or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Arcigay

Il nostro orgoglio al massimo

A campaign of
Arcigay Palermo

Contacts

A campaign of
Arcigay Palermo

Il nostro orgoglio al massimo

Campaign ended
  • Raised € 6,276.00
  • Sponsors 178
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    5. Uguaglianza di genere
    10. Ridurre le disuguaglianze

A campaign of 
Arcigay Palermo

Contacts

The project

IL NOSTRO ORGOGLIO AL MASSIMO

AGGIORNAMENTO: SVALIGIATA LA SEDE DI ARCIGAY PALERMO

Mercoledì 1 dicembre è stata svaligiata la sede di Arcigay Palermo: questa mattina le volontarie dello sportello “La Migration”, dedicato alle persone migranti LGBTIQ+, hanno trovato le porte delle Officine Arcobaleno Giuseppina Cacciatore, la sede di Arcigay Palermo, spalancate e hanno avvertito le forze dell'ordine che si sono recate sul posto insieme alla Polizia Scientifica.

Sono stati rubati:

  • Il televisore ​​​​​​
  • Quattro computer portatili
  • Il proiettore
  • Le cassettine di sicurezza per le raccolte fondi
  • I preservativi
  • Una console (Nintendo Wii)

Ed è stata distrutta la porta di ingresso.

Il commento di Marco Ghezzi, presidente di Arcigay di Palermo: “Oggi per noi è una giornata particolarmente dura perché, proprio nel giorno in cui si celebre la giornata mondiale contro l’AIDS, abbiamo scoperto che la nostra sede, già a rischio chiusura causa covid, è stata scassinata. Vedere quello che per noi è stato un luogo pieno di tanti momenti importanti, emozionanti e felici messo a soqquadro ci ha colpiti profondamente. Della nostra sede è stato rubato praticamente tutto, dal televisore al proiettore, dai preservativi ai computer, strumenti per noi  fondamentali sia per il supporto ai migranti del nostro sportello la Migration sia per le altre attività della nostra sede. Siamo ancora scossi ma non crediamo che sia un atto di matrice omofoba, riteniamo invece che sia frutto del periodo di profonda crisi che viviamo. Abbiamo attraversato numerose avversità, questa è solo l'ultima ma non sarà quella che ci fermerà, saremo presto operativi e più propositivi di prima”.

DONA ORA


Arcigay Palermo da 40 anni al tuo fianco contro le discriminazioni

Da 40 anni ci battiamo per i diritti umani, facciamo formazione, e diamo risposta e assistenza contro ogni forma di violenza e discriminazione, in particolare quella basata su orientamento sessuale e identità di genere.

Il 2020 è un anniversario importante, 40 anni di lotte, di passione, di orgoglio!

In un momento in cui avremmo voluto festeggiare con tutte le persone che sono state al nostro fianco ci troviamo a chiedere una mano per sostenere ancora una volta tutta la comunità.

Il mondo dei media in questi mesi si è riempito di retoriche pericolose, ma una in particolare ci risuona nelle orecchie:

Non siamo tutti sulla stessa barca

A fronte di quanti di noi hanno potuto trascorrere la quarantena in casa, tanti e tante una casa non ce l’avevano, o vivevano, e vivono tuttora, in contesti poco sicuri con famiglie che non accettano l’orientamento sessuale e/o l’identità di genere dei propri figli.

Questo tentativo di raccontare la pandemia come un livellatore sociale nega e invisibilizza le differenze sociali ed economiche preesistenti, la pandemia ha solo acutizzato i problemi contro cui lottiamo da sempre.

Purtroppo sappiamo bene che per molte persone con situazioni di fragilità questo isolamento forzato e distanziamento fisico potrebbe essere molto pericoloso, episodi di violenza domestica e di aggressioni in contesti familiari sono purtroppo all’ordine del giorno. L'oppressione in questi casi rischia di essere meno visibile, in tutte le forme di marginalizzazione e discriminazione in cui essa si manifesta, ma certamente non meno presente.



L’emergenza sanitaria sta accentuando le fragilità e sempre più persone hanno bisogno del nostro supporto.

Come per tante altre realtà associative con l’emergenza sanitaria abbiamo subito gravi perdite economiche, fino a prima del lockdown la principale fonte di entrate erano le serate e le attività di autofinanziamento.

Stiamo affrontando un momento di grande difficoltà, abbiamo bisogno del tuo aiuto per continuare ad avere un luogo sicuro in cui portare avanti tutte le iniziative e i servizi.

Come persone LGBTQIA+ siamo abituat* alla resilienza. Essere abituat* a resistere in situazioni di difficoltà, però, non significa non provare paura e preoccupazione.

Solo insieme possiamo affrontare la paura.

Non possiamo fermarci!

A breve rilanceremo la nostra missione incrementando il raggio dei servizi messi a disposizione, vogliamo creare due nuovi gruppi in associazione, il Gruppo Salute e Benessere e il Gruppo Scuola .


ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!


Con il gruppo Salute e Benessere occuparci a 360° del benessere delle persone della nostra comunità, non solo relativamente alla salute sessuale ma acquisire strumenti nuovi per supportare le persone nei loro percorsi in un momento delicato come quello attuale.

Con il gruppo scuola vogliamo incrementare la nostra presenza al fianco dei giovani della nostra comunità con interventi più sistematici, rispetto a quanto svolto finora, con lo scopo di contrastare episodi di bullismo omo-lesbi-bi-transfobici che spesso avvengono nel silenzio complice di insegnanti e dirigenze scolastiche.

Vogliamo inoltre proseguire con il lavoro svolto dallo sportello La Migration , e rafforzarne l’opera con formazioni per nuovi volontari e volontarie e agevolare la creazione di uno spazio che possa accogliere migranti LGBTQ che, allo stato attuale, dopo il viaggio, spesso rischiano di subire violenze anche all’interno dei centri nei quali sono accolti.


ENTRA ANCHE TU A FAR PARTE DELLA STORIA
ATTIVATI PER ARCIGAY PALERMO. Il TUO SUPPORTO CONTA


DONA. Sostienici con una donazione.

PASSAPAROLA. Condividi questa pagina e coinvolgi amici/che, conoscenti, parenti, frequentatori/trici di Arcigay Palermo.

PARTECIPA. Vuoi diventare volontaria a volontario di Arcigay Palermo?
Vieni a portare il tuo orgoglio e le tue idee.
Ti aspettiamo in sede o sui social: Facebook , Twitter , Instagram .

Comments (53)

Per commentare devi fare
  • SG
    Sergio donazione di capodanno ;)
    • FP
      Federico Sostenere le amiche e gli amici di Arcigay Palermo, anche se con poco, è un ottimo modo per chiudere un anno complesso. Spero che le vostre attività possano riprendere prima possibile!
      • avatar
        Antonino Una piccola la donazione per far continuare a vivere questa piccola realtà,un luogo sicuro per tutt*,vi auguro un buon anno,ci rialzaremo più forti di prima🏳️‍🌈💪🏻
        • avatar
          Claudio Grazie per quello che fate. Una piccola donazione per tutte e tutti noi
          • ap
            antonio Grazie per quello che fate Buon Anno Antonio
            • GL
              Giorgia Grazie di tutto, per tuttu!
              • AI
                Antonio Arcigay, anche se non mi sono fatto vedere molto, sappiate che vi seguo a distanza per motivi familiari. Siete anche voi la mia famiglia <3
                • MM
                  Marco Forza ragazz* un abbraccio forte a voi tutt*
                  • avatar
                    Fabrizio Anche questo mese ho sostenuto la mia associazione. Soprattutto dopo il danno ricevuto. Vi voglio bene ❤️
                    • AM
                      Alberto Quello che ho potuto. Che possiate riprendervi.

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      3. Salute e benessere

                      Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

                      5. Uguaglianza di genere

                      Parità di genere: raggiungere la parità di genere attraverso l'emancipazione delle donne e delle ragazze.

                      10. Ridurre le disuguaglianze

                      Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;