or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Il buio e la luce - cortometraggio

A campaign of
Francesco Zarzana & Alessia Bellino

Contacts

A campaign of
Francesco Zarzana & Alessia Bellino

Il buio e la luce - cortometraggio

Il buio e la luce - cortometraggio

Support this project
100%
  • Raised € 530.00
  • Sponsors 6
  • Expiring in 63 days to go
  • Type Donation  
  • Category Movies & shorts

A campaign of 
Francesco Zarzana & Alessia Bellino

Contacts

The project

Sono Alessia Bellino, autrice del libro “Dalla corsia alla corsa” che ha ispirato l’ideazione e la scrittura del cortometraggio “Il buio e la luce” di Francesco Zarzana in corso di realizzazione. Nel libro, pubblicato da Progettarte Edizioni nel 2021 dopo aver vinto il concorso letterario del Festival Buk di Modena l’anno precedente, racconto come il percorso di guarigione da una malattia possa essere paragonato a una vera e propria maratona, fatta di allenamento, tappe, fatica, soddisfazione e finalmente di un traguardo.

In passato ho raccontato la mia esperienza di guarigione da una malattia poco conosciuta, definita encefalite autoimmune, in testimonianze, eventi e interviste in tv e sul web, e sono felice che la mia storia possa essere letta, commentata e condivisa, ma sono ancora più entusiasta che ora diventi un cortometraggio, perché significa rendere il contenuto e il messaggio della storia più comprensibile, visibile e condivisibile in modo universale.

Il corto renderà lo spettatore partecipe in prima persona del percorso di guarigione e di rinascita narrato nel libro e permetterà a chiunque di immedesimarsi, del tutto o in parte, nelle tappe della maratona per guarire che mi ha portata fin qui, a condividere la mia storia perché possa essere d’ispirazione e d’incoraggiamento per altre persone. Sono certa che ognuno potrà riconoscere o ricordare frammenti delle proprie storie e delle proprie emozioni per riviverli, esorcizzarli, elaborarli e sentirsi parte di qualcosa di più grande e condiviso.

Come spesso mi è capitato in questi anni di testimonianze e supporto con altri survivor come me, “la gioia e la magia di condividere è anche questo: avere a volte la sensazione di ricevere più di quel che si è dato”. Così il regista ed io ci auguriamo che questa storia possa essere d’aiuto a tutte le persone che stanno correndo la loro maratona verso una guarigione, un recupero o un traguardo.

E per questo Vi chiediamo un contributo, un sostegno per fare in modo che questo messaggio di speranza, di forza e di coraggio possa raggiungere più persone possibili!

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • MB
    Marcello Vai sis!!!
    • FB
      Francesco In bocca al lupo!
      • avatar
        Giovanna Buon lavoro ragazz* 🏃‍♀️🎥💜❤️💚🌸🎞️

        Vuoi sostenere questo progetto?