or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Immaginare T

A campaign of
Lucia Lorè - Stefania Minghini

Contacts

A campaign of
Lucia Lorè - Stefania Minghini

Immaginare T

Campaign ended
  • Raised € 1,165.00
  • Sponsors 16
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Movies & shorts

A campaign of 
Lucia Lorè - Stefania Minghini

Contacts

The project

ENGLISH VERSION BELOW

LA STORIA

Due persone, due immaginari, due mondi paralleli che si attraggono perchè inconsapevolmente uniti dall'assunzione di Testosterone.
Andreas transita da Donna a Uomo.
Gea sperimenta una identita' di genere fluida.
Il loro incontro darà inizio ad un dialogo con se stesse e con le proprie scelte.

IL PROGETTO

Immaginare T e' un film che veicola una questione etica e politica: dare rappresentazione a storie e pratiche della comunita' LGBTQI che raramente hanno visibilita' nel mondo cinematografico.

In Immaginare T entrambi i personaggi, Andreas e Gea, mettono in discussione il genere a loro assegnato, riaffermando la fludita' dell'essere e l' autodeterminazione del proprio corpo sessuato, ossia un riconoscimento della capacità di scelta autonoma ed indipendente dell'individuo sulla propria vita.

Immaginare T è un cortometraggio narrativo di genere drammatico che nasce dall'incontro e dal dialogo tra le due sceneggiatrici, nonchè interpreti Lucia Lore' e Stefania Minghini, che confrontandosi criticamente da un punto di vista sia poetico che politico danno vita a questa sceneggiatura.

Da un punto di vista socio - politico, decidere di narrare l'assunzione di testosterone nelle donne e nelle persone transgender si è rivelato un tema complesso e originale. La documentazione che ha portato alla sceneggiatura originale, è avvenuta attraverso libri, interviste e video elaborati da varie comunità "female to male" (da donna a uomo) e transgender a livello europeo. Inoltre le sceneggiatrici si sono liberamente ispirate al "Testo Junkie" di Beatriz Preciado che parla della personale esperienza della autrice nel somministrarsi testosterone in gel come scelta politica di decostruzione della propria identita' di genere e non solo.

Nel cortometraggio, vengono introdotti concetti come BIO-donna e BIO-uomo (ossia persona nata biologicamente femmina o maschio) per testimoniare che le persone al momento della nascita possono avere un genere (maschile, femminile, intersex) che nell'arco della loro vita puo' essere sempre soggetto a cambiamento, transizione. Di conseguenza, "donne" e "uomini' diventano termini che non hanno più una "natura" sessuata definita e immutabile.

Questa importanza all'uso di un linguaggio che tenga conto delle differenze di genere ha origini nel pensiero femminista. Fu proprio una femminista, Simone de Beauvoir ad affermare gia' negli anni 40':

"Donna non si nasce, lo si diventa" divelando e decostruendo la falsa naturalezza del legame   tra anatomia e destino".

Il progetto, nella sua versione filmica, prende forma dall'incontro con una troupe cinematografica di Lecce (Puglia, Italia) che mette a disposizione la propria strumentazione tecnica dando vita ad una collettività artistica contemporanea.

Soggetto e Sceneggiatura: Lucia Lorè - Stefania Minghini

Regia: Naike Anna Silipo

D.O.P: Giuseppe Moretti

Montaggio: Camilla Gorgoni

I Operatore: Antonio Fatano

S.P.D: Pierluigi Fasiello

Sound Designer e musiche originali: Valerio Daniele

Scenografa: Giorgia Vallo

Truccatrice: Genny Caricato

Backstage: Daniele Schito - Maria Angela - Federica Giura

LA PRODUZIONE

Il corto, attualmente in fase di post produzione, è stato girato nel mese di Marzo 2014 nella città di Lecce.

La fase di pre-produzione è stata auto sovvenzionata in tutti i reparti, tenico e artistico dalla stessa troupe cinematografica.

Per quanto riguarda la post-produzione, il budget scelto e' stato accuratamente calcolato in base a un preventivo richiesto per il lavoro di montaggio e sound design.

I soldi verranno spesi per il lavoro di post produzione audio e video.

RICOMPENSE

ACQUA 10€= ringraziamento nei titoli di coda come sostenitore crowdfunding PdB e spilletta grande di Immaginare T

FLUIDO 20€= ricompensa precedente + borsa tela di Immaginare T

CELLULA 50€= tutti i premi precedenti + DVD cortometraggio

PELLE 100€= tutti i premi precedenti + poster del film + ingresso gratuito alla prima di un film festival nella tua citta' o dove vuoi.

TESTOSTERONE 200€= tutti i premi precedenti  + se sei una organizzazione, associazione, collettivo, spazio culturale, centro sociale organizzeremo una proiezione speciale nel tuo spazio con dibattito e performance.

TRANSIZIONE 500€= tutti i premi precedenti + titolo di coproduttore “onorario”  + incontro e cena con tutta la troupe del film

ALTRI MODI PER AIUTARCI

Se non avete la possibilità di fare una piccola donazione, potete comunque aiutarci:
- condividendo questa campagna tramite facebook, twitter  e altri social network;
- mandando e-mail ad amici, familiari e a chiunque possa essere interessato a supportare questo progett

--------------------------------------------------------------------------------------------------------

PLOT SUMMARY

I MAGINING T - Two imaginaries, two parallel worlds attracted because unconsciously united by the testosterone's administration.
Andreas transits from female to male.
Gea experiments a fluid gender identity.
This encounter will lead Gea and Andreas to a dialogue with themselves and their choices.

THE PROJECT

Imagining T is a film that has an ethical and political aim: to represent the stories and practices by the community LGBTQI who rarely have visibility in the film industry .

The subject of the script talks about the theme of gender identity and the administration of testosterone by two people, Andreas and Gea, who take testosterone for two different reasons. Andreas wants to make a sex transition from female to male. Gea is using testosterone as a drug, experimenting with one of the effects of this hormone: the increase of sex libido. The encounter between the two characters will lead them to think about their choices and their life.

In Imagining T  Andreas and Gea question their gender identity reaffirming the self-determination over their own bodies.

Imagining T is a drama short film. The project is the result of the encounter between the two screenwriters as well actrices, Lucia Lore' and Stefania Minghini, who gave life to this script.

From a socio-political point of view , the theme of the administration of testosterone by women and transgender people is a complex and original one. The documentation that led to this script, is the result of a research made through books, interviews and documentaries that represent the life of transgender people in Europe. In addition, the screenwriters have been freely inspired by the book "Text Junkie" by Beatriz Preciado, a Spanish feminist philosopher. Her book talks about her personal experience of taking testosterone as a political act to demonstrate the fluidity of gender identity as human condition.

In Imagining T concepts as BIO - woman and BIO- man (a person born biologically female or male) are introduced to show that people at the time of birth may have a gender (male, female, intersex) that in their lifetime can always be subject to change and transition.

The film has a language that takes account of the gender critique by several feminist thinkers. It was a feminist writer and philosopher Simone de Beauvoir to affirm already in the' 40s :

" Woman is not born, it becomes " unveiling the false naturalness of the link between anatomy and destiny.


This project develops into a film thanks to the encounter between the screenwriters and the film crew that provides its own technical equipment. This gives life to a community of contemporary art makers.

Script by Lucia Lorè - Stefania Minghini

Director: Naike Anna Silipo

D.O.P: Giuseppe Moretti

Editing: Camilla Gorgoni

Camera Operator : Antonio Fatano

Sound Operator: Pierluigi Fasiello

Sound Design and Compositing: Valerio Daniele

Scenic Design: Giorgia Vallo

Make Up artist: Genny Caricato

Backstage: Daniele Schito - Maria Angela - Federica Giura

THE PRODUCTION

The short film, currently in post production, was shot in the month of March 2014 in the city of Lecce.
The pre-production has been entirely financed by the members of the film crew, the screenwriters and the director. The fund requested through the crowdfunding campaign is the result of the budget required for the editing and sound design work.

REWARDS

WATER 10€= name and surname in the credits as a supporter of the crowdfunding campaign and "Imagining T" big pin

FLUID 20€= the previous one + "Imagining T" bag

CELL 50€= the previous ones + DVD

SKIN 100€= the previous ones + film poster + free entry to Imagining T projection (film festival or cultural space in your city)

TESTOSTERONE 200€= the previous ones  + if you are an organization, cultural/social space, association, collective we will organize a film projection with performance in your space.

TRANSITION 500€= the previous ones + title of honorary co producer + meeting and dinner with all the film crew

Rewards

Contribute
Campaign ended
Choose this reward
€10.00

Acqua / Water

ringraziamento nei titoli di coda come sostenitore crowdfunding PdB e spilletta grande di Immaginare T / name and surname in the credits as supporter of the crowdfunding campaign and "Imagining T" big pin

Select
Choose this reward
€20.00

Fluido / Fluid

ricompensa precedente + borsa tela di Immaginare T / the previous one + "Imagining T" bag

Select
Choose this reward
€50.00

Cellula / Cell

tutti i premi precedenti + DVD cortometraggio / the previous ones + DVD

Select
Choose this reward
€100.00

Pelle / Skin

tutti i premi precedenti + poster del film + ingresso gratuito alla prima di un film festival nella tua citta' o dove vuoi / the previous ones + film poster + free entry to Imagining T projection (film festival or cultural space in your city)

Select
Choose this reward
€200.00

Testosterone / Testosterone

tutti i premi precedenti + se sei una organizzazione, associazione, collettivo, spazio culturale, centro sociale organizzeremo una proiezione speciale nel tuo spazio con dibattito e performance / the previous ones + if you are an organization, cultural/social space, association, collective we will organize a film projection with performance in your space

Select
Choose this reward
€500.00

Transizione / Transition

tutti i premi precedenti + titolo di coproduttore “onorario” + incontro e cena con tutta la troupe del film / the previous ones + title of honorary co producer + meeting and dinner with all the film crew

Select

Comments (2)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Sabrina  Immagining................T!!! let us help it to become 'true'
    • avatar
      Maria  "Se l'anatomia è il destino, il testosterone è la sorte"...Shackespear. Mi sento di commentare così Immaginare T. Un progetto, un'idea, un messaggio testosteronico geniale, coraggioso...due protagoniste nella vita e sul set carismatiche, affascinanti, innovative, testosteroniche, che sanno chi sono, cosa vogliono e cosa hanno bisogno di comunicare, che si fanno promotrici di una questione etico-politica queer per pochi, ma che deve diventare per molti, contro le noiose barriere ormai passate del pregiudizio, dell'ignoranza e della normalità, con l'obiettivo di dare visibilità a qualcosa che non solo va "visto", ma va osservato, vissuto, propagato, contaggiato, toccato... immaginando T. ImmaginandoVi. ImmaginandoCi.

      Gallery

      Community