or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

I fumi della fornace - Festa della poesia 2021

A campaign of
Congerie

Contacts

A campaign of
Congerie

I fumi della fornace - Festa della poesia 2021

I fumi della fornace - Festa della poesia 2021

Support this project
15%
  • Raised € 1,584.00
  • Target € 10,000.00
  • Sponsors 33
  • Expiring in 9 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Events & festivals
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    13. Agire per il clima
    17. Partnership per gli obiettivi

A campaign of 
Congerie

Contacts

The project


La festa della poesia dei Fumi della fornace

La festa dei Fumi della fornace è gratuita, libera, sostenuta interamente da donazioni e finanziamenti pubblici ed è organizzata senza scopo di lucro dall’associazione culturale Congerie, la quale è formata da un gruppo di ragazzi e ragazze nati e cresciuti nella frazione di Valle Cascia (Montecassiano - MC) dove la festa si svolge.

La terza edizione si terrà il 20, 21 e 22 agosto in cui saranno invitati artisti, poeti e musicisti di rilevanza nazionale che offriranno spettacoli teatrali, concerti, letture poetiche, mostre personali e collettive, e seminari . Nei mesi estivi che precedono vi saranno percorsi didattici, laboratori di architettura e di design urbano, oltre a processi di auto-costruzione e iniziative di tactical urbanism .

La situazione di Valle Cascia

Valle Cascia sorse agli inizi del Novecento come conseguenza della grande richiesta di lavoro di una fornace di laterizi, oggi un centro storico industriale abbandonato e in rovina, che mette potenzialmente a rischio la salute dei cittadini della vallata del fiume Potenza, per via delle estese coperture in amianto che cedono periodicamente.

La situazione è aggravata dalla presenza di rifiuti speciali a terra, dall’inquinamento delle falde acquifere e dal continuo sorgere di industrie insalubri nel mezzo del centro abitato.

Gli obiettivi

  • I fumi della fornace traggono dall’arte lo stimolo per attivarsi verso una direzione condivisa, restituendo la dovuta attenzione alle questioni ambientali, e vogliono essere modello per tutte quelle comunità in difficoltà come Valle Cascia;
  • La festa è occasione di riscoperta poetica del territorio per una riattivazione e ri-sensibilizzazione di quei luoghi dimenticati che saranno trasformati in laboratori a cielo aperto;
  • La festa vuole non soltanto risolvere le problematiche di Valle Cascia nel breve periodo, ma ambisce a trasformare l'intera area della fornace in un parco pubblico con nuovi luoghi di aggregazione quali un teatro e una galleria d'arte di cui l'intera vallata è mancante;
  • L'arte e la poesia sono lo strumento necessario per risvegliare i cittadini e ritrovare il senso del luogo in cui vivono.

La poetica

«Occorre inventare la città come manifesto sussultorio, per rompere i programmi da troppo tempo fissati nel cemento. Occorre pensare la casa come "luogo eletto a dimora del proprio nomadismo", cantiere a cielo aperto e viva fornace, affinché tutto sia fatto per bruciare. Occorre disinquinare, anzi spurgare le immagini dall’amianto che le attanaglia (questo il mestiere del poeta-architetto nel Theatrum Mundi). Occorre infine piegare il patto dei divorzi, della separazione tra uomo e ambiente.»

Il direttore artistico, Giorgiomaria Cornelio

La nuova edizione

Il tema di questa edizione sarà l’Isola e l’arcipelago e metterà in dialogo realtà e tradizioni differenti, mantenendo vivo il confronto con il territorio ma allo stesso tempo proponendo nuove alternative alle pratiche di rigenerazione dell’ambiente. Si tratteranno tematiche inerenti all'Antropocene , il futuro e la poesia come strumento attivo di rigenerazione.

Che cos’è l’Antropocene?

La caratteristica principale di questa nuova era geologica è l’attività umana che sta influenzando in modo irreversibile i meccanismi del nostro pianeta e i cui ritmi porteranno, secondo alcuni scienziati, a un inevitabile collasso climatico.

Tuttavia, il nostro approccio non è fatalista. Crediamo che attraverso un fare poetico si possano edificare nuovi mondi possibili. In questo senso, i seminari tenuti da poeti ed esperti urbanisti, affiancati a laboratori aperti di costruzione con nuove tecniche sostenibili, vanno intesi come risorse immaginative, vie concrete per affrontare il mondo che viene.

«Un’ecosofia di tipo nuovo, pratica e speculativa nello stesso tempo, etico politica ed estetica. […] Nuove pratiche sociali, nuove pratiche estetiche, nuove pratiche di sé nel rapporto con l’altro, con lo straniero, con il diverso»

(Félix Guattari, Le tre ecologie )

Le strutture

Saranno realizzati:

  • Un’arca in bambù e terra cruda in dialogo con il profilo del nucleo antico di Montecassiano, che fungerà da scenografia per l'evento teatrale collettivo La specie storta - Secondo movimento;
  • Installazioni artistiche temporanee ospiteranno alcuni degli eventi della festa ; un invito a pensare un futuro nomade, fuori dalle griglie sociali e ricco di avanguardie . Nella struttura verranno inseriti pannelli cartafoto da viaggio realizzati dai partecipanti de i laboratori;

  • I vari interventi sono un gesto con il quale proiettarsi fuori da una dimensione usuale : una modalità per visualizzare l’invisibile .

Perché è importante il vostro sostegno

I fumi della fornace sono organizzati da un gruppo di ragazzi e ragazze il cui lavoro incessante è appagato esclusivamente del loro credo nei principi che distinguono questa festa . Non vi sono profitti o fini personali che si celano dietro al loro fare; tutte le opere da loro prodotte con massimi requisiti di qualità sono regalate a voi donatori come ringraziamento affinché tutte le iniziative possano svolgersi gratuitamente, a beneficio dell’intera comunità.

Non sarà mai chiesto un pagamento per un biglietto per assistere a un concerto, per partecipare a un laboratorio teatrale o ascoltare un seminario. Chiunque sarà accolto senza riserve affinché le radici che nutrono la festa rimangano incorrotte, ed è per questo scopo che i ragazzi si impegnano a difenderne la gratuità.

Il progredire della festa alimenta di anno in anno una rete crescente di persone e arti. Vi invitiamo a unirvi a questa rete così da renderla più stabile e lasciare insieme una traccia che faccia una differenza e che non potrà essere ignorata nel tempo.

Ogni edizione testimonia questo divenire attraverso programmi sempre più ricchi di proposte e ospiti che restituiscono valore al nostro territorio. Le circostanze avverse non avrebbero permesso che la festa nascesse sin dal principio, ed è soltanto il credere dei ragazzi, dei cittadini e di tutta la rete di associazioni, istituzioni e donatori a fermentare quanto si sta coltivando.

Vi chiediamo di unirvi con una donazione, divenendo un’ulteriore voce che resiste con Valle Cascia per affrontare il Mondo a venire.

I cataloghi

Il pericoloso sfacelo della fornace va ribaltato: questi cataloghi , curati da Lucamatteo Rossi e Diana Caponi, sono la testimonianza che la fornace continua a essere fucina di mattoni altri, frutto favoloso dei suoi fumi, capaci oggi di raccoglierci in poesia.

Favole della vendemmia

Favole della vendemmia contiene il testo integrale del rito teatrale collettivo della Specie storta – primo movimento scritto da Giorgiomaria Cornelio, estratti dai testi dei poeti della collana poetica I cervi volanti con le partiture visive originali di Giuditta Chiaraluce, i testi integrali delle letture poetiche al Parco della poesia con riferimenti alla tradizione poetica di ricerca come Emilio Villa, Dolores Prato, Corrado Costa e Rubina Giorgi, tutte le opere in mostra e altre foto inedite della seconda edizione dei Fumi della fornace.

Esistono soltanto 60 esemplari unici che non verranno mai più ristampati. Ogni copertina è rivestita in un tessuto rosso bordeaux di lana cashmere prodotto da una storica azienda specializzata nella lavorazione del cashmere da oltre tre secoli.

Ogni copertina è ricamata a mano con la tecnica dell’agugliatura con fibre di puro cashmere in diversi colori. Il ricamo è ottenuto attraverso il veloce movimento verticale dell’ago così che le fibre di cashmere penetrino nel tessuto in modo compatto e rendendo ogni lavoro diverso dall’altro. A rendere ancor più unico ogni esemplare è il disegno originale che cambia per ogni copertina.

Il pregio del libro è dato dalle pagine interne, oltre che dalla rilegatura in filo refe. Ogni sezione del libro è caratterizzata da cornici ispirate a manoscritti medievali islamici e ad antichi libri di fiabe russe stampate su una carta rosata e contaminata da piccole imperfezioni. La carta è infatti riciclata dagli scarti industriali provenienti dalla lavorazione dell’uva.

Specifiche

  • A cura di Lucamatteo Rossi e Diana Caponi;
  • È un’edizione limitata numerata: ne esistono soltanto 60 esemplari unici che non verranno ristampati;
  • Il disegno ricamato su ogni copertina è diverso per ogni esemplare ed è realizzato interamente a mano con la tecnica dell’agugliatura con fibre di purissimo cashmere;
  • La copertina è rivestita in panno rosso bordeaux di lana cashmere prodotto dall’azienda Piacenza Cashmere 1733 ;
  • La carta del catalogo è prodotta dall’azienda Favini ed è stata realizzata con sottoprodotti di lavorazioni dell’uva che sostituiscono fino al 15% della cellulosa proveniente da albero ;
  • Formato 22,5 x 21,5 cm;
  • Numero pagine: 140;
  • ISBN 978-88-946297-0-5

Quaderno del transito

Il Quaderno del transito contiene i materiali che gravitano incontro al tema dell’infanzia trattato durante la seconda edizione dei Fumi della fornace, tra cui testi di Rubina Giorgi e Corrado Costa, altre foto de La specie storta – primo movimento e della passata edizione.

Ogni quaderno è contenuto in una cartellina interamente realizzata a mano dalle Grafiche Fioroni ed è impressa con il logo originale dei Fumi della fornace. I materiali presentati nelle pagine interne sono contenuti in cornici tracciate a mano su carta riciclata dalle lavorazioni industriali dell’uva. Questa lavorazione dà alla carta un colorito roseo e piccole imperfezioni che contribuiscono al pregio.

Specifiche

  • A cura di Lucamatteo Rossi e Diana Caponi;
  • Ogni catalogo è presentato in una cartellina interamente realizzata a mano e impressa con il logo originale dei Fumi della fornace ;
  • La carta del catalogo è un prodotto originale dell’azienda Favini che la crea con sottoprodotti di lavorazioni dell’uva che sostituiscono fino al 15% della cellulosa proveniente da albero ;
  • Le matrici dei riquadri delle pagine interne sono tracciate a mano;
  • Formato: 11,5 x 16 cm;
  • Numero pagine: 44;
  • ISBN 978-88-946297-2-9

Nota dei curatori

I materiali che compongono queste opere raccontano la seconda edizione dei Fumi della fornace; materiali che nel gioco continuo di bimbi manifestano insieme la loro essenza e la loro vocazione sussultoria, e la cui natura imperdonabile, mancante e storta, è affrancata dal valore comune delle cose. Eppure, il carattere di questa visione è proprio il motivo per cui ci ostiniamo ad avere fede nel mondo, continuando a coltivare, anche solo con alghe e rocce.

Premi

La maglietta dei fumi

La maglietta è di cotone al 100%. La lavorazione è interamente artigianale e il disegno di Giuditta Chiaraluce, simbolo dei Fumi della fornace, è stampato in serigrafia.

La shopper dei fumi

La shopper è di cotone al 100%. La lavorazione è interamente artigianale e il disegno di Giuditta Chiaraluce, simbolo dei Fumi della fornace, è stampato in serigrafia.

Edizioni volatili: Favole dal secondo diluvio di Giorgiomaria Cornelio

Le Edizioni volatili sono libri come laboratori, primi confronti, materie pensanti, montaggi e scavi attraverso la carta; libri senza profitto, in tiratura limitata.

Esclusivamente per la causa della festa, regaleremo una copia del primo libro che ha fondato l'intero progetto delle Edizioni volatili, una mitologia dei luoghi di Valle Cascia e un secondo battesimo che oggi è divenuto un testo di riferimento per la festa dei Fumi della fornace.

Favole dal secondo diluvio è un testo scritto da Giorgiomaria Cornelio con partiture visive di Giuditta Chiaraluce. In ogni copia troverete un messaggio di ringraziamento per il vostro dono.

I ragazzi e le ragazze dei Fumi

Valentina Compagnucci
Giorgiomaria Cornelio
Alessia Zanconi
Diana Caponi
Elena Martusciello
Giulia Pigliapoco
Veronica Formiconi
Luca Luchetti

Valentina Lauducci
Lucamatteo Rossi

Support this project

Rewards

€10.00

Una dedica dai ragazzi e ragazze dei Fumi

Una lettera di ringraziamento per averci sostenuto accompagnata dalla nostra dedica e dalle nostre firme.

Spedizione inclusa.

Select
€27.00

Shopper dei Fumi

La shopper dei Fumi è in cotone al 100 % e realizzata artigianalmente. Il disegno di Giuditta Chiaraluce è il simbolo della festa ed è stampato in serigrafia.

Spedizione inclusa.

47 to go
Select
€35.00

Maglietta dei Fumi

La maglietta dei Fumi è in cotone al 100 % e realizzata artigianalmente. Il disegno di Giuditta Chiaraluce è il simbolo della festa ed è stampato in serigrafia.

Spedizione inclusa.

45 to go
Select
€47.00

Quaderno del transito

Il quaderno del transito è curato da Lucamatteo Rossi e Diana Caponi; contiene i materiali che girano attorno alla seconda edizione dei Fumi della fornace tra cui testi di Corrado Costa e Rubina Giorgi.

Spedizione inclusa.

48 to go
Select
€58.00

Quaderno del transito & Shopper dei fumi

Spedizione inclusa.

Select
€69.00

Quaderno del transito & Maglietta dei Fumi

Spedizione inclusa.

Select
€77.00

Favole dal secondo diluvio - Edizione Speciale

Unica occasione per avere una copia originale delle Favole del secondo diluvio con testi poetici di Giorgiomaria Cornelio e partiture visive di Giuditta Chiaraluce.

Spedizione inclusa.

Select
€85.00

Favole dal secondo diluvio & Quaderno del transito

Spedizione inclusa.

Select
€100.00

Favole della vendemmia

Curato da Lucamatteo Rossi e Diana Caponi è un'edizione limitata. Ne esistono soltanto 60 esemplari uno diverso dall'altro. Ogni copertina è realizzata a mano.
Il libro contiene tutti i materiali (testi, foto, illustrazioni) degli artisti che hanno partecipato alla seconda edizione dei Fumi della fornace tra cui: Ruben Boari, Franco Scataglini, Emilio Villa, Giuditta Chiaraluce, Corrado Costa.

Spedizione inclusa.

49 to go
Select
€120.00

Pacchetto "Rifugio della tegola"

- Favole dal secondo diluvio
- 2 copie del Quaderno del transito

Spedizione inclusa.

Select
€150.00

Pacchetto "Isola del fosco granaio"

- Favole dal secondo diluvio
- Favole della vendemmia

Spedizione inclusa.

Select
€300.00

Pacchetto "Campo dei miracoli"

- Favole della vendemmia
- Quaderno del transito
- Favole dal secondo diluvio
- Dedica personalizzata su ogni opera

Spedizione inclusa.

Select
€450.00

Pacchetto "Parco della poesia"

- Favole della vendemmia
- Quaderno del transito
- Favole dal secondo diluvio
- Poster inedito della 3a edizione autografato dai ragazzi e ragazze dei fumi
- Dedica personalizzata su ogni opera
- Stampa professionale della foto contro manifesto inedita della 3a edizione

Spedizione inclusa.

Select
€1,000.00

Pacchetto "I fumi della fornace"

- Favole della vendemmia
- Soggiorno completo in hotel per i tre giorni della festa

Spedizione inclusa.

Select

Comments (5)

Per commentare devi fare
  • AG
    Alessandra Merci!
    • AG
      Alessandra Intra-azione e inter-azione. Forza! E grazie!
      • avatar
        corrado Tenete duro
        • SR
          Susanna .
          • JG
            Jacqueline Buona fortuna a voi! Crediamo in voi e speriamo di vedervi presto! Bob Goyette and Marilyn Schultz

            Gallery

            Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

            Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

            4. Istruzione di qualità

            Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

            13. Agire per il clima

            Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.

            17. Partnership per gli obiettivi

            Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.

            Vuoi sostenere questo progetto?