or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Festival delle Culture Popolari 2024 @ Collelongo [AQ] - IV Edizione

A campaign of
Circolo Gianni Bosio ETS

Contacts

A campaign of
Circolo Gianni Bosio ETS

Festival delle Culture Popolari 2024 @ Collelongo [AQ] - IV Edizione

Support this project
8%
  • Raised € 260.00
  • Target € 3,000.00
  • Sponsors 5
  • Expiring in 33 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Events & festivals

A campaign of 
Circolo Gianni Bosio ETS

Contacts

The project

♦♦♦

Il Festival delle Culture Popolari di Collelongo [Abruzzo, provincia dell'Aquila], è un progetto originale di intervento culturale sul territorio, curato dall’Associazione Culturale “Circolo Gianni Bosio” con il sostegno del Comune di Collelongo [AQ] e la collaborazione del Comitato Feste Patronali classi 1974, 1984 e 1994 e della Proloco di Collelongo.

Il coordinamento culturale è a cura di Alessandro Portelli e Omerita Ranalli e la direzione artistica è curata dal Circolo Gianni Bosio.

Quest'anno si svolgerà per la prima volta nell’arco di ben quattro giorni:

25, 26, 27 e 28 LUGLIO 2024

♦♦♦

𝔾𝕚𝕠𝕧𝕖𝕕𝕚̀ 𝟚𝟝 𝕝𝕦𝕘𝕝𝕚𝕠

Concerto al tramonto

𝐌𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐒𝐚𝐥𝐯𝐢

Sul palco principale

° 𝐆𝐈𝐍𝐄𝐕𝐑𝐀 𝐃𝐈 𝐌𝐀𝐑𝐂𝐎 °

“𝘋𝘰𝘯𝘯𝘢 𝘎𝘪𝘯𝘦𝘷𝘳𝘢 𝘦 𝘭𝘦 𝘴𝘵𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘪 𝘭𝘶𝘯𝘢𝘳𝘪” con 𝐅𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞𝐬𝐜𝐨 𝐌𝐚𝐠𝐧𝐞𝐥𝐥𝐢

♦♦♦

𝕍𝕖𝕟𝕖𝕣𝕕𝕚̀ 𝟚𝟞 𝕝𝕦𝕘𝕝𝕚𝕠

Concerto al tramonto

𝐒𝐮𝐬𝐚𝐧𝐧𝐚 𝐁𝐮𝐟𝐟𝐚 & 𝐀𝐥𝐞𝐬𝐬𝐚𝐧𝐝𝐫𝐨 𝐆𝐚𝐫𝐫𝐚𝐦𝐨𝐧𝐞 - “𝘎.𝘐. 𝘙𝘦𝘴𝘪𝘴𝘵𝘢𝘯𝘤𝘦 & 𝘖𝘵𝘩𝘦𝘳𝘴 𝘚𝘰𝘯𝘨𝘴”

Sul palco principale

° 𝐀𝐋𝐄𝐒𝐒𝐈𝐎 𝐋𝐄𝐆𝐀 °

“𝘜𝘯 𝘱𝘢𝘦𝘴𝘦 𝘷𝘶𝘰𝘭 𝘥𝘪𝘳𝘦”

♦♦♦

𝕊𝕒𝕓𝕒𝕥𝕠 𝟚𝟟 𝕝𝕦𝕘𝕝𝕚𝕠

Spettacolo

La principessa cincillà e la torta di compleanno” di Alessandro Portelli

da un’idea di Sabina de Tommasi, regia di Elisabetta Gustini, con Chiara Lombardo


Sul palco principale

° 𝐀𝐒𝐂𝐀𝐍𝐈𝐎 𝐂𝐄𝐋𝐄𝐒𝐓𝐈𝐍𝐈 °

“𝘙𝘢𝘥𝘪𝘰 𝘊𝘭𝘢𝘯𝘥𝘦𝘴𝘵𝘪𝘯𝘢”

♦♦♦

𝔻𝕠𝕞𝕖𝕟𝕚𝕔𝕒 𝟚𝟠 𝕝𝕦𝕘𝕝𝕚𝕠

𝐌𝐚𝐫𝐜𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐒𝐚𝐜𝐞𝐫𝐝𝐨𝐭𝐞 - Passeggiata-spettacolo “𝘓𝘶𝘱𝘰 𝘐𝘯-𝘤𝘢𝘯𝘵𝘰”

Lezione-concerto al tramonto


° 𝐃𝐀𝐍𝐈𝐄𝐋𝐀 𝐈𝐏𝐏𝐎𝐋𝐈𝐓𝐎 °

“𝘓’𝘢𝘳𝘱𝘢 𝘭𝘶𝘤𝘢𝘯𝘢, 𝘪𝘭 𝘤𝘢𝘯𝘵𝘰 𝘦 𝘪𝘭 𝘥𝘪𝘴𝘪𝘯𝘤𝘢𝘯𝘵𝘰”

𝐋𝐢𝐛𝐞𝐫𝐚 𝐏𝐮𝐩𝐚𝐳𝐳𝐞𝐫𝐢𝐚 - 𝘉𝘢𝘭𝘭𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘗𝘶𝘱𝘢𝘻𝘻𝘢

♦♦♦


I Laboratori

Susanna Buffa - 𝐂𝐚𝐧𝐭𝐨 𝐩𝐨𝐩𝐨𝐥𝐚𝐫𝐞: La ballata narrativa

Alessandro Portelli - 𝐅𝐨𝐧𝐭𝐢 𝐨𝐫𝐚𝐥𝐢

Mario Salvi - 𝐎𝐫𝐠𝐚𝐧𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐞 𝐦𝐮𝐬𝐢𝐜𝐚 𝐝’𝐢𝐧𝐬𝐢𝐞𝐦𝐞

Claudio Tosi - 𝐃𝐚𝐧𝐳𝐞 𝐩𝐨𝐩𝐨𝐥𝐚𝐫𝐢 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐞𝐭𝐭𝐢𝐯𝐞 𝐝𝐚𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨

Massimo Piunti - 𝐏𝐮𝐩𝐚𝐳𝐳𝐞𝐫𝐢𝐚

…e molto altro! 

Presentazioni! Tavole Rotonde! Improvvisazioni Musicali! Passeggiate nel parco!


Gli eventi sono gratuiti e i laboratori a pagamento su prenotazione [segreteria@circologiannibosio.it]

I pagamenti possono essere effettuati in completa sicurezza tramite 

Carta di Credito, Bonifico Bancario e PAYPAL

♦♦♦

La prima edizione, realizzata nell’agosto 2021, ha visto la partecipazione di musicisti e operatori culturali sia locali sia internazionali (Peppe Voltarelli, Targa Tenco 2021 per il Miglior Interprete; Susanna Buffa e Ludovica Valori; Sara Modigliani e l’Albero della Libertà), creando un produttivo scambio di esperienze che, grazie alla viva partecipazione dei giovani del paese, ha permesso di conoscere e far conoscere più a fondo la storia e la cultura della realtà locale e collocarla in una dimensione più vasta. 

Nel 2022, anniversario dei 50 anni di storia del Circolo Bosio, abbiamo avuto il piacere di ospitare Giuseppe Spedino Moffa, Marcello Sacerdote, Gnawa Rumi, Lucilla Galeazzi e Stefania Placidiin duo, ed il trio di Davide Ambrogio

L'anno scorso è stata la volta di Vinicio Capossela, Ulderico Pesce e Alessandro D'Alessandro.

E a tutti loro, anche quest'anno come ogni anno, si aggiungeranno decine di altri intellettuali ed artisti che passeranno in visita o parteciperanno a sorpresa.

Si tratta dunque di un’iniziativa culturale dinamica, inclusiva e partecipata, in cui il progetto culturale non è “importato” dall’esterno ma scaturisce dall’esperienza e dall’attiva partecipazione dei cittadini dell’area interessata. Il Festival è un evento dove il lavoro culturale e la materialità dei rapporti sociali si intrecciano alla ricerca di una relazione creativa fra la musica, la storia, la concretezza dei problemi vissuti sul territorio. Anche per questo spera di diventare un punto di riferimento per un’area molto più vasta di attivisti, ricercatori, operatori culturali.

♦♦♦

♦♦♦

Il Festival quest'anno si svolgerà il 25, 26, 27 e 28 LUGLIO 2024, precedendo le feste patronali - e in collegamento con esse - anticipando l’atmosfera di festa che ravviverà il paese in quei giorni, e offrirà:

EVENTI MUSICALI: concerti in piazza, interventi musicali in diversi punti del paese, con artisti legati al mondo della musica popolare e delle musiche migranti e multiculturali. Tutto gratuito.

SEMINARI PUBBLICI con la partecipazione di rappresentanti delle realtà socio-culturali e associative del territorio e di ricercatori e organizzatori culturali di livello nazionale, su temi come ambiente, agricoltura, sviluppo sostenibile e rigenerazione territoriale, migrazioni

LABORATORI di canto e musica popolare, danze collettive e popolari, fonti orali.

PASSEGGIATE nel territorio, spesso accompagnate da musica e narrazione, adatte ad ogni età

PRESENTAZIONI di libri

ESPOSIZIONE, VENDITA E DEGUSTAZIONE DI PRODOTTI LOCALI, a cura delle realtà del territorio

IMPROVVISAZIONI MUSICALI APERTE, dalla sera fino alle ore piccole

♦♦♦

° 𝔼' 𝔾𝕀𝔸' 𝔻𝕀𝕊ℙ𝕆ℕ𝕀𝔹𝕀𝕃𝔼 𝕃𝔸 𝔾𝕌𝕀𝔻𝔸 𝔸𝕃 𝕋𝔼ℝℝ𝕀𝕋𝕆ℝ𝕀𝕆 °

° 𝕊ℂ𝔸ℝ𝕀ℂ𝔸𝕃𝔸 𝔽𝔸ℂ𝔼ℕ𝔻𝕆 ℂ𝕃𝕀ℂ𝕂 ℚ𝕌𝕀 °

Sarà inoltre possibile CAMPEGGIARE in apposite aree designate nei dintorni del paese, anche a partire da qualche giorno prima!

♦♦♦

La realizzazione del progetto è resa possibile dall’impegno del Circolo Gianni Bosio, ma necessita di contributi ulteriori che permettano di arricchire la partecipazione di artisti, ricercatori e operatori culturali e di migliorare la visibilità dell’evento in modo da coinvolgere ancora di più un pubblico proveniente da un’area più vasta.

Già gli scorsi anni, per quanto promosso e organizzato in tempi brevissimi e con poca disponibilità di mezzi, il Festival ha attratto presenze provenienti dal territorio e dalla maggior parte delle regioni italiane. Contiamo che con il tempo questo Festival potrà crescere fino a diventare uno dei punti di riferimento importanti dell’attività culturale e della vita sociale di una parte significativa dell’Italia appenninica.

Sarà un piacere realizzare anche questo terzo appuntamento con il vostro aiuto, nella scorsa edizione senza le donazioni alla campagna di raccolta fondi non ce l'avremmo mai fatta da soli! E non dimenticate di seguirci per aggiornamenti anche su INSTAGRAM E FACEBOOK!

♦♦♦

♦♦♦

[Per i materiali audiovisivi e fotografici si ringraziano: Roberto Monasterio, Alessandro Toffoli, Giampiero Cianfarani, Omerita Ranalli. La canzone nel video, “Remember”, è di Gaetano Rossi ft. Jack Water]

Support this project

Rewards

€7.00

AMICO del Festival!

Non potrete raggiungerci, ma volete mandarci comunque un saluto con un piccolo contributo d'incoraggiamento?
Ti piace il nostro festival, vuoi farlo crescere con noi? Ciò che ti lega ai temi trattati o al Circolo Bosio è più forte della distanza? Con un piccolo aiuto dai nostri amici, tutto si può. Fatelo così!

Select
€10.00

SOSTENITORE del Festival!

Riuscirai a passare almeno per un giorno? Siediti con noi, raccontaci chi sei, da dove vieni, e cosa ti è piaciuto di più! Inoltre, riceverai la borsa shopper\tote bag in tela del Festival!

Select
€30.00

SOCIO-SOSTENITORE del Festival!

Sarai presente durante tutto l'arco dei quattro giorni e vuoi regalarci un contributo che si faccia realmente sentire? Fallo così! Inoltre, riceverai la borsa di tela tote bag ufficiale del festival, e un CD musicale autoprodotto dal Circolo sulla musica dell' Ecuador.

Select
€50.00

SOSTENITORE del Festival e del Circolo!

Se vuoi sostenerci sul serio, forse questo contributo è quello che fa al caso tuo... e anche al nostro come circolo culturale. Grazie di cuore, davvero. E' con questo spirito che riusciamo a realizzare il Festival.

Riceverai la borsa di tela tote bag ufficiale del festival, e uno speciale CD musicale autoprodotto dal Circolo, "Calendario Civile", frutto del lavoro di decini di artisti, da Moni Ovadia al Coro delle Mondine di Porporana, da Susanna Buffa e Teho Teardo agli Assalti Frontali.

Select
€500.00

PRODUTTORE del Festival!

Una fascia di donazione speciale per gruppi, associazioni, enti e grandi donatori, che di fatto diventeranno produttori dell'edizione 2024 del Festival. Questa donazione assicura un libro della collana de "I Giorni Cantati", il CD "Calendario Civile" autoprodotto dal Circolo, e 5 borse di tela tote bag ufficiali del Festival, ma soprattutto la nostra gratitudine e un ringraziamento speciale dal palco!

Select

Comments (2)

To comment you have to
  • CT
    Claudio Si suona, si canta, si balla, ma che aspetti a donare? E a venire!?
    • LV
      Ludovica In bocca al lupo anche per quest'anno!

      Vuoi sostenere questo progetto?