or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Frontiere, le vie per l'Europa

A campaign of
Valerio Nicolosi

Contacts

A campaign of
Valerio Nicolosi

Frontiere, le vie per l'Europa

Support this project
36%
  • Raised € 5,536.00
  • Target € 15,000.00
  • Sponsors 176
  • Expiring in 70 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Documentaries and inquiries

A campaign of 
Valerio Nicolosi

Contacts

The project

"Frontiere, le vie per l'Europa" è un documentario che intreccia le storie dei migranti e quelle dei volontari, storie che ogni giorno si incontrano sulle rotte per l'Europa.

Il confine Siria-Libano e lo stallo nel Paese dei cedri.
Lesbos, Samos, Leros, Salonicco, Idomeni e la "Rotta Balcanica".
Il Mediterraneo Centrale, chi scappa dalla Libia e le ONG che effettuano i soccorsi nonostante la guerra in atto contro di loro.
Ceuta, Melilla e la rotta dal Marocco verso la Spagna.

Il documentario e come useremo i fondi

Il documentario, della durata di 60 minuti, racconterà le rotte verso l’Europa attraverso le storie dei migranti che le attraversano e quelle dei volontari che, ogni giorno, lavorano per mantenere vive queste rotte.

Sulle traiettorie attraverso le frontiere la posta in gioco non è solo la credibilità dell’Europa, sempre più fortezza e sempre meno solidale, ma sono soprattutto le vite delle persone.

Un lavoro "work in progress", iniziato con i viaggi del regista Valerio Nicolosi, che adesso vuole prendere le forme di un documentario.

I 15.000 euro saranno investiti, prima, negli ultimi viaggi della troupe e nella produzione, poi nel montaggio e nella distribuzione del lavoro.

Biografia del regista

Valerio Nicolosi, Filmmaker e fotoreporter, vive a Roma dove collabora con l'agenzia di stampa Associated Press. Ha vissuto a Bruxelles e Milano dove ha collaborato con l'agenzia di stampa Reuters E networks televisivi come SkyTg24, Rai News, RSI e ARD. Docente occasionale presso il Coris de La Sapienza e con le università palestinesi Al-Aqsa e Deir El-Balah entrambe nella Striscia di Gaza. Ha realizzato reportage e documentari a sfondo sociale in America Latina, Medio Oriente, in Europa e nel Mar Mediterraneo. Ha scritto e diretto due cortometraggi sulla periferia romana: “Bar(n)Out duepuntoniente” e “Bia”. Ha pubblicato 3 libri di racconti e fotografie: Bar(N)Out, Be Filmaker a Gaza e (R)Esistenze. Ha vinto numerosi premi nazionali ed internazionali tra cui il Tokyo International Photo Awards, il Moscow International Photo Awards. il "Premio Amerigo" per la categoria fotogiornalismo, ”European Cinematography Awards 2017” e il “Mediterranean Film Festival 2017” come miglior regista, "Roma videoclip 2016", "Premio Montesacro 2015" come miglior libro.

Comments (57)

Per commentare devi fare
  • SM
    Sara Un piccolo contributo per un progetto necessario. Grazie Valerio!
    • avatar
      Dario Ci sono cose che sono necessarie da raccontare per conoscere la realtà dei fatti. Una realtà, purtroppo, quasi sempre deformata a piacimento di chi ha interessi e sete di potere. Io credo che tutti dovremmo finanziare, con quello che possiamo, ogni forma di ricerca della verità affinché venga consegnata alla storia nostra e di chi verrà. La verità e solo la verità smuoverà le nostre coscienze e ci ricorderà che siamo solo un unico grande popolo e che meritiamo di viver in pace e armonia.
      • avatar
        federico daje!!
        • CL
          Corrada Valerio non ti conosco ma le tue iniziative sono meravigliose.
          • avatar
            Laura Far conoscere le storie di queste persone è un modo per salvare le loro vite. E chi salva una vita, salva il mondo intero. Perciò grazie...Laura Stefani
            • az
              alice Un lavoro necessario! Grazie per il tuo/vostro impegno! Alice
              • avatar
                Mary Lucy Ho tanto da restituire e contribuire a questo progetto è di sicuro tra le mie scelte migliori. Dal basso, nel mio piccolo, è un pezzettino che desidera vedere realizzata questa idea...dajeee!
                • HB
                  HELGA Un progetto di documentazione importantissimo. Considero il mio contributo come un atto dovuto per il lavoro che fai nel diffondere volti e voci delle vittime di frontiera. Grazie
                  • avatar
                    Claudia Sono felice di aver contribuito, seppur in minima parte, a questo progetto. Mi piacerebbe ricevere aggiornamenti sulla diffusione del documentario, nella speranza di non perderlo!! Buon lavoro!
                    • avatar
                      Lina buon lavoro Valerio
                      • avatar
                        Valerio Grazie Lina!
                        4 months, 3 weeks ago

                    Gallery

                    Community

                    Vuoi sostenere questo progetto?