or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

LA CASA DEL MONDO #DACCIUNMATTONE

A campaign of
Associazione Donne Ivoriane Wobe Adjebadia

Contacts

A campaign of
Associazione Donne Ivoriane Wobe Adjebadia

LA CASA DEL MONDO #DACCIUNMATTONE

Support this project
14%
  • Raised € 2,115.00
  • Target € 15,000.00
  • Sponsors 41
  • Expiring in 55 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    10. Ridurre le disuguaglianze
    11. Città e comunità sostenibili

A campaign of 
Associazione Donne Ivoriane Wobe Adjebadia

Contacts

The project

Siamo un’associazione di donne ivoriane che ha il nome di Adjebadia , termine che significa “amiamoci” nel dialetto locale Wobé. Nasciamo a Bologna nel 2007 con lo scopo di far conoscere la nostra storia e cultura nel territorio emiliano in cui viviamo e in quello veneto (regioni con un alto tasso di cittadini di origine ivoriana) tramite eventi e seminari; inoltre promuoviamo azioni di sostegno indirizzate alla nostra comunità di provenienza e in particolare alla ricostruzione delle province di FACOBLY e KOUIBLY della Costa d’Avorio, colpite duramente dalla guerra civile iniziata nel 2002.

In questi anni abbiamo intessuto reti di relazioni con molte realtà del quartiere Bolognina e con moltissime donne che vivono e lavorano a Bologna, provenienti da differenti contesti e Paesi. Da queste collaborazioni e da questi incontri è nato il progetto che proponiamo. Insieme a delle giovani intraprendenti, vogliamo dar vita a uno spazio che possa essere un punto di riferimento per attività ludiche, pedagogiche e creative di vario tipo rivolte a tutto il quartiere popolare e meticcio della Bolognina: “ La Casa del Mondo ”!

Questo sogno - finalmente divenuto progetto! - nasce durante i primi mesi di lockdown (primavera 2020) con l’obiettivo di contrastare le situazioni di marginalità in cui si trovano numerose famiglie residenti in quartiere, per lo più di origine straniera, e di creare nuovi spazi di incontro, sostegno e socialità per bambini/e e ragazzi/e.

Abbiamo ottenuto l’assegnazione di uno spazio di edilizia residenziale pubblica e desideriamo diventi condiviso e interculturale. In questo luogo vorremmo avviare laboratori, workshop, escursioni all’aperto, sport dedicati esclusivamente alla minore età e attività di letture e gioco avvalendoci dell’esperienza di insegnanti, educatrici, musicisti/e, artisti/e e volontari/e che abbiamo conosciuto in questi anni e che hanno dimostrato interesse nei confronti del nostro progetto. Vogliamo essere presenti anche garantendo servizi di doposcuola, dando vita a una piccola biblioteca interculturale, rendendo fruibili materiali didattici e informatici e riempendo “La Casa del Mondo” di contenuti altri, con particolare attenzione al tema dell’ecologia.

In tante e tanti stiamo già lavorando alla programmazione delle attività della “Casa del mondo”, immaginando che diventi uno spazio capace di contrastare la dispersione scolastica e offrire strumenti per affrontare le difficoltà introdotte dalla didattica a distanza; uno spazio in cui crescere insieme attraverso relazioni, culture e diversità. Queste sono le fondamenta della nostra casa: una casa per tutte e tutti, contro ogni tipo di discriminazione!

Costruire in concreto

“La Casa del Mondo” si trova in via di A. Vincenzo n. 18 A/B, nel cuore della Bolognina. Al momento il nostro progetto non è ancora operativo, per partire ha bisogno di aiuto! I preventivi richiesti sono attualmente fuori dalla nostra portata per questo motivo abbiamo deciso di lanciare questa campagna di crowdfunding . Le spese che dobbiamo sostenere sono:

  • Le 3 mensilità di caparra e il mese corrente (l’affitto è di 350 euro mensili);
  • I principali lavori di ristrutturazione da eseguire per la concessione del posto entro Marzo 2021: la messa a norma dell’impianto elettrico, il ripristino dei battenti porta del bagno, la sostituzione sanitari per l’agibilità dei/delle disabili, la sostituzione della porta d’ingresso che sarà munita di maniglione anti-panico, la sostituzione di alcuni vetri degli infissi e delle plafoniere e in ultimo la tinteggiatura.

  • Le prime 6 mensilità di affitto per garantire al progetto di spiccare il volo nell’attesa di nuovi fondi provenienti da bandi a cui stiamo concorrendo;

  • Il pagamento delle utenze;

  • L’acquisto dei primi arredi (tra cui scaffalature per la piccola biblioteca);

  • L’acquisto dei primi materiali necessari alle attività.

Aiutaci a far partire il nostro cantiere! “La Casa del Mondo” ha l’ambizione di divenire uno spazio di concreto sostegno per affrontare questi tempi di crisi e isolamento in cui la disparità sociale aumenta vertiginosamente. Siamo a un passo dalla sua realizzazione e per questo ci rivolgiamo a te.

Aiutaci a costruire la Casa, dacci un mattone anche tu!

Comments (9)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Lorenzo Bellissimo progetto
    • GP
      Giuseppe Progetto bellissimo! Buona fortuna :)
      • ai
        alessandro Bello ragazzi! buona fortuna!
        • VP
          Vito Progetto molto interessante Ci auguriamo abbia molte adesioni
          • avatar
            Alessandra Go ladies!! Good luck ♡
            • cR
              cecilia bravi! continuate così
              • avatar
                Mattia bellissimo progetto!!
                • MC
                  Marco Bella e importante iniziativa!
                  • GC
                    Giordano Buona fortuna!

                    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                    4. Istruzione di qualità

                    Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

                    10. Ridurre le disuguaglianze

                    Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

                    11. Città e comunità sostenibili

                    Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

                    Vuoi sostenere questo progetto?