or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Il Giardino di Nonno Renzo

A campaign of
Giosuè Didoni

Contacts

A campaign of
Giosuè Didoni

Il Giardino di Nonno Renzo

Il Giardino di Nonno Renzo

Support this project
100%
  • Raised € 4,800.00
  • Target € 4,500.00
  • Sponsors 72
  • Expiring in 17 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    13. Agire per il clima

A campaign of 
Giosuè Didoni

Contacts

The project

Nei miei sogni, e sono sicuro anche in quelli di Alberto, c'era di poter ampliare il bosco…e farci un luogo di silenzio e di riflessione e osservazione… Un posto dove i ragazzini delle scuole potessero sostare, ascoltare, fare lezione, disegnare, osservare al microscopio, vedere un filmato. Non è andata proprio così, ma in ogni modo ne è valsa la pena. Un bosco è sempre un grande patrimonio biologico e chissà che un giorno gli amministratori comunali non capiscano appieno il senso di queste azioni e che ogni comune, anziché costruire solo case e strade… non cominci a ‘costruire’ e valorizzare i boschi.*

Queste sono le parole con cui Renzo descriveva il progetto del Bosco Ferrando di Giussano, da lui voluto e realizzato in memoria del collega Alberto, con cui aveva condiviso l’idea di creare un luogo che fosse un laboratorio naturale per gli studenti. Parole che esprimono l’amore e la passione che Renzo provava per la natura e l’insegnamento.

Un amore che Renzo ha sempre trasmesso alle tante persone che hanno avuto modo di conoscerlo nel corso degli anni: gli amici, i suoi studenti, che ancora oggi, dopo molti anni, lo ricordano con affetto e i suoi adorati nipoti Lorenzo e Matteo, che per lui erano diventati il centro del mondo e che porteranno sempre nel cuore i suoi tanti insegnamenti e i momenti di gioia trascorsi ad esplorare insieme al nonno il parco di Monza.

Renzo conosceva un solo modo per trasformare in realtà i propri sogni: impegnarsi in prima persona. Come nel caso del Bosco Ferrando e, ancora, dei tanti altri alberi piantati nel corso degli anni tra cui, in particolare, i due a cui teneva di più: la quercia e l’olmo piantati nel prato vicino a casa per festeggiare le nascite di Lorenzo e Matteo.

Per questo, dopo la sua improvvisa scomparsa, abbiamo scelto di ricordarlo con un progetto che sia anche una testimonianza del suo impegno e dei valori in cui credeva di più: la passione per la natura e l’insegnamento, ma anche la voglia di fare del bene prendendosi cura dell’ambiente in cui tutti noi viviamo, perché piantare un albero è un gesto d’amore universale.

IL PROGETTO A VILLA MONGUZZI
Nasce così l’idea della raccolta fondi per la piantumazione di due querce e un tiglio e la creazione di un’aiuola fiorita nel giardino del Centro Socio-Ricreativo e Culturale Villa Monguzzi di Biassono, sede dell’Università del Tempo Libero “Pietro Verri”, che Renzo aveva contribuito a fondare nel 2011.

Con il vostro aiuto, renderemo più bello e accogliente un luogo a lui caro, in cui nonni e nipoti della comunità biassonese possano trascorre insieme momenti felici, circondati dagli alberi che Renzo tanto amava.

- AGGIORNAMENTO -
Possiamo ufficialmente confermare che il Giardino di Nonno Renzo si farà!
Grazie alla vostra generosità abbiamo raggiunto la cifra necessaria non solo per avviare il progetto, ma anche per coprire i costi di manutenzione del giardino per il primo anno e per finanziare altre attività ludico-ricreative dedicate ai nonni e ai nipoti da tenersi a Villa Monguzzi. GRAZIE A TUTTI!
Ma non vogliamo fermarci qui!
La raccolta fondi prosegue fino al 18 agosto e
tutti i fondi che saranno raccolti da qui alla chiusura della campagna saranno devoluti alla Scuola Media Statale Giovanni XXIII di Vedano al Lambro , presso cui Renzo collaborava come consulente informatico, per sostenere le attività didattiche della scuola .

Grazie di cuore a tutti

Pia, Giosuè, Tiziana, Lorenzo e Matteo

* Estratto dell'intervista rilasciata a Giussano - Periodico Informatore a cura del Comune di Giussano, dicembre 2009

Comments (25)

Per commentare devi fare
  • CT
    Chiara Maria Non ho resistito. Obiettivo raggiunto. Bravi ragazzi!!
    • avatar
      Daniele Bravissimi. Bellissima iniziativa e racconti estremamente commoventi!
      • DT
        Davide Un ricordo bellissimo del prof Didoni e della sua passione per la natura! 3 anni alle medie molto belli
        • avatar
          Giorgio Un forte Abbraccio
          • Cb
            Chiara Ricordo il sorriso di Lorenzo e la sua passione per la natura fin dai tempi dell’università. Una grande persona Chiara
            • avatar
              Stefania Un bellissimo progetto, complimenti! Stefania
              • AS
                Angelo Un ABBRACCIO da Rita e Angelo!
                • GL
                  Gabriele Ciao Socio … un abbraccio al tuo papà
                  • FB
                    Fabio Una bellissima iniziativa per ricordare Renzo. Un abbraccio!!
                    • RL
                      Roberta Ad maiora! ♥️

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      13. Agire per il clima

                      Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.

                      Vuoi sostenere questo progetto?