or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Il sogno di Frezer: studiare in Europa

A campaign of
Liberi di Studiare

Contacts

A campaign of
Liberi di Studiare

Il sogno di Frezer: studiare in Europa

Campaign ended
  • Raised € 2,765.00
  • Sponsors 47
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social

A campaign of 
Liberi di Studiare

Contacts

The project

Come nasce Liberi di Studiare? (English below)

Liberi di Studiare nasce dall’esperienza di una famiglia bolognese che ha accolto due studenti del Corno d’Africa. La storia di questa  esperienza è stata in seguito condivisa con un gruppo di meditazione che ha sentito il bisogno di integrare la propria pratica con un impegno etico.

Di cosa si tratta?

Vogliamo dare l’opportunità ad uno studente rifugiato eritreo, Frezer Okubay , di studiare in Italia, offrendogli una borsa di studio e un contesto accogliente per tutta la durata del suo percorso di studio.

Con questa iniziativa chiediamo un sostegno economico, ma abbiamo anche bisogno della voglia di partecipare a far crescere il progetto e di un contributo in termini di tempo.

Chi è Frezer?

Frezer è uno studente eritreo di Massawa che, come molti suoi connazionali, ha lasciato l’Eritrea e, come rifugiato, ha avuto la possibilità di frequentare l’università in Etiopia. Al momento si trova a Khartum, in Sudan. Conosciamo il suo caso dalla testimonianza del suo migliore amico, Aklilu Mebrahtu, studente eritreo che, grazie alla sponsorizzazione della famiglia Varani di Bologna, sta ora frequentando con successo il secondo anno del Corso di Laurea magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l’Università di Bologna.

Qual è il sogno di Frezer?

Frezer è laureato in Giornalismo in Etiopia (Laurea Triennale) e vorrebbe continuare i suoi studi con una Laurea Magistrale europea. E’ già risultato idoneo per l’anno accademico 2015/2016 al corso di Laurea Magistrale Tourism Economics and Management dell’Università di Bologna, ma purtroppo, gli impedimenti burocratici non gli hanno permesso di iscriversi.

Frezer non è libero di studiare

Se Frezer avesse la libertà di muoversi non avrebbe bisogno del nostro aiuto. Allo stato attuale, a persone che provengono da alcune aree del mondo non viene accordata la libertà di arrivare in Europa, se non da clandestini.

Crediamo che il fatto che un gruppo di persone si prenda cura e sostenga la situazione di Frezer potrebbe favorire l’ottenimento di un visto per motivi di studio da parte dell’ambasciata Italiana in Sudan.

Come saranno destinati i fondi?

Con quanto raccolto con il crowdfunding si potranno pagare: il biglietto aereo per arrivare in Italia, le tasse universitarie, l’assistenza sanitaria, alloggio, vitto e costi del permesso di soggiorno. La borsa di studio che creeremo sosterrà Frezer nei suoi studi, speriamo vivamente in Italia ma, se la burocrazia ce lo impedirà, ovunque si troverà.

Quindi:

Noi pensiamo che tutti gli studenti e le studentesse meritevoli debbano avere la possibilità di studiare, a prescindere dal paese in cui sono nati/e.

Vogliamo creare una borsa di studio e un gruppo di accoglienza per Frezer, in modo da dimostrare che è il benvenuto nel nostro paese, che ci sono le possibilità pratiche affinché lui possa studiare nella più antica università d’Europa. Come vedrete qualunque contributo al nostro progetto è prezioso, e non parliamo solo di contributi economici, ma anche condivisione di tempo ed esperienza.

Come ricompensarvi?

Chi chiede aiuti economici, non si ritrova nella posizione da elargire ricompense. Certamente ti terremo aggiornato/a su come procede l'iter per ottenere il visto di Frezer per venire a studiare in Italia, e sul procedere dei suoi studi universitari.  Se sei interessato/a a praticare meditazione nella tradizione di Thich Nhat Hanh, sarai il/la  benvenuto/a nelle nostre serate di meditazione nel sangha di Bologna e Pianoro o, se sei di un'altra città, possiamo darti indicazioni di un sangha (gruppo di meditazione) nella tua città.

Guardate il video…e diffondete la nostra iniziativa tra i vostri amici!

Per sapere chi siamo

Siamo un gruppo di meditazione (sangha di Bologna) che pratica gli insegnamenti del monaco vietnamita Thich Nhat Hanh. Puoi trovare informazioni su di noi sulla nostra pagina Facebook e sul sito Essere Pace o puoi contattarci alla mail sanghabologna@gmail.com.

Ringraziamo sentitamente Simonetta Martini e Simone Martinetto per la realizzazione del video e Giulia Argnani per la locandina.

How did the project "Free to study" start?

The project Free to study springs from the experience of a family that lives in Bologna and offered hospitality to two students coming from the Horn of Africa. This experience has been shared with a meditation group; its members  felt the need to integrate their practice with an ethical engagement.

What is it about?

We aim to give the opportunity of studying in Italy to an Eritrean student, who is a refugee; his name is Frezer Okubay . We would like to offer him a scholarship and a comfortable environment during the whole period of his education in Italy.

With this project we ask for financial contribution, but also need contributions in terms of time.

Who is Frezer?

Frezer is an Eritrean student from Massawa who left Eritrea as many of his compatriots. As refugee, he  had the opportunity to attend the University in Ethiopia. Frezer is now in Khartoum, in Sudan. We know his story from his best friend's testimony. Frezer’s friend is Aklilu Mebrahtu, an Eritrean student, who is now successfully attending the second year of the master course “International Politics and Markets” at the University of Bologna thanks to the sponsorship of the Varani’s family.

The dream of Frezer

Frezer graduated in Journalism and Communication- with a Bachelor degree in an Ethiopian University.  He would like to continue his education with an European Master's degree. He was eligible for the Master course “Tourism Economics and Management” at the University of Bologna for this academic year (2015-2016), but unfortunately he couldn't register because of bureaucraticobstacles.

Frezer does not have the freedom to study

If Frezer would have the freedom to enter Europe, he wouldn't have had the need of our help. For the time being, refugees from certain areas of the world do not have the possibility to reach Europe, the only way is the illegal way.

We think that having a group of people who could take care and support Frezer's case could help him to get a visa for purpose of studies from the Italian Embassy in Sudan.

How is the funding going to be allocated?

The funding that will be collected with this project will be used for: airline ticket for Frezer to reach Italy, University tuition fees, health care insurance, food and accommodation, costs for the residence permit. The scholarship that we are going to create will support Frezer for his education, and we really hope that Frezer will attend the course he is interested in at the University of Bologna. If bureaucratic obstacles will prevent this to happen, the funding will be addressed to his higher education studies wherever he is going to live.

Therefore

We think that all the meritorious students (males and females) should have the chance to study, no matter in which country they were born.

We aim to create a scholarship and a supporting group for Frezer, as he is welcome in our country, and to create real opportunities for him to study in the most ancient University of Europe. As you realize any contribution to our project will be precious, not only the economic ones, but also the ones concerning the sharing of time and personal experience, too.

How could we reward you?

Whoever asks for economical help has no possibility to remunerate those offering help.  We will keep you informed about the visa procedure needed for Frezer to enter Italy,  and about his studying career. If you are interested in practicing meditation according to the tradition of Thich Nhat Han, you are welcome to our evening meditation in the local Sangha in Bologna and in Pianoro. If you live somewhere else, we can give you information about meditation’s group in your hometown.

Watch the  video...and disseminate our initiative among your friends!!

More information about us

We are a meditation group (Sangha of Bologna), which practices according to the teaching of the Vietnamese monk, Thich Nhat Han. You can find information about us in our Facebook page, on the website Essere Pace or you can directly contact us by mail at sanghabologna@gmail.com .

We thank Simonetta Martini e Simone Martinetto for the realisation of the video and Giulia Argnani for the poster.

Rewards

Contribute
Campaign ended
Choose this reward
€5.00

Ti ringraziamo!

Ti terremo aggiornato/a su come procede l'iter per ottenere il visto di Frezer per venire a studiare in Italia, e sul procedere dei suoi studi universitari.  Se sei interessato/a a praticare meditazione nella tradizione di Thich Nhat Hanh, sarai il/la  benvenuto/a nelle nostre serate di meditazione nel sangha di Bologna e Pianoro o, se sei di un'altra città, possiamo darti indicazioni di un sangha (gruppo di meditazione) nella tua città.

Select
Choose this reward
€10.00

Ti ringraziamo tanto!

Ti terremo aggiornato/a su come procede l'iter per ottenere il visto di Frezer per venire a studiare in Italia, e sul procedere dei suoi studi universitari.  Se sei interessato/a a praticare meditazione nella tradizione di Thich Nhat Hanh, sarai il/la  benvenuto/a nelle nostre serate di meditazione nel sangha di Bologna e Pianoro o, se sei di un'altra città, possiamo darti indicazioni di un sangha (gruppo di meditazione) nella tua città.

Select
Choose this reward
€20.00

Ti ringraziamo moltissimo!

Ti terremo aggiornato/a su come procede l'iter per ottenere il visto di Frezer per venire a studiare in Italia, e sul procedere dei suoi studi universitari.  Se sei interessato/a a praticare meditazione nella tradizione di Thich Nhat Hanh, sarai il/la  benvenuto/a nelle nostre serate di meditazione nel sangha di Bologna e Pianoro o, se sei di un'altra città, possiamo darti indicazioni di un sangha (gruppo di meditazione) nella tua città.

Select
Choose this reward
€50.00

Sei una roccia per noi!

Ti terremo aggiornato/a su come procede l'iter per ottenere il visto di Frezer per venire a studiare in Italia, e sul procedere dei suoi studi universitari.  Se sei interessato/a a praticare meditazione nella tradizione di Thich Nhat Hanh, sarai il/la  benvenuto/a nelle nostre serate di meditazione nel sangha di Bologna e Pianoro o, se sei di un'altra città, possiamo darti indicazioni di un sangha (gruppo di meditazione) nella tua città.

Select

Comments (11)

Per commentare devi fare
  • lm
    laura vi faccio un grande in bocca al lupo!
    • AM
      Aklilu Forza Frezer......
      • MP
        MP86DrakoN Mete
        • FS
          Françoise Madeleine Ho passata questa domenica guardando il sito esserepace ed i video di Thay che amo moltissimo e sono felice di poter ricambiare con questo piccolo dono al vostro bellissimo progetto di aiuto concreto alla cura della vita di questo studente e del suo amico.
          • AE
            Associazione Un piccolo contributo per una ammirevole iniziativa - Essere Pace
            • AM
              Antonio Un augurio di realizzare questo grande e splendido sogno !
              • lf
                luigi Non sono pratico mi dite come si fa ad invitare i miei amici di facebook?
                • MR
                  Maria Augusta speriamo che l'anno nuovo porti fortuna a Frezer!
                  • AP
                    Antonella Iniziativa stupenda!!!
                    • PD
                      Paola bellissima iniziativa....faro' del mio meglio x fare pubblicità

                      Gallery

                      Community

                      None