or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Impresa di pulizie "partenope"

A campaign of
Partenope

Contacts

A campaign of
Partenope

Impresa di pulizie "Partenope"

Impresa di pulizie "partenope"

Campaign ended
  • Raised € 0.00
  • Sponsors 0
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Startup & business

A campaign of 
Partenope

Contacts

The project

Tra le attività di orientamento e accompagnamento all’inserimento socio-professionale previste dal progetto I.A.R.A. – Integrazione e Accoglienza per Rifugiati e richiedenti Asilo - del Comune di Napoli, L.E.S.S. Onlus ha pensato di coinvolgere alcuni dei richiedenti e titolari di protezione in un percorso formativo per la costituzione d’impresa gestito dal Consorzio CORE e da Project Ahead all’interno del progetto D.I.A.L.O.G.U.E. Dal percorso è emersa la voglia da parte dei ragazzi coinvolti di impegnarsi nella costituzione di una Impresa di pulizie.

La cooperativa Partempe è il risultato di un percorso sviluppatosi negli ultimi 18 mesi con DIALOGUE progetto multiculturale promosso da Project Ahead e dal consorzio Co.re, con altri partner internazionali e sostenuto finanziariamente dall’EC per l’integrazione di giovani locali e migranti.

DIALOGUE ha consentito lo scambio di idee e di buone pratiche tra 5 città europee: Napoli, Stoccolma, Bucarest, Bilbao, Parigi.

Attraverso il coinvolgimento dei giovani del posto e giovani migranti si è stimolata l'integrazione economica e il benessere per tutta la comunità locale nelle città coinvolte nel progetto.

Project Ahead ed il consorzio Co.re. a Napoli hanno promosso workshops con un approccio creativo all'imprenditorialità innovativa e sociale, così è nata l’idea della cooperativa Partenope. Questo è solo un primo risultato a favore dell'integrazione culturale, religiosa e della diversità linguistica, ora con questa campagna di raccolta fondi intendiamo sostenere insieme a LESS Impresa Sociale Onlus che si è occupata della loro accoglienza ed integrazione, le prime fasi dello start-up.

I dodici giovani migranti, richiedenti e titolari di protezione internazionale che gestiranno la cooperativa “Partenope”, aventi dai 20 ai 30 anni, provengono da diversi paesi dell’Africa e dell’Asia, nello specifico da Somalia, Libia, Mali, Nigeria, Pakistan e Ghana.

Dopo il loro arrivo in Italia e dopo aver ricevuto il riconoscimento della protezione internazionale i ragazzi coinvolti hanno avviato un percorso di integrazione sul territorio napoletano apprendendo la lingua italiana, frequentando corsi di formazione nel settore informatico, partecipando ad attività culturali volte alla conoscenza del territorio, interventi questi messi in campo da LESS nell'ambito del progetto IARA - Integrazione e accoglienza per Rigufiati e richiedenti Asilo (SPRAR Napoli) al fine di valorizzare le competenze e le abilità di ogni singolo ragazzo permettendo ad ognuno di loro di acquisire gli strumenti necessari per poter avviare una propria attività di impresa in autonomia.

Moussa, Djala, Bakary, Makan, Abdu, Rizwan, Friday, Ibrahim, Sharmake, Zakaria, Kays, Ibrahim hanno tanta voglia di lavorare, di essere autonomi, di integrarsi sul territorio e di realizzare i loro sogni.

La maggior parte dei ragazzi ha lasciato in Africa famiglia e figli. Tra di loro c’è Moussa, maliano e leader della cooperativa che si racconta ed esprime le aspettative dell’intero gruppo: “Sono scappato dal Mali, ho lasciato mia moglie e i miei tre figli. Vogliamo impegnarci in questo progetto. Potremmo in questo modo migliorarci, acquisire autonomia e aiutare le nostre famiglie. Potremmo comprare una casa nei nostri paesi o in Italia e condurre una vita normale, lavorando e guadagnandoci da vivere in maniera autonoma e responsabile ”.

In questa prima fase di start up LESS contribuirà a supportare i ragazzi sostenendo le spese necessarie per la costituzione della cooperativa, seguendoli nelle procedure amministrative da seguire per la formalizzazione dell’attività. Metterà a disposizione di Partenope un ufficio funzionale alle attività di organizzazione logistica, amministrative e di gestione e si occuperà di impostare una campagna di comunicazione e di promozione della cooperativa al fine di ricercare clienti e di affermare sul mercato le attività da implementare.

LESS sarà uno dei primi clienti della cooperativa; affiderà infatti a Partenope il servizio di pulizia e di piccola manutenzione in alcuni dei centri di accoglienza per richiedenti e titolari di protezione internazionale gestiti all’interno del progetto IARA contribuendo alla sostenibilità economica della cooperativa nei primi mesi di avvio dell’attività.

Inoltre, al fine di permettere ai giovani cooperanti di accrescere le competenze professionali nel settore pulizie LESS ha attivato per tre ragazzi dei percorsi di formazione  on the job presso la ditta di pulizie DAMM Service di Napoli e presso COFFEE SAS di Napoli.

La messa in campo di questo progetto costituisce una misura importante nel potenziare il processo di inserimento socio-professionale sul territorio di soggetti a rischio di esclusione sociale ma anche un’opportunità per implementare la loro conoscenza delle dinamiche socio-economiche del paese di accoglienza.


Allo stato attuale i beneficiari stanno avviando le pratiche amministrative per la costituzione della cooperativa e sono alla ricerca di un supporto alla sostenibilità delle attività in fase di start-up sia in termini economici che in termini relazionali. La richiesta di finanziamento richiesta è pari a5.000,00 euro che serviranno ad acquistare:

- Abiti e materiali da lavoro

- Materiali per allestimento ufficio (un pc, un telefono, una scrivania, sedie)

- 1 furgoncino

- Patente di guida per due ragazzi

- Produzione materiale pubblicitario

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Gallery

    Community