oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Finché la barchetta va...

Una campagna di
Il Caicio

Contatti

Una campagna di
Il Caicio

Finché la barchetta va...

  • Raccolti € 6.680,00
  • Sostenitori 182
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Arte & cultura

Una campagna di 
Il Caicio

Contatti

Il Progetto

Finché la barchetta va…

Progetto di restauro di una barchetta da parada

[English version below]

La Barchetta è una gondola da traghetto che pare abbia prestato servizio, fin dagli anni Ottanta, allo stazio di Santa Maria del Giglio. La barca è stata in seguito acquistata dal pittore Nando Celin  che, dopo aver appurato di non poter prendersene cura, l’ha venduta all’Associazione culturale il Caicio.

La Barchetta è entrata a far parte della flotta del Caicio dal 2012 , all’interno del progetto del Museo delle imbarcazioni tradizionali di Forte Marghera . È stata acquistata tramite una raccolta fondi denominata “Adotta una gondola da traghetto” . Dopo un lungo periodo trascorso fuori dall’acqua, la Barchetta ha ricevuto un primo restauro per essere rimessa in sicurezza ed è tornata a galleggiare.

Venuta meno la possibilità di restaurarla negli spazi di Forte Marghera , a causa della dissoluzione del progetto entro il quale era stata acquisita, l’Associazione, priva di una sede sociale, l’ha mantenuta a galla fino ad ora con notevoli difficoltà.

La Barchetta necessita oggi di un restauro straordinario e l’Associazione ha deciso di impegnare tutte le proprie risorse per salvarla, perché è un frammento autentico della storia della città.

Chi lo farà

Il restauro avverrà nel cantiere condotto dal maestro d'ascia Igor Silvestri a San Pietro di Castello. Il lavoro si protrarrà per alcune settimane a partire da metà maggio 2016. In seguito la Barchetta necessiterà di una costante manutenzione, che verrà sostenuta dai soci che hanno acquistato una quota dell’imbarcazione tramite l’antico sistema dei carati che, per tradizione internazionale, prevedeva la suddivisione della proprietà di una nave mercantile in 24 parti.

Quanto costerà

Il budget per il progetto è 10.000 euro. A regime, i costi di manutenzione sono preventivati in 1.000 euro annuali e come già detto saranno sostenuti dai soci con l'antico sistema dei carati.

La campagna raccolta fondi

Per premiare la partecipazione al restauro della barchetta abbiamo previsto diverse ricompense:

1) Gadget* di tre tipi: la stampa serigrafica numerata, la borsa di tela e la t-shirt, tutte realizzate mediante serigrafia su progetto grafico di Small Caps ( da 8€ e 16€).

2) Gite brevi e lunghe sulle tracce dei " tragheti de fora" a bordo della barchetta restaurata, alla riscoperta delle rotte che collegavano la terraferma alla città d'acqua e Venezia alle sue isole (Murano, Poveglia, Sant'Andrea, ecc.). A bordo ci saranno due soci de Il Caicio impegnati ai remi e un altro socio che intrattenerà gli ospiti. Il Calendario con itinerari e date è disponibile dal 1 giugno qui . Una volta versato il contributo riceverete una email per scegliere tramite Eventbrite l'itinerario che preferite in base alla destinazione, le date e i posti disponibili (d a 35€ a 50€ , inclusa iscrizione da socio sostenitore).

3) Esperienze "io c'ero", ovvero serate esclusive ed uniche (es. cena in barchetta, concerto in barchetta, in barchetta con lo scrittore,...) per 4/6/8 persone. Aggiornamenti e disponibilità dal 1 giugno qui . ( 100€, inclusa iscrizione da socio sostenitore).

* SPEDIZIONE ESCLUSA: le spese di spedizione saranno a carico del destinatario.

... E dopo?

Quando la Barchetta sarà tornata in piena forma, potrà di nuovo essere l’ ammiraglia dell’Associazione, la barca di rappresentanza per eventi pubblici, il mezzo ideale per divulgare la conoscenza delle barche tradizionali in legno e per promuovere la mobilità sostenibile a remi.

La Barchetta, spaziosa e capiente, sarà l’ideale per le escursioni sociali in laguna , ma offrirà anche la possibilità di provare un ormai insolito modo di raggiungere Venezia: non in treno o in auto, ma a remi. Inoltre, grazie alla sua maneggevolezza e alla sua stabilità, sarà un’ottima nave scuola.

SEGUICI SU WWW.ILCAICIO.IT/BARCHETTA


"Finché la barchetta va…"

Ferry gondola restoration project

The Barchetta is a ferry gondola, apparently in service since the 1980s on the Grand Canal crossing near Santa Maria del Giglio. The boat was later purchased by the painter Nando Celin who, in turn, sold it to the “Il Caicio” Cultural Association, realizing he would never have been able to take care of it.

The Barchetta thus joined the Caicio fleet in 2012, as part of a project for a Traditional Boats Museum at Fort Marghera . Purchase was facilitated by a fund-raising campaign to “Adopt a ferry gondola” . After a considerable period out of water, the Barchetta underwent an essential restoration for safety purposes and was declared sea-worthy.

Unfortunately it is no longer possible to restore the Barchetta at Fort Marghera . For reasons beyond our control, the project for a Museum came to nothing. Overcoming numerous difficulties, the Association – now without headquarters – has nevertheless managed to keep the Barchetta afloat.

The Barchetta now requires special maintenance and restoration . The Association has thus decided to invest all its economic resources to save this authentic part of the city’s history.

Who will do it

The work, which will last a few weeks (beginning in mid May 2016), will be carried out in a boatyard at San Pietro di Castello, Venice, under the supervision of maestro d’ascia (boatbuilder) Igor Silvestri. Subsequently the Barchetta will require constant maintenance. This will be sustained by the members of the Association, who have purchased shares of the vessel in accordance with the ancient carat system . This system divides the ownership of a commercial vessel into twenty-four parts (i.e. carats), as per international custom.

How much will it cost

The budget for the project is 10000€ . Future maintenance costs are estimated at 1000€ per year and – as mentioned above – will be entirely covered by members through the carat system.

The crowdfunding campaign

Participation in the Barchetta restoration project gives entitlement to the following benefits:

1) Three different gadgets* : numbered silk-screen prints, canvas bags, and t-shirts, all silk-screen printed by hand by Small Caps (contributions from 8€ to 16€).

2) Short and long tours on the restored boat , rediscovering the routes of the “ tragheti de fora ” (long-distance ferries) between Venice and the mainland or the islands (Murano, Poveglia, Sant’Andrea etc.). Two members of the “Il Caicio” Association will row, while guests will be entertained by a third member. Itineraries and dates is available from 1st June on this page . Once you have contributed you will receive an email asking you to head to Eventbrite and choose one of the available itineraries, according to your prefereces for destination and date, and to place availability (contributions from 35€ to 50€, supporter membership included).

3) Unique and exclusive “I was there” experiences for 4-6-8 people: e.g. evenings with dinner or concert on board; on the Barchetta with the author; and many more. News and availability from 1st June on this page . (contributions of 100€, inclusive of supporter membership).

SHIPPING EXCLUDED : please consider that shipping fees for articles will have to be paid separately.

… And then?

Once the Barchetta has been nursed back to full health, she will again become the Association’s flagship and official boat for public events – an ideal means of promoting knowledge of traditional wooden boats and sustainable mobility through rowing.

The Barchetta is wide and spacious, and is ideal for social excursions in the Venetian lagoon . At the same time, it will also allow the visitor to experience what is now a most uncommon way of reaching the city – not by train or by car, but by traditional rowing boat. And, thanks to its manoeuverability and stability, she will be an excellent school boat.

FOLLOW US ON WWW.ILCAICIO.IT/BARCHETTA

Commenti (32)

Per commentare devi fare
  • mm
    martina  Da Santa Croce a San Marcuola dal Rio Marin alla Rivetta tutti insieme: "Vai Barchetta!!"
    • VB
      Valentina  Paoletta sostiene la barchetta e spera di potersi presto far sostenere dalla medesima!
      • VB
        Valentina  Anche Natacha da Madrid appoggia il progetto barchetta con una borsa!
        • VB
          Valentina  Ciao, qui Valentina (madrina Izi) mi incarico di prendere una serie di ricompense per amici e parenti informaticamente pigri! Qui:una stampa per Chema da Madrid (senza spedizione, la prendiamo quando passiamo da Venezia!)
          • AZ
            Anna  Restaurare questa antica imbarcazione è un sogno che deve diventare realtà !! Grazie al lavoro di tesi che ho svolto qualche anno fa, ho avuto la fortuna di studiare la storia del rapporto che Mestre aveva con la laguna prima della creazione del ponte ferroviario e di quello della Libertà, e ho scoperto un legame così forte, che sarebbe bello se fosse ricostruito
            • cv
              camillo   splendida iniziativa! non vedo l'ora di fare il giretto in barchino e conoscervi! ;) <iframe src="https://player.vimeo.com/video/99841330" width="640" height="480" frameborder="0" webkitallowfullscreen mozallowfullscreen allowfullscreen></iframe> <p><a href="https://vimeo.com/99841330">Moto perpetuo - Unsustainable tourism</a> from <a href="https://vimeo.com/cineoptica">Cineoptica</a> on <a href="https://vimeo.com">Vimeo</a>.</p>
              • mf
                maria  evviva la barchetta!!!
                • avatar
                  Antonia  Un contributo per sostenere questo bel progetto e per ringraziare Nicolò della sua grande generosità e gentilezza! Avanti tutta!
                  • avatar
                    Francesco  ....firmo tutto se voi donate... :-)
                    • fp
                      fabrizio  Ma la maglietta me la firmi tu? Vai Cesco Fabrizio

                      Gallery

                      Community