or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Iazz Bann - Storie dimenticate di jazzisti che girarono il mondo

A campaign of
Livio Minafra

Contacts

A campaign of
Livio Minafra

Iazz Bann - Storie dimenticate di jazzisti che girarono il mondo

Support this project
6%
  • Raised € 640.00
  • Target € 10,000.00
  • Sponsors 19
  • Expiring in 220 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Documentaries and inquiries

A campaign of 
Livio Minafra

Contacts

The project

La Scuola di Musica Comunale di Ruvo di Puglia , nel sud italia, era attiva già da fine ‘800 . Intere generazioni, soprattutto i ragazzi più poveri, hanno  imparato, gratuitamente, a suonare e conoscere gli estratti d’Opera Lirica (riarrangiati per Banda ed eseguiti in Cassa Armonica). Oltre a Francesco Porto, è sotto la direzione dei fratelli ruvesi Amenduni che la Scuola raggiunge il suo splendore, dagli anni ‘20 agli anni ‘60 .

Nell' immediato d opoguerra , complice l’entusiasmo della liberazione anche da parte degli americani, alcuni musicisti della Banda vengono decisamente attratti dal JAZZ . Famosa per i suoi fiati (clarinetti, sassofoni, trombe, etc), la cittadina sforna così una classe di sassofonisti jazz e non solo che farà parlare di sé in tutta Italia e oltre . Da Enzo Lorusso che collaborò con Perez Prado , Fred Bongusto e il Festival di Sanremo a Filippo Pellicani (sassofonista di Bruno Giannini), da Sandrino Dirella che collaborò con Rabagliati e Nicola Arigliano , a Nunzio Jurilli in tourné fino in Giappone , fino a Santino Tedone, sax alto dell’ Orchestra Rai di Roma dagli anni '50 agli ‘80 .

Fino a Pino Minafra , trombettista jazzista di fama internazionale, nativo di Ruvo di Puglia, anch’egli figlio della Banda, generazione successiva ai nomi summenzionati, che per la prima volta mette nel jazz elementi di musica colta, banda e circo, rompendo con l’ossequio americano, direzionandosi verso un jazz al contempo nostrano e avanguardista.

Per tali motivi ne l 2017 nasce il progetto Iazz Bann - Storie dimenticate di jazzisti che girarono il mondo. Da un'idea di Livio Minafra , docente di Pianoforte Jazz al Conservatorio di Bari , è iniziato il lavoro di raccolta di video, foto, audio, interviste a protagonisti, sopravvissuti, eredi e persone vicine a questo mondo che fu (fra cui spiccano Beppe Vessicchio e Michele Marvulli ) al fine di realizzarne un DOCUFILM . Nomi di spicco I registi che stanno curando le riprese e poi il montaggio sono Lorenzo Zitoli e Salvatore Magrone .

Tutte le donazioni saranno essenziali e indispensabili per portare a termine un lavoro (che prevede 2 videomaker, riprese e montaggio video, viaggi e trasporti per interviste in giro per la Puglia e oltre, 1 addetto alla comunicazione, per piano di comunicazione digitale, spese di siae, di produzione del docufilm e di distribuzione) che renderà omaggio alla memoria di grandi musicisti e di un sud che fu e che ha ancora tanto da raccontarci e insegnarci.

Soltanto con i piedi ben saldi a terra si scorge il futuro.

Support this project

Rewards

Choose this reward
€10.00

Ringraziamenti nei titoli di coda

Ringraziamenti nei titoli di coda come sostenitore alla realizzazione di questo docu-film.

Select
Choose this reward
€20.00

Sole Luna Piano Solo + Ringraziamenti nei titoli di coda

L'ultimo disco, autografato, di Livio Minafra. Sole luna come vita e morte, uomo donna, notte e giorno, freddo e caldo, disperazione e speranza, lamento o azione: realtà assolutamente distinte ma assolutamente complementari. Ed è per questo che i cd sono due. Luna interiore e mezzopiano, Sole vivace ed estroverso. Luna onirica e drammatica, Sole irrequieto ma festoso. Luna la poesia, Sole il gioco. Luna una voce alla volta, Sole con la loop station. Un lavoro motivato dalla necessità di mettere in un cd un solo colore, adatto ad uno stato d'animo, senza dover saltare tracce perché quel brano è troppo lento o troppo rock. Come quando si comprano i biscotti. O al cioccolato o senza. Per il resto, dipende dai momenti.

97 to go
Select
Choose this reward
€50.00

3 dischi Piano Solo autografati (La dolcezza del grido, La fiamma e il cristallo, Sole Luna) + Ringraziamenti nei titoli di coda

I 3 dischi esclusivi, autografati, di Piano Solo della carriera e vita di Livio Minafra. Un viaggio che inizia nel 2002 con La dolcezza del grido, forte e fragile allo stesso tempo, prosegue nel 2008 con La fiamma e il cristallo, apice del virtuosismo del pianista ruvese, e si conclude nel 2016 con Sole Luna, un film sonoro che ancora oggi è protagonista di concerti in tutto il mondo.

45 to go
Select
Choose this reward
€100.00

5 dischi autografati (La dolcezza del grido, Terronia, La fiamma e il cristallo, Surprise, Sole Luna) + Ringraziamenti nei titoli di coda

5 dischi, autografati, che raccontano il percorso musicale originario del pianista compositore ruvese. Oltre a La dolcezza del grido, La fiamma e il cristallo, Sole Luna, si aggiungono Terronia, il viaggio nel Mediterraneo assieme al trombettista Pino Minafra, Minafric Orchestra e Faraualla e Surprise, il quartetto mediterranean prog di Livio Minafra.

40 to go
Select
Choose this reward
€750.00

Livio Minafra Concerto Piano Solo + Ringraziamenti speciali nei titoli di coda

Una ricompensa speciale e personalizzata. Sarà lo stesso Livio Minafra, in concerto, a raccontarvi le storie di Iazz Bann. Una serata nel luogo che sceglierete voi, da un Teatro ad una casa privata. Uno spettacolo dedicato dove il musicista tra un brano e l'altro vi condurrà nelle storie dimenticate dei jazzisti pugliesi che hanno girato per il mondo. Unica condizione: fornire un pianoforte (meglio se acustico). Infine sarà dedicato uno spazio privilegiato per i ringraziamenti nei titoli di coda.

10 to go
Select

Comments (7)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Michele Un grande progetto che merita di essere sostenuto! Mosca&Stella
    • GB
      Giovanni Grande progetto da sostenere. Curioso di vedere il lavoro finito.
      • avatar
        Massimo Buon lavoro Livio! Complimenti per il progetto
        • VP
          Vincenzo Il progetto/idea del nostro Maestro (dico nostro perchè anch'io Ruvese e appassionato di musica pianistica e non) deve concretizzarsi in maniera , come vuole il Maestra Livio Minafra, in maniera che tutti conoscano la nostra storia musicale e i nostri musicisti (acculturarsi per acculturare).Gentile Maestro io studio e imparo pianoforte per imparare,e un domani poter insegnare ad altri.Le auguro (ma son sicuro) di raggiungere questo suo obiettivo e approfitto di segnalarle che se in qualunque momento ha bisogno di un giovane allievo di pianoforte potrà disporre se vuole a suo piacimento della mia collaborazione.
          • CC
            Costantino In bocca al lupo!
            • MC
              Martino Iniziativa lodevole, recuperare la memoria storica è fondamentale per vìvere il presente. Bravo Livio!
              • avatar
                Maria La musica è il bisogno di vivere!

                Community

                Vuoi sostenere questo progetto?

                None