colorni e Lorenzo Cela. Della ricerca storica e d'archivio se ne occuperanno Lorenzo Picarazzi e Niccolò Volpati. Assistente di produzione è Valentina Barile. La voice over è di Olimpia Lanzo. Il ruolo di Carlo è affidato a Ernesto Spazzali. Arianna Monteverdi curerà l'ufficio stampa. Gli autori ringraziano inoltre per i consigli Claudia Pinelli, Tobia D'Onofrio, Marika Traverso e per il sostegno Moovie Film Service.

PERCHE' IL CROWDFUNDING
Come per altri nostri lavori, abbiamo scelto di lanciare una raccolta fondi per realizzare questo progetto in modo da poterci garantire di lavorare in assoluta autonomia. Essere indipendenti è faticoso. Appassionante e faticoso. Ma potevamo fare un film su Carlo senza mantenerci indipendenti? Su di un ragazzo che dell’indipendenza, del rifiuto di un sistema di vita imposto, dell’autogestione aveva fatto una scelta di vita. Nonostante abbiamo scelto di portare avanti una produzione totalmente indipendente, per fare un film di qualità occorrono dei fondi. Per questo vi ringraziamo per il sostegno che ci darete.

E quando poi sparì del tutto
A chi diceva "È stato un male"
A chi diceva "È stato un bene"
Raccomandò "Non vi conviene
Venir con me dovunque vada
Ma c'è amore un po' per tutti"
E tutti quanti hanno un amore
Sulla cattiva strada

Fabrizio De Andrè

LA CATTIVA STRADA (Bad road)
Carlo Giuliani, the anti-globalization movement and the other possible world

For years we have thought that Carlo's life
belonged to Carlo. It was his death to be public
and so we had to talk only about that.
And many people, without knowing nothing about him,
wrote everything they wanted, obviously in a negative way. 
This is why we told ourselves that it's time to tell who Carlo Giuliani was
.

Elena and Haidi Giuliani

STORY
Who was Carlo Giuliani? Many people know the last moments of his life, interrupted in Piazza Alimonda in Genoa on 20th July 2001. But what was Carlo's life, his dreams, his anxieties? What did link him to the anti-globalization movement? What happened in Genoa during the 2001 G8 is well known. There have been many journalistic investigations and films in these twenty years, most of them focused on what happened in those three days at the end of July, nevertheless to understand how could have happened what Amnesty International called "the most serious suspension of democracy ever since 1945" , it's necessary to understand what the anti-globalization movement was: battles, contents, claims and proposals. Moreover to understand what "the other possible world" was, we need to find out who Carlo was: his free, rare and unlabellable way of linking political vision and way of life. "Carlo vive" (Carlo lives), is written on the walls of many cities around the world, and has transformed Carlo Giuliani into a symbol. Yet he was the person furthest from the desire to become a symbol.  However, after listening to many stories from those who were close to him, we understood that saying "Carlo lives" does not mean only talking about him, but it's something to do with talking about us, about those people who wanted "another world".

STYLE AND NARRATION
"La cattiva strada" ("Bad road") will be a documentary film that will mix different genres, as for the previous work of the authors, "Pino - Accidental life of an anarchist": it will be a bit of a film based on a written screenplay, taken from the stories of Carlo's family and friends, a bit of an archive documentary, with a rich photographic and video material, and a bit of a cartoon, thanks to the work of a team of designers combined with cartooning techniques. A voice over will retrace the life of Carlo from childhood to the events related to the anti-globalization movement. Carlo's own writings will speak: his poems, his thoughts, his scattered notes. The songs of musicians who have already collaborated with the authors will link the narrative flow into musical notes


WHO WE ARE
The authors of the project, the director Claudia Cipriani and the screenwriter and producer Niccolò Volpati, have been working together for many years and have made seven other films and several short films. Their documentaries, including La guerra delle onde (The War of the Waves), Lasciando la baia del Re (Leaving the King's Bay), L'ora d'acqua, Pino - Vita accidentale di un anarchico (Pino - Accidental Life of an Anarchist), have been broadcast on television networks, have received major awards (including the David di Donatello nomination), have been selected by national and European festivals and have had a theatrical distribution. 

And then when he disappeared completely,
to whoever said, “It was a bad thing,”
to whoever said, “It was a good thing,”
he advised, “It doesn’t pay for you
to come with me wherever I go,
but there is love, a little for everyone,
and everyone has a love
on the bad road

Fabrizio De Andrè

Rewards

Contribute
Campaign ended
€10.00

Titoli di coda + streaming

Il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda e avrai la visione streaming del film

Select
€20.00

Anteprima in presenza + streaming

Avrai la possibilità di vedere il film in anteprima assoluta, in presenza a inviti, in due occasioni, a Milano e a Genova. Avrai anche diritto alla visione streaming e il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda

Select
€35.00

Streaming + Sonetti di Carlo

Il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda, avrai la visione streaming del film e riceverai una copia della pubblicazione "I sonetti di Carlo", con gli scritti di Carlo Giuliani

Select
€50.00

Dvd + Sonetti di Carlo + streaming

Il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda, avrai la visione streaming, riceverai una copia della pubblicazione "I sonetti di Carlo" e una copia in edizione limitata del dvd del film

Select
€75.00

Dvd + sonetti + locandina + streaming

Il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda, avrai la visione streaming, riceverai una copia della pubblicazione "I sonetti di Carlo", una copia in edizione limitata del dvd e della locandina del film

Select
€100.00

Webinar "Orientarsi tra gli archivi"

Il webinar sarà tenuto da Niccolò Volpati e Lorenzo Picarazzi e spiegherà come scegliere il materiale di repertorio e come muoversi tra gli archivi anche sotto l'aspetto economico e legale. Inoltre avrai diritto alla visione in anteprima streaming del film, riceverai il dvd, i "Sonetti di Carlo", la locandina e il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda

11 to go
Select
€100.00

Webinar "Storia cantata e canto popolare"

Il webinar sarà tenuto da Susanna Colorni, cantante e musicista. Ha collaborato alle musiche di "Pino - Vita accidentale di un anarchico" e collaborerà a quelle de "La cattiva strada". Inoltre avrai diritto alla visione in anteprima streaming del film, riceverai il dvd, i "Sonetti di Carlo", la locandina e il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda

20 to go
Select
€100.00

Webinar "Comporre musica per un film"

Il webinar sarà tenuto da Massimo Latronico, musicista, direttore dell'Orchestra di Via Padova e compositore della colonna sonora di "Pino - Vita accidentale di un anarchico" e de "La cattiva strada". Avrai diritto alla visione in anteprima streaming de "La cattiva strada" e alla visione di "Pino - Vita accidentale di un anarchico". Inoltre riceverai il dvd, i "Sonetti di Carlo", la locandina e il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda

19 to go
Select
€100.00

Webinar "Dalla storia al disegno"

Il webinar sarà diviso in due parti e sarà tenuto da Sara Vivan e Luca Magnante, disegnatori, illustratori di libri e graphic novel e collaboratori di "Pino" e "La cattiva strada".
Inoltre avrai diritto alla visione in anteprima streaming del film, riceverai il dvd, i "Sonetti di Carlo", la locandina e il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda

19 to go
Select
€150.00

Dvd + Sonetti + locandina + disegni originali

Il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda, avrai la visione streaming, riceverai una copia della pubblicazione "I sonetti di Carlo", una copia in edizione limitata del dvd e della locandina del film e due tavole originali realizzate per il film

Select
€200.00

Webinar "Autoproduzione e autodistribuzione, come fare?"

La regista Claudia Cipriani e il producer Niccolò Volpati ti mostreranno, attraverso il riferimento ai loro lavori e alle loro esperienze, come arrivare all'autoproduzione e autodistribuzione di un film documentario. Dallo sviluppo di un'idea all'individuazione di un pubblico, fino alle fasi di produzione e postproduzione. Il webinar si terrà in due sessioni. Potrai vedere in streaming tutti i documentari di Claudia Cipriani. Inoltre avrai diritto alla visione in anteprima streaming de "La cattiva strada", riceverai il dvd, i "Sonetti di Carlo", la locandina e il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda

20 to go
Select
€250.00

Proiezione pubblica del film con gli autori

Potrai organizzare, come singolo o associazione, una proiezione pubblica del film alla presenza degli autori. Inoltre avrai diritto alla visione in anteprima streaming del film, riceverai il dvd, i "Sonetti di Carlo", la locandina e il tuo nome sarà inserito nei titoli di coda

Select

Comments (170)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Elena Ciao Claudia e ciao Niccolò. ..e scusate se non l'ho fatto prima! Mi Auguro di <3 vada in porto
    • avatar
      Silvia La libertà è qualcosa che dovremmo tutti difendere…il mondo dovrebbe essere giusto ma non lo è. Mi sento nel mio piccolissimo vicino a tutti voi ed a questa così importante idea per far conoscere la verità, per far riflettere e domandarsi sulla società che viviamo tutti i giorni. Dobbiamo essere tutti forti in questa vita. Grazie, un abbraccio grandissimo
      • cc
        claudia Grazie Silvia. Un abbraccio a te <3
        4 months ago
    • FF
      Franci Donazione per conto di Ce.Sto. Genova-Giardini Luzzati🧡,a presto
      • cc
        claudia Grazie!!! :-)
        4 months ago
    • avatar
      ludovica Grazie.
      • avatar
        Associazione culturale Lecce77 qualcosa abbiamo fatto, nonostante il periodo. Ciao Claudia
        • cc
          claudia Grazie per il vostro sostegno
          4 months ago
      • FA
        Francesc Grazie per questo coraggioso progetto. Francesc da Barcellona.
        • cc
          claudia Grazie a te
          4 months ago
      • GM
        Gerarda Felice di sostenere questo progetto, bellissimi i sonetti di Carlo
        • cc
          claudia Grazie :-)
          4 months ago
      • PG
        Pina Pina e Mariola sono felici di sostenere questo progetto.
        • cc
          claudia Grazie!
          4 months ago
      • avatar
        Valeria In bocca al lupo per questo progetto così importante, e meravigliosa l'idea di pubblicare i sonetti! Valeria da Barcellona.
        • cc
          claudia Grazie Valeria, che il lupo ci protegga :-)
          4 months ago
      • RP
        Rita Donazione da parte di Audrey ANPI UN ABBRACCIO Rita
        • cc
          claudia Grazie!! :-)
          4 months ago

      Gallery