oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Recupera la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Password inviata

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Finanziato

Io, Braga e il violoncello

203.00
 
100
3
sostenitori
Fine
Io, Braga e il violoncello

Genere: Mockumentary

Durata: 70 minuti

Formato riprese: 1920x1080p

IO, BRAGA E IL VIOLONCELLO è un mockumentary on the road che vuole raccontare le gesta di un autore italiano dell’ottocento dimenticato. La narrazione, in chiave ironica ma allo stesso tempo rispettosa e veritiera, vede come protagonista lo stesso regista (Giuliano Braga), discendente diretto dell’autore. Il viaggio del giovane regista lo porterà ad incontrare musicologi e professionisti, alla ricerca di informazioni storico/bibliografiche e allo stesso tempo di un valido maestro che gli insegni a suonare il violoncello, per perseguire la sua convinzione di emulare le gesta del suo avo. L’intero mockumentary sarà musicato dalle opere originali del maestro Gaetano Braga. 

SINOSSI

Gaetano Braga è stato un compositore e violoncellista italiano che alla fine 800 ha influenzato con la sua arte tutta la musica classica del 900, diventando the Violoncello’s King. Nonostante tutti i più grandi artisti d’epoca (da Gabriele D’annunzio ad Anton Cechov) ne abbiano riconosciuto l’importanza e levatura artistica, il tempo ha lentamente eclissato questo personaggio.
Dopo 107 anni dalla morte del Maestro, Giuliano un giovane discendente della famiglia Braga, viene alla conoscenza di una leggenda tramandata da generazioni nella famiglia, secondo cui il proprio trisavolo abbia lasciato in eredità una borsa di studio per qualsiasi familiare che volesse imparare a suonare il violoncello. Giuliano convinto di avere dei codici genetici che lo legano al Maestro e al Violoncello, decide di intraprendere un viaggio per ripercorrere le tappe della maturazione artistica del suo avo. Nella sua lucida follia è convinto di poter suonare il violoncello.

AIUTACI A SOSTENERE IL PROGETTO. CON IL TUO AIUTO POTREMMO IMPREZIOSIRE IL MOCKUMENTARY CON LA PRESENZA DELL'ARTISTA MIUNG-WHA CHUNG PROPRIETARIA DELL'UNICO STRADIVARI BRAGA ESISTENTE AL MONDO.

Myung-Wha Chung è una artista nata nel 1944 a Seoul (Sud
Corea) ha suonato in tutto il mondo insieme al Chung
Trio, formato dalla sorella violinista e il fratello
pianista e possiede il Violoncello Stradivari Braga del
1731. Ha vinto il premio San Francisco Sinphony Award
1967, il primo premio al Genova Internetional Music
Competition 1961, nel 1992 riceve il National Order of
Cultural Merit in Sud Corea, nel 2000 Excellence Award
(per il grandioso contributo nel campo della arti
musicali della società americana)

 

 


    per commentare devi fare login
    • Link streaming

      Link streaming in anteprima del mokumentary

      3.00
    • Copia DVD

      Una copia DVD del road-movie

      3.00
    • Biglietto dell'anteprima nazionale

      Partecipa alla serata ufficiale di presentazione del mokumentary

      10.00
    • premium package

      Blu ray del mokumetary, biglietto per la serata ufficiale di presentazione e libro "La leggenda svelata" di G. Di Leonardo e G. Di Ilio (saggio sul più noto e misterioso brano del maestro Gaetano Braga)

      100.00