or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

L'abuso di umanità non è reato. Dona per Mimmo Lucano

A campaign of
A Buon Diritto Onlus

Contacts

A campaign of
A Buon Diritto Onlus

L'abuso di umanità non è reato. Dona per Mimmo Lucano

L'abuso di umanità non è reato. Dona per Mimmo Lucano

Support this project
100%
  • Raised € 340,854.00
  • Sponsors 3664
  • Expiring in 27 days to go
  • Type Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    10. Ridurre le disuguaglianze
    16. Pace, giustizia e istituzioni forti

A campaign of 
A Buon Diritto Onlus

Contacts

The project

Perché stiamo lanciando questa raccolta fondi?

Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, è stato condannato a una pena abnorme: 13 anni e 2 mesi e, insieme ad altri 22 imputati, a un risarcimento di oltre 750mila euro.

Attenderemo le motivazioni della sentenza e l’esito dei successivi gradi di giudizio, ma la vicenda presenta tutti i contorni di una punizione esemplare per una certa idea di accoglienza dei migranti, e sanziona in modo pesantissimo illeciti, se tali fossero, non “contro” l’umanità, ma “per” l'umanità.

In attesa del processo di appello che - ci auguriamo - saprà restituire equilibrio e misura all'esercizio della giustizia nei confronti del "modello Riace", qualcosa intanto possiamo fare: aiutare Mimmo Lucano e gli altri condannati a sostenere il peso economico del risarcimento richiesto, E, qualora un successivo grado di giudizio vorrà ricondurre la sanzione a più ragionevoli criteri, la somma raccolta verrà destinata a progetti di accoglienza in quello stesso territorio.

Come useremo i fondi raccolti?

I fondi raccolti saranno destinati a coprire in tutto o in parte la somma che, dopo la sentenza definitiva, Mimmo Lucano e gli altri condannati dovranno versare. In caso di assoluzione o di una riduzione della sanzione, i soldi donati saranno utilizzati per finanziare progetti di accoglienza per migranti e richiedenti asilo nel territorio di Riace.

La cifra raccolta sarà interamente versata in un fondo dedicato, del quale saranno garanti: Avv. Cesare Manzitti; Marco Tarquinio, direttore di Avvenire; Dottor Gherardo Colombo, già magistrato; Cesare Fragassi, Dottore Commercialista; Armando Spataro, già magistrato.

Dona ora per Mimmo!

Chi sceglierà di partecipare a questa raccolta fondi sarà coinvolto direttamente nel progetto diventando portavoce di un messaggio importante di sostegno a un'idea di umanità piena e accogliente.

Per chi voglia contribuire, nella misura che ritiene opportuna, a questa raccolta fondi, può farlo con carta di credito, bonifico oppure Paypal. E' possibile anche effettuare un bonifico diretto presso il nostro corrente dedicato utilizzado i seguenti dati:

A Buon Diritto Onlus
Banco di Sardegna
Causale. “Per Mimmo”
IBAN: IT73H0101503200000070779827

Oltre alla raccolta fondi, invitiamo a scendere in piazza giovedì 7 ottobre, alle ore 17.30, a Roma, davanti a Montecitorio.
Per adesioni: modellomimmo@gmail.com
➡️ Evento fb

Facciamo sentire la nostra voce, con Mimmo!

Chi siamo?

Da vent'anni A Buon Diritto Onlus, fondata nel 2001 da Luigi Manconi, lavora per garantire i diritti fondamentali della persona e si batte contro le violazioni portando assistenza qualificata a coloro che sono privati della libertà, a chi cerca di integrarsi nel nostro paese, a chi è vittima di discriminazioni e razzismo, a chi ha subito abusi o torture. Decennale è stata la battaglia al fianco dei familiari delle vittime di abusi da parte delle forze dell'ordine, così come l'attività di assistenza e orientamento legale per rifugiati e richiedenti asilo, che continua ancora oggi.
Grazie al lavoro sul campo A Buon Diritto produce rapporti e ricerche e in rete con altre realtà porta avanti diverse campagne a livello nazionale e internazionale, da quella per la regolarizzazione dei lavoratori stranieri a quella per l'abolizione della pratica della contenzione in psichiatria.

Chi sostiene la raccolta fondi?

A supporto della raccolta fondi hanno già aderito: Luigi Manconi, Eugenio Mazzarella, Riccardo Magi, Sandro Veronesi, la rete Io Accolgo con Acli, Arci, Caritas, CGIL, Legambiente, Campagna Ero Straniero, Saltamuri, CNCA, Centro Astalli, AOI e decine di altre associazioni.

E ancora: Dacia Maraini, Alessandro Bergonzoni, Giuliano Sangiorgi, Valerio Nicolosi, Elena Stancanelli, Maurizio de Giovanni, Michela Murgia, Monica Guerritore, Massimo Cacciari, Vittoria Fiorelli, Erri De Luca, Sonia Bergamasco, Moni Ovadia, Donatella Di Cesare, Francesco Merlo, Mauro Magatti, Fabrizio Gifuni, Ascanio Celestini, Luigi Ferrajoli, Roberto Esposito, Massimo Villone, Paolo Corsini, Roberto Zaccaria, Marino Sinibaldi, Lucio Romano, Luca Zevi, Gad Lerner, Domenico Procacci, Luciana Littizzetto, Vinicio Capossela, Caterina Bonvicini, Teresa Ciabatti, Roberto Sessa, Kasia Smutniak, Carlo Degli Esposti, Nora Barbieri, Paolo Virzì, Alessandro Gassmann, Edoardo De Angelis, Mimmo Paladino, Ferzan Ozpetek, Guido Maria Brera, Edoardo Nesi, Pierfrancesco Favino, Francesca Archibugi, Giovanni Veronesi, Fabio Cavallo della Rete Italiana Antifascista.

Altre adesioni: Franco Ippolito (Fondazione Basso), Vincenzo Vita (Associazione per il rinnovamento della sinistra), Massimiliano Smeriglio, Marinella Castelli, Paolo Liverani, Tullia Colombo, Daniela Rota, Roberto Cervi, Flavia Marconi, Anna Tranfaglia, Olga Tranfaglia, Andrea Scribano, Emilio Mastrorocco, Luciano Bertinelli.

La donazione per Mimmo Lucano è detraibile?

Per quanto riguarda la campagna di raccolta fondi per Domenico Lucano la nostra associazione - A Buon Diritto Onlus APS - affianca l’iniziativa mettendo a disposizione un conto corrente bancario dedicato cui far confluire le sottoscrizioni da destinarsi al sostegno della persona di Domenico Lucano nel corso delle sue vicende giudiziarie - riferite al procedimento Proc. nr. 3607/16 R.G.N.R. e Proc. n. 275/19 R.G. Trib. (a cui è stato riunito quello n. 316/20 R.G. Trib. e quello n. 548/20 R.G. Trib.) - e/o a sostegno di iniziative a favore di soggetti migranti da lui promosse e realizzate.

Per quanto detto, le suddette sottoscrizioni non sono erogate a beneficio di A Buon Diritto Onlus APS e pertanto non godono del beneficio della deducibilità fiscale.

Comments (84)

Per commentare devi fare
  • ef
    elio Eseguito Bonifico Forza MimmoLucano Elio da Latina
    • avatar
      Jérémie La solidarietà non si arrende mai.
      • VP
        Virgilio L'onestà e la buona fede sono valori importanti della vita umana. Lui Mimmo Lucano ne è la dimostrazione!!!
        • AO
          Alberto Non possiamo vivere umanamente senza idee. Un piccolo aiuto per una causa giusta.
          • EL
            Emanuele CONTRIBUTO PER MIMMO LUCANO QUASSO M.L. LAUDADIO E.
            • sp
              stefano la bontà salverà il mondo
              • LS
                Linda La tenerezza contro la legge resta luminosa. Forza Mimmo!
                • LD
                  Lucia Spero che possa servire per Riace e la multa venga tolta. Sono vicina oltre a Mimmo anche agli altri imputati. Lucia Deleo
                  • avatar
                    Cosimo Sostenere Mimmo Lucano e i progetti per cui si è speso significa stare dalla parte della giustizia, dei diritti umani e dell'accoglienza. Continuare a costruire in un mondo che prova a distruggere. Ogni nostra azione può fare la differenza!
                    • avatar
                      Lisa Forza Mimmo!

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      10. Ridurre le disuguaglianze

                      Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

                      16. Pace, giustizia e istituzioni forti

                      Pace e giustizia: promuovere lo sviluppo sostenibile.

                      Vuoi sostenere questo progetto?