oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Il labirinto dell'anima

Una campagna di
Claudio Gargano

Contatti

Una campagna di
Claudio Gargano

Il labirinto dell'anima

Sostieni questo progetto
2%
  • Raccolti € 590,00
  • Obiettivo € 20.000,00
  • Sostenitori 8
  • Scadenza 65 giorni rimanenti
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Film & cortometraggi

Una campagna di 
Claudio Gargano

Contatti

Il Progetto

Un noir-fantasy-esoterico ambientato in una Napoli insolita e oscura, il cui passato ancestrale riemerge in una storia ricca di mistero, suspence e paranoia.

SINOSSI: la vita del protagonista, Marco, verrà sconvolta dall'arrivo di alcuni simboli che gli verranno recapitati sotto l'uscio del suo studio e che lui andrà a ritrovare in vari luoghi di Napoli legati a determinate energie. Il nostro si ritroverà stretto in una fitta rete di mistero e paranoia nella quale sono forse implicate le persone che gli stanno attorno e una strana figura femminile che lo perseguita. Ad aiutare, seppur in maniera occulta, il protagonista nel suo viaggio sia fisico che interiore verso altre dimensioni dell’Essere, ci saranno le entità degli Elohim e dei Guardiani, mentre a ostacolargli il cammino ci saranno invece gli Arconti.

L’Anima oscura della città di Napoli emerge tra simboli esoterici e portali dimensionali nel primo film esoterico tutto napoletano intitolato "Il labirinto dell'anima". Diretto e montato da Claudio Gargano, nasce da un'idea di Laura Miriello, autrice del libro "Il linguaggio segreto di Napoli” ed è ispirato alla filosofia che è alla base del libro, secondo cui le città fondate con rituali esoterici sono permeate da griglie energetiche. I simboli sono le chiavi per accedere ai portali verso altre linee temporali e la città diviene una mappa occulta che permette di viaggiare oltre la nostra dimensione.

COME VERRANNO UTILIZZATI I FONDI RACCOLTI CON IL CROWDFUNDING

Il film, realizzato a basso budget e totalmente auto-prodotto, non ha ancora una distribuzione: i soldi raccolti nel corso della campagna verranno destinati all’affitto di sale cinematografiche per proiettare il film a Napoli, in Italia e all’estero. I fondi inoltre serviranno per promuovere il film in Italia e nel resto del mondo, per pagare agenzie di promozione e distribuzione cinematografica, uffici stampa, sito ed eventi legati alla promozione.

Il simbolo diventa un attivatore di frequenze che permettono all’uomo di trascendere la propria natura.

Protagonista assoluta una Napoli diversa dalla cittadina pittoresca e bozzettistica che siamo abituati a vedere attraverso i mass-media, ma invece una metropoli oscura, piena di ombre, fantasmi e simboli esoterici.

Effetti speciali danno vita alla magia dei rituali compiuti dai protagonisti e rendono reale il percorso dei simboli lungo le strade della città.

I labirintici sotterranei di Napoli diventano il set ideale per rituali occulti.

Rituali ancestrali che venivano officiati dalle antiche popolazioni della Campania (romani, greci, ma anche egizi, cimmeri e volsci), basati su reali ricerche storiche, prendono vita nei sotterranei della Napoli del 2017.

Riprese dall’alto, panorami unici e angoli rubati ad una città gotica e ricca di storia completano il viaggio nel labirinto dell’anima.

Scopriremo così come i vicoli di questa città possano essere un luogo molto pericoloso per chi ha paura del buio.

I personaggi della vicenda non sono univoci ma bensì ambigui e sfuggenti.

Le Entità che aiutano il protagonista non sono soltanto "buone" e così le Forze Oppositrici non sono "cattive" e basta.

Gli Elhoim, per esempio, sono quasi immortali e sono tra noi da moltissimo tempo. Infatti sono stati testimoni dei più importanti eventi storici dell'umanità.

Inaspettatamente ciò che sembrava il viaggio dell’eroe alla ricerca di sé stesso si trasforma in un viaggio più vicino alla realtà dell’inferno umano che non alla ricerca del paradiso perduto.

CHI SIAMO? Il regista e montatore del Film è

Claudio Gargano, 42 anni, laureato in scienze della comunicazione con una tesi in storia del cinema, è un film-maker freelance (ha frequentato corsi di montaggio presso il Centro Sperimentale di Cinematografia col montatore cinematografico Roberto Perpignani a Roma, corsi di regia cinematografica e televisiva con la regista RAI Rita Ortese a Napoli, Master in cinema documentaristico a Milano presso lo IED col regista Bruno Oliviero). Scrive, dirige e monta cortometraggi (“Anime nere” del 2007 trasmesso in TV da Comingsoon e La7), backstage cinematografici (sul set di “Tris di donne e abiti nuziali con Sergio Castellitto), spot, documentari, video aziendali, Video-clip, Video-montaggi per rassegne cinematografiche e ha realizzato installazioni multimediali come “Le 14 Stazioni di Cristo”: video-installazione, proiettata nel corso di eventi legati alla settimana santa 2016 promossi dal comune di Napoli e dall’Accademia Musicale Napoletana di Massimo Fargnoli, su 14 schermi verticali inseriti nel colonnato di piazza Plebiscito a Napoli e basata su immagini tratte da film sulla Passione di Cristo “interpolate” con illustrazioni tratte dal “Libro Rosso” di Jung e dall’iconografia contemporanea sulla Passione.

Negli anni sviluppa una profonda passione per la psicologia archetipica di Jung, psicologo aperto a visioni della psiche e del mondo alternative ai canoni ufficiali e per l’esoterismo in generale. Nel 2013 pubblica un breve saggio sul concetto di Sincronicità junghiana, declinata al cinema, in musica e nella fisica quantistica dal titolo “Jung, i Police, I Ching e Quant’altro” inserito nel volume collettivo “Delle coincidenze” a cura di Francesco De Cristofaro.

IL SOGGETTO E SCENEGGIATURA SONO DI

Laura Miriello è una ricercatrice napoletana, specializzata in ricerche archivistiche e storiche. Specializzata in particolare in storia delle religioni e storia delle discipline esoteriche. Ha intrapreso una serie di lunghe ricerche sull’uso della simbologia sia sacra che pagana nell’arte e nelle architettura con attenzione al patrimonio artistico napoletano. Ha prodotto diverse pubblicazioni scientifiche tra cui la prima ricerca storica (mai compiuta da nessun ricercatore) sfociata nel libro “sulle tracce dei templari a Napoli” ed. Stamperia del Valentino, sulla reale presenza templare a Napoli.

Da circa dieci anni tiene una continua attività convegnistica, divulgativa e corsistica nell’ambito della divulgazione storica e della ricerca storico investigativa.

Dopo otto anni di percorsi storico didattici compiuti all’interno dei siti di interesse storico napoletani ha deciso di convogliare parte della sua esperienza in questo testo, scritto in maniera divulgativa e diretta ricco di spunti e riflessioni da approfondire per il lettore attento. Attraverso le foto del fotoreporter del Mattino S. Siano il libro può fornire un utile guida di approfondimento sia storico che esoterico per la decifrazione del linguaggio nascosto di una Napoli sempre più magica

Sostieni questo progetto

Ricompense

Seleziona questa ricompensa
€30.00

Confezione regalo di 3 Cartoline pergamenate sulla Napoli esoterica

Il professore di storia della fotografia dell'Accademia di Belle Arti di Napoli dott. Luca Sorbo ci ha donato, il sostegno per la nostra campagna di crowdfunding, 20 dei suoi scatti inediti sulla Napoli esoterica. Queste fotografie sono diventate cartoline inedite sulla Napoli occulta che verranno donate solo a chi sostiene la campagna.

Seleziona questa ricompensa
€50.00

Confezione regalo di 5 cartoline pergamenate sulla Napoli esoterica e un ciondolo portafortuna in acciaio con un simbolo raffigurante un simbolo esoterico di Napoli.

Il professore di storia della fotografia dell'Accademia di Belle Arti di Napoli dott. Luca Sorbo ci ha donato, il sostegno per la nostra campagna di crowdfunding, 20 dei suoi scatti inediti sulla Napoli esoterica. Queste fotografie sono diventate cartoline inedite sulla Napoli occulta che verranno donate solo a chi sostiene la campagna. Il ciondolo portafortuna, in acciaio, è stato disegnato in esclusiva dai maestri artigiani napoletano per la campagna di crowdfunding. Insieme al ciondolo in acciaio verrà dato un foglietto con il significato del simbolo.

Seleziona questa ricompensa
€80.00

Confezione regalo di 5 cartoline pergamenate e 1 Ciondolo portafortuna in pietra semi-preziosa legato alla terra campana

Il professore di storia della fotografia dell'Accademia di Belle Arti di Napoli dott. Luca Sorbo ci ha donato, il sostegno per la nostra campagna di crowdfunding, 20 dei suoi scatti inediti sulla Napoli esoterica. Queste fotografie sono diventate cartoline inedite sulla Napoli occulta che verranno donate solo a chi sostiene la campagna. Il ciondolo portafortuna, in pietra semi-preziosa è legato alla tradizione delle pietre naturali della terra partenopea. Insieme al ciondolo verrà dato un foglietto con il significato della pietra.

Seleziona questa ricompensa
€100.00

Confezione regalo di 7 Cartoline pergamenate sulla Napoli esoterica e un ciondolo portafortuna in acciaio con un simbolo raffigurante un simbolo esoterico di Napoli e un ciondolo in pietra.

Il professore di storia della fotografia dell'Accademia di Belle Arti di Napoli dott. Luca Sorbo ci ha donato, il sostegno per la nostra campagna di crowdfunding, 20 dei suoi scatti inediti sulla Napoli esoterica. Queste fotografie sono diventate cartoline inedite sulla Napoli occulta che verranno donate solo a chi sostiene la campagna. Il ciondolo portafortuna, in acciaio, è stato disegnato in esclusiva dai maestri artigiani napoletano per la campagna di crowdfunding. Il ciondolo portafortuna, in pietra semi-preziosa è legato alla tradizione delle pietre naturali della terra partenopea. Insieme ai ciondoli in acciaio e in pietra verrà dato un foglietto con il significato del simbolo.

Seleziona questa ricompensa
€150.00

Il libro fotografico "Il linguaggio segreto di Napoli" e una Confezione regalo di 10 Cartoline pergamenate sulla Napoli esoterica.

Il libro fotografico "Il linguaggio segreto di Napoli", su cui si basa il film, scritto da Laura Miriello e corredato dalle foto del fotoreporter Sergio Siano è un viaggio nei simboli della Napoli occulta che indaga sulle origini storiche e misteriche dei simboli della Napoli occulta.
Il professore di storia della fotografia dell'Accademia di Belle Arti di Napoli dott. Luca Sorbo ci ha donato, il sostegno per la nostra campagna di crowdfunding, 20 dei suoi scatti inediti sulla Napoli esoterica. Queste fotografie sono diventate cartoline inedite sulla Napoli occulta che verranno donate solo a chi sostiene la campagna.

Seleziona questa ricompensa
€200.00

Il libro fotografico "Il linguaggio segreto di Napoli", una Confezione regalo di 10 Cartoline pergamenate sulla Napoli esoterica e un kit di ciondoli portafortuna in acciaio e in pietra.

Il libro fotografico "Il linguaggio segreto di Napoli", su cui si basa il film, scritto da Laura Miriello e corredato dalle foto del fotoreporter Sergio Siano è un viaggio nei simboli della Napoli occulta che indaga sulle origini storiche e misteriche dei simboli della Napoli occulta.
Il professore di storia della fotografia dell'Accademia di Belle Arti di Napoli dott. Luca Sorbo ci ha donato, il sostegno per la nostra campagna di crowdfunding, 20 dei suoi scatti inediti sulla Napoli esoterica. Queste fotografie sono diventate cartoline inedite sulla Napoli occulta che verranno donate solo a chi sostiene la campagna.
Il ciondolo portafortuna, in acciaio, è stato disegnato in esclusiva dai maestri artigiani napoletano per la campagna di crowdfunding. Il ciondolo portafortuna, in pietra semi-preziosa è legato alla tradizione delle pietre naturali della terra partenopea. Insieme ai ciondoli in acciaio e in pietra verrà dato un foglietto con il significato del simbolo.

Seleziona questa ricompensa
€500.00

Visita sul set degli episodi successivi della serie "Il labirinto dell'anima", cena con il cast e la troupe, 3 biglietti per la proiezione del film, Il libro fotografico "Il linguaggio segreto di Napoli".

"Il labirinto dell'anima" vuole essere la puntata-pilota di una eventuale serie sulla Napoli esoterica in 7 episodi. I donatori verranno invitati sul set durante la lavorazione degli episodi successivi della serie e parteciperanno ad una cena con il cast e la troupe.
Il libro fotografico "Il linguaggio segreto di Napoli", su cui si basa il film, scritto da Laura Miriello e corredato dalle foto del fotoreporter Sergio Siano è un viaggio nei simboli della Napoli occulta che indaga sulle origini storiche e misteriche dei simboli della Napoli occulta.

Il ciondolo portafortuna, in acciaio, è stato disegnato in esclusiva dai maestri artigiani napoletano per la campagna di crowdfunding. Il ciondolo portafortuna, in pietra semi-preziosa è legato alla tradizione delle pietre naturali della terra partenopea. Insieme ai ciondoli in acciaio e in pietra verrà dato un foglietto con il significato del simbolo.

Seleziona questa ricompensa
€1.000.00

Partecipazione, in piccoli ruoli, ai sequel della serie "Il labirinto dell'anima", cena con il cast e la troupe, Il libro fotografico "Il linguaggio segreto di Napoli", 2 kit in pelle di 30 cartoline e 30 ciondoli portafortuna.

"Il labirinto dell'anima" vuole essere la puntata-pilota di una eventuale serie sulla Napoli esoterica in 7 episodi. I donatori verranno invitati a partecipare attivamente come comparse o in piccoli ruoli sul set durante la lavorazione degli episodi successivi della serie e parteciperanno ad una cena con il cast e la troupe.
Il libro fotografico "Il linguaggio segreto di Napoli", su cui si basa il film, scritto da Laura Miriello e corredato dalle foto del fotoreporter Sergio Siano è un viaggio nei simboli della Napoli occulta che indaga sulle origini storiche e misteriche dei simboli della Napoli occulta.

Il ciondolo portafortuna, in acciaio, è stato disegnato in esclusiva dai maestri artigiani napoletano per la campagna di crowdfunding. Il ciondolo portafortuna, in pietra semi-preziosa è legato alla tradizione delle pietre naturali della terra partenopea. Insieme ai ciondoli in acciaio e in pietra verrà dato un foglietto con il significato del simbolo.

Commenti (1)

Per commentare devi fare
  • gC
    giovanni  Bellissimo progetto, gli ideatori meritano per il grande lavoro svolto

    Gallery

    Community

    Vuoi sostenere questo progetto?