or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Festival della resilienza 2016

A campaign of
ProPositivo

Contacts

A campaign of
ProPositivo

Festival della resilienza 2016

Campaign ended
  • Raised € 765.00
  • Sponsors 15
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Events & festivals

A campaign of 
ProPositivo

Contacts

The project

E' POSSIBILE DISEGNARE IL FUTURO ANCHE DOVE NON SI VEDE? Bisogna essere ProPositivi!

SOStieni il FESTIVAL DELLA RESILIENZA 2016 in programma nel territorio di Macomer, dal 29 Agosto al 3 Settembre 2016 .

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DA CHI E' PROMOSSO IL FESTIVAL?

Il festival è promosso dall' associazione ProPositivo. Propositivo è un progetto che nasce nel 2009 sulla spinta di un gruppo di giovani tra i 20 e i 30 anni, sparsi per l’Italia ed il mondo, studenti e lavoratori, realisti e sognatori. Il nostro punto di partenza è un assunto semplice ma efficace: se il tempo normalmente usato per lamentarci delle difficoltà lo investissimo sull’analisi e la risoluzione dei problemi, saremo in grado di escogitare proposte innovative e sostenibili . Forti di tale consapevolezza, spinti dalla voglia di costruire, nel 2012 abbiamo dato vita al blog Propositivo, un canale di informazione online, ora presente anche su “Il Fatto quotidiano” . Nel corso del tempo competenze ed ambizioni sono cresciute fino a che ad Aprile 2015 abbiamo fondato l’omonima associazione , apartitica, volontaria e gratuita, nata con l'intento non solo di diffondere esempi semplici e virtuosi ma anche di promuoverne l’implementazione a livello locale.


COSA E' IL FESTIVAL DELLA RESILIENZA?

Il Festival della Resilienza 2016 rappresenta un esperimento con cui ProPositivo vuole sviluppare un modello di analisi e animazione dei contesti territoriali, nell'intento di coinvolgere le comunità locali nel ripensamento del proprio futuro. Troppo spesso infatti ci siamo abituati ad accettare una narrazione passiva e negativa dell'esistente, mettendo da parte tutte le qualità e le opportunità di cui oggi disponiamo.

Il Festival vuole mettere al centro del dibattito pubblico locale le macro-strategie europee e regionali (opengovernment, imprenditorialità, smart cities, ecc.), utilizzando un linguaggio semplice e costruttivo. Per questo, oltre che al supporto di esperti regionali e nazionali, protagonisti del progetto saranno anche artisti e video-maker, nell'intento di garantire la massima diversità di stimoli e di narrazioni con cui facilitare la partecipazione di tutti gli attori locali.

Fondamentale in questo processo sarà il Brainsurfing, un incontro tra brainstorming e couchsurfing che vedrà il comitato locale raccontare il territorio attraverso un percorso itinerante che avvicini gli "esterni" nella scopertà delle criticità e delle potenzialità della Sardegna.


4) QUALI RICADUTE PER IL TERRITORIO?

Con la prima edizione 2015, ProPositivo ha puntato a creare un patrimonio di relazioni interne ed esterne al territorio che permettessero l'evoluzione del progetto embrionale. Nell'area pilota di Macomer sono stati aperti nell'arco dell'anno 2 cantieri di collaborazione con scuole ed enti locali, grazie ai quali alcuni dei filoni tematici (opendata e imprenditorialità) hanno avuto maggiore approfondimento.

Il Festival della Resilienza 2016 vuole quindi rappresentare un momento di rafforzamento e crescita dei canali relazionali esistenti, quali basi per la sedimentazione delle conoscenze acquisite nel corso dell'anno e di incubazione di nuove linee progettuali che rafforzino il processo di rigenerazione del territorio del Marghine-Planargia..


5) PERCHE' DOVREI SOSTENERVI?

Con l'organizzazione del Festival e la sperimentazione del Brainsrufing, Propositivo vuole affinare compentenze e metodologie esportabili su tutto il territorio italiano, al fine di facilitare l'implementazione delle strategie europee a livello locale. La nostra aspirazione è dare nuove prospettive alle comunità depresse e con il tuo aiuto la nostra spinta propositiva sarà ancora più forte!


6) COME VERRANNO UTILIZZATE LE RISORSE?

Le risorse raccolta attraverso la campagna di crowdfunding saranno destinate a sostenere l'organizzazione di:

- la mappatura internazionale dei talenti locali ed il loro coinvolgimento nel Festival;

- 4 tavoli tematici regionali su Rigenerazione Territoriale, Economia Locale, Sanità d’iniziativa e Impresa culturale.

- un Hackaton tra le scuole secondarie su il monitoraggio civico con il progetto MIUR A Scuola di OpenCoesione;

- una Residenza per Artisti e di un Contest teatrale diretto da Sardegna Teatro e Sardegna Film Commission .

- un concorso giornalistico e scientifico sulle migliori pratiche virtuose per le comunità locali

- i l TEDx “Una crisi ricca di opportunità” che chiuderà il Festival

A tali cantieri si aggiungeranno: laboratori aperti al pubblico tenuti da esperti nazionali e locali sulle tematiche portanti del Festival e numerose attività culturali e sociali (concerti, letture, presentazioni, cene sociali, proiezioni ed esposizioni)


7) DOVE POSSO APPROFONDIRE ULTERIORMENTE I CONTENUTI?

Per conoscere la rete dei partner e degli esperti clicca qui

Per sapere come partecipare al Festival ed al Brainsurfing clicca qui

Per qualsiasi informazione su Propositivo , seguici sul nostro sito www.propositivo.eu

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Franca Mi piace partecipare al confronto di idee e innovazione
    • MP
      Matteo Buon lavoro
      • EI
        Emanuele Ajò :D

        Community