or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Il piccolo Ciabot in Alta Langa (CN)

A campaign of
Giorgia Micene

Contacts

A campaign of
Giorgia Micene

Il piccolo Ciabot in Alta Langa (CN)

Support this project
37%
  • Raised € 2,625.00
  • Target € 7,000.00
  • Sponsors 22
  • Expiring in 105 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Environment & pets
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
Giorgia Micene

Contacts

The project

Vorrei che il ciabòt diventasse un luogo condiviso di incontro e un punto sosta aperto a tutti.

Cosa sono i CIABOT?

Piccoli depositi, ricoveri attrezzi o animali,  ricoveri di fortuna anche per chi lavorava le campagna quando  le cascine di questa zona erano microcosmi che brulicavano di vita, di attività, di persone e di bambini. Quando l’agricoltura si faceva in sinergia, si trebbiava , si mieteva il grano, si spogliava la meliga insieme.

Sono piccoli gioielli, un esempio di architettura e tradizione rurale di langa che non può andare perduto.

Sono il frutto del faticoso lavoro delle persone che li hanno costruiti con le loro mani e testimoniano un sapere che è parte della nostra eredità locale che non può andare perduto. Purtroppo una gran parte si è già perso e quelli che hanno resistito all’abbandono vanno protetti.

Il recupero comprende anche lo spazio dei terrazzamenti, invaso nei decenni dal bosco. Ricordo che mio nonno mi raccontava che erano tutti terrazzamenti a biada che foraggiavano gli animali quando ancora l’agricoltura si faceva con l’aiuto degli animali da traino, delle some, dei cavalli, dei buoi. Mi raccontano venissero costruiti nelle notti di luna piena, o quando c’era la neve e non si poteva lavorare nei campi.

Quindi l‘idea è di mantenerlo il più possibile  così com’è, in modo che tutti possano ritrovare quell’atmosfera usando questo spazio in modo nuovo ma rispettandone le caratteristiche.

COSA PUO' FARE IL TUO AIUTO

Oggi mi piacerebbe diventasse un luogo di sosta e di relax, di godimento di questa natura che in questa vallata dell’ Alta Valle Bormida, è ancora incontaminata e che può sorprendere.Un luogo accessibile a tutti coloro che amano la natura, la vita all'aria aperta e i panorami.  Non è un caso infatti che il bellissimo cammino della Grande Traversata delle Langhe passi proprio anche da qui.

Servono molti interventi: il tetto,  un punto acqua, un bagno,  qualche tenda sospesa per passare la notte totalmente immersi nella natura e nel bosco… solo per citare le prima cose che abbiamo sulla lista, e poi tante amache, disseminate nel bosco, per fermarsi a leggere  immersi nella natura, a guardare il cielo in una bella giornata o le stelle in una notte di estate.

7000 euro è un ottimo inizio che ci permetterà di avviare la prima fase di intervento, al termine della quale potremo valutare come proseguire.

Più sarete ad aiutarmi, anche con la vostra presenza, idee ed entusiasmo, e più le cose potranno crescere.

---------------------------------------------------------------------------------

CHI SONO

Nata e cresciuta a Torino, ho trascorso le estati della mia infanzia e adolescenza in un posto incredibile di cui ho capito la grandezza un po più tardi, quando ho cominciato a viaggiare ed esplorare altri angoli di mondo.

5 anni fa, al ritorno da un periodo in missioni umanitarie con una organizzazione umanitaria meravigliosa (Medici Senza Frontiere, ovviamente!), ho preso coraggio e ho lasciato Torino per trasferirmi stabilmente nella cascina di famiglia in Alta Langa.

DOVE SIAMO

A Levice, in provincia di Cuneo, nella splendida cornice dell Alta Langa, il lato meno conosciuto e più autentico delle Langhe.  L'Alta Langa è un area ancora inesplorata, un luogo di grande interesse p er chi è alla ricerca di un contatto profondo con la natura, con la tranquillità e con una cultura locale autentica . Guardate qualche foto di quelle che abbiamo raccolto negli anni: altalangaultimafrontiera.it

Questo progetto è il primo passo di un'idea più ampia: riportare a nuova vita gli spazi oramai inutilizzati della vecchia cascina, trasformandoli in un luogo di incontro per attività ed esperienze legate al questo bellissimo territorio.

ENGLISH VERSION BELOW. instagram.com/piccolociabot/

I would like the ciabòt to become a shared meeting place and a stopping point open to all.

What are CIABOTs?
Small storage, tool or animal shelters, even a makeshift shelters for those who worked the countryside long ago when the farmhouses in this area were microcosms that teemed with life, activities, people and children. When agriculture was done in synergy, they threshed, reaped the wheat, stripped the corn, always together.

Small jewels, an example of architecture and rural tradition of the Langhe that cannot be lost.
They are the result of the hard work of the people who built them with their hands and testify to a knowledge that is part of our local heritage that cannot be lost. Unfortunately, a large part has already been lost and those who have resisted abandonment must be protected.
This project includes the space of the terraces ( terrazzamenti ) as well, invaded by the woods over the decades. I remember my grandfather telling me that they were all fodder terraces that foraged animals when agriculture was still done with the help of towed animals. They told me that all the stone walls of the terrazzamenti they were built on full moon nights, or when there was snow and they couldn't work in the fields.
Therefore the idea is to keep it as it is as much as possible, so that everyone can rediscover that atmosphere by using this space in a new way but respecting its characteristics

What can your help do?

You can contribute to create a place of rest and relaxation, where to enjoy the unspoiled nature of this valley in the Upper Bormida Valley and be surprised by it. A place accessible to all those who love nature and life in the countryside. Enjoy the outdoor, open air and breath taking views. In fact, there's no coincidence that the beautiful path of the Grande Traversata delle Langhe passes from here.

Many interventions are needed. Just to mention a few: the rooftop, a new water point, a toilet, some suspended tents to spend the night totally immersed in nature and in the woods ... those are just few of the first things we have on out to-do-list. Then many hammocks, scattered in the woods, as stopping point to read and relax surrounded by nature, to look at the sky on a beautiful day or at the stars on a summer night.
7000 euros is an excellent starting point, which will allow us to start the first phase of intervention, at the end of which we will be able to evaluate how to continue.
The more you help me, even with your presence, ideas and enthusiasm as well, the more things can grow.

------------------------------------------------------

Where are we?

In Levice, province of Cuneo, in the stunning Alta Langa, the lesser known and most authentic side of the Langhe. The Alta Langa is a still unexplored area, a place of great interest for those looking for a deep contact with nature, with tranquility and with an authentic local culture. Look at some photos of those we have collected over the years: altalangaultimafrontiera.it
This project is the first step of a broader idea: to bring to new life the many spaces - nowdays too quite - of the old farmhouse, transforming them into a meeting place for activities and experiences related to this beautiful territory.

Comments (14)

Per commentare devi fare
  • EB
    Eugenio Piccolo Ciabot, grande umanità
    • RG
      Roland bellissimo progetto, complimenti
      • avatar
        Mauro Vai così Gió!!
        • avatar
          Giorgio Dajeeeeee!!!!
          • GT
            Ginevra Daje Giò!
            • avatar
              MICENE Questi primi 3 giorni sono stati al di sopra di ogni aspettativa! ringrazio davvero moltissimo tutti voi che mi avete dato la spinta per continuare a crederci davvero. Presto organizzeremo qualcosa di carino per iniziare a passare qualche ora insieme facendo qualcosa di piacevole in questo posto stupendo.
              • avatar
                Giampiero Ciao Giorgia! Magnifico progetto! A presto
                • avatar
                  Christopher Awesome project!! Wishing you the best of fortune to complete it according to your dream!
                  • SI
                    Serena Ciao e in bocca al lupo da Dema e Sere!
                    • avatar
                      MICENE Non ho parole! siete meravigliosi.... un pezzo di ciabot era vostro già prima :)
                      2 weeks, 3 days ago
                  • ap
                    anna un bellissimo progetto!
                    • avatar
                      MICENE Grazie!!! speriamo di farci delle cose insieme
                      2 weeks, 3 days ago

                  Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                  Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                  3. Salute e benessere

                  Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

                  15. Vita sulla terra

                  Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.

                  Vuoi sostenere questo progetto?