or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

L'ultimo passo per un grande sogno

A campaign of
ARA Società Cooperativa Sociale

Contacts

A campaign of
ARA Società Cooperativa Sociale

L'ultimo passo per un grande sogno

Support this project
100%
  • Raised € 260.00
  • Sponsors 11
  • Expiring in 7 days to go
  • Type Donation  
  • Category Startup & business

A campaign of 
ARA Società Cooperativa Sociale

Contacts

The project

La nostra idea nasce quasi per caso a fine 2017 a Carbonia, nel Sulcis-Iglesiente, sud-ovest sardo. Una delle provincie più povere d’Italia in termini economici ma ricca di bellezze naturali, paesaggistiche e culturali.


Siamo tre Operatori Socio Sanitari (OSS) e non ci siamo voluti arrendere a preparare la valigia per il nord Italia o la Svizzera, abbiamo messo insieme qualche idea ed è nato il progetto di A.R.A. Società Cooperativa Sociale .

Ma qual è lo scopo di questa Cooperativa? Il focus principale, sarà quello di fornire assistenza ai disabili e chiunque non abbia autonomia negli spostamenti, durante la propria vacanza nel Sulcis-Iglesiente. Offriremo anche ai residenti servizi mirati, comunque volti a uscire dalle solite quattro mura, siano esse quelle di casa o di una struttura sanitaria.

Nel concreto i nostri servizi si strutturano come segue:

- contatto con la persona che vuole organizzare le proprie ferie nel Sulcis. Tali persone sapranno che qui esiste una realtà che può occuparsi della persona disabile dall’arrivo alla partenza.

- Accoglienza presso il luogo di arrivo (che sia il porto, l’aeroporto, ecc.) e trasporto mediante mezzo adeguato al trasporto disabili. Per gli accompagnatori verrà prenotato un servizio taxi. Da qui, viaggio verso l’hotel prenotato e consigliato tra quelli presenti nel Sulcis che siano attrezzati ed accessibili.

- Trasporto dall’hotel alle mete d’interesse, siano esse una spiaggia, un luogo culturale o di svago e assistenza in loco da parte di personale qualificato (OSS costantemente, infermiere e medico all’occorrenza) e organizzazione e prenotazione di servizi taxi, se richiesti, per gli accompagnatori.

- Da qui di nuovo in hotel e così fino al giorno della partenza.

Alcune mete dove accompagneremo i nostri assistiti si possono vedere nelle foto qui sotto

Scorcio della spiaggia di porto pino

Scorcio della spiaggia di Porto Pino a Sant'Anna Arresi

Monte Sirai
Fortezza e necropoli fenicie di Monte Sirai a Carbonia

Faraglioni Pan di Zucchero a Nebida

Museo del carbone

Ingresso del Museo del Carbone a Carbonia

Nuraghe Seruci

Complesso nuragico di Seruci (uno dei più grandi dell'isola e quindi del mondo)


I vantaggi, come intuibile, sono diversi, di diversa natura e interconnessi.

Il primo e più importante è l’importanza terapeutica di una vacanza. Seppure nella maggioranza dei casi una persona disabile non lavori, non significa che la monotonia della solita vita non possa stancare. A nessuno piacerebbe non rompere mai la routine, specialmente quando si è impossibilitati a farlo in autonomia. Come professionisti e durante le esperienze lavorative, abbiamo imparato che anche donare solo un sorriso può cambiare l’umore del momento, figuriamoci una bella giornata all'aria aperta cosa può fare!

Il secondo è quello di creare maggiore turismo nel nostro territorio, da cui tutti trarrebbero beneficio e sarebbe un effetto a cascata. Se una famiglia, ad esempio, nel cui nucleo è presente una persona disabile, potrà trascorrere le proprie vacanze nel Sulcis, anche l’hotel lavorerà di più, lo stabilimento balneare, i negozi, i musei. Più la voce che il Sulcis è accessibile si diffonde, più migliorerà nei servizi, più persone sceglieranno di visitarci.

Il terzo è il sogno di tre amici e soci di potersi creare un lavoro, mettendosi al servizio del prossimo e con l’aspirazione di essere i migliori a farlo, perché questo progetto non sarà solo un posto di lavoro ma una scommessa per tutto il territorio e per chi potrà finalmente scegliere il Sulcis per il proprio relax, sapendo che troverà tutta l'assistenza necessaria.


Questa campagna di crowdfunding servirà a ultimare le spese che col finanziamento del progetto “Resto al Sud” che abbiamo ottenuto, non siamo riusciti a coprire. Tali spese sono l’ammontare dell’IVA delle attrezzature e la creazione di un sito internet.

Chi ha controllato e valutato la nostra domanda presso gli uffici di Invitalia per il progetto di “Resto al Sud” ha creduto in noi e nel nostro progetto. Tante persone nel settore sanitario (e non solo) con cui abbiamo parlato per pareri e informazioni durante la stesura della domanda, ci hanno spronato ad andare avanti e di crederci.

Credi anche tu nel nostro progetto ed aiutaci a realizzarlo!

Ara coop

Comments (7)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Milena  Con poco da parte nostra, voi potete fare tanto. Avanti tutta!
    • avatar
      ARA Società Cooperativa Sociale  Grazie mille!!!
      3 months, 3 weeks ago
  • NR
    Nicola  In bocca al lupo... complimenti per questo bellissimo progetto ;)
    • avatar
      Simone  Bella iniziativa, ho partecipato volentieri
      • avatar
        ARA Società Cooperativa Sociale  Grazie infinite!!!
        4 months, 3 weeks ago
    • FP
      Fabio  In bocca al lupo!
      • avatar
        ARA Società Cooperativa Sociale  Grazie mille!!!
        4 months, 3 weeks ago

    Community

    Vuoi sostenere questo progetto?