or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

SANT'ANNA, LA TUA FESTA. Sostieni la anche tu!

A campaign of
Comitato Sant'Anna APS

Contacts

A campaign of
Comitato Sant'Anna APS

SANT'ANNA, LA TUA FESTA. Sostieni la anche tu!

SANT'ANNA, LA TUA FESTA. Sostieni la anche tu!

Support this project
0%
  • Raised € 0.00
  • Sponsors 0
  • Expiring in 101 days to go
  • Type Donation  
  • Category Art & culture
  • Obiettivi
    17. Partnership per gli obiettivi

A campaign of 
Comitato Sant'Anna APS

Contacts

The project

Chi siamo?

L'associazione "comitato Sant'Anna" APS è composta  da un gruppo di volontari che, riunito in un'associazione riconosciuta, organizza e coordina la festa del grano in onore di Sant'Anna.

Cos'è la Festa del grano?

La festa in questione trova le sue origini nel 1805, nata in seguito ad un terribile teremoto che coinvolse una cospicua parte del Molise il 26 luglio del medesimo anno. La comunità jelsese in confronto agli ingenti danni e in particolar modo ai numerosi morti totali, rimase quasi illesa. La popolazione attribuì tale episodio, all'intervento miracoloso di Sant'Anna. Fu così che ebbe inizio per devozione, l'offerta di covoni di grano, simbolo di una popolazione legata alla propria terra, sotto forma di processione organizzata insieme alla parrocchia e al Comune.
Nel tempo la manifestazione è cresciuta a livello esponenziale e ha avuto risonanza anche al di fuori del Molise stesso.
I covoni hanno assunto le sembianze di certosini carri allegorici realizzati in grano e apportati su strutture attraverso un procedimento laborioso, chicco per chicco, e diventando delle vere e proprie opere d'arte.
Nella solenne processione non può mancare la Santa dove la statua, viene posizionata su  di un  carro  realizzato in grano appositamente per la stessa, ogni anno con un tema differente.
La statua della Santa è seguita in processione  dalla antica  reliquia donata nel 2010 dalla comunità di Apt della diocesi francese di Avignone,  dalle traglie e dai carri allegorici simbolo della nostra comunità.

A chi è rivolta

A tutti coloro che vogliono dare un contributo economico per l' organizzazione della festa, consapevoli della valenza culturale della tradizione plurisecolare e dell'importanza della trasmissione ai posteri.


Perché

Crediamo che l'unione sia il collante necessario per queste manifestazioni. La forza dei volontari che donano il loro tempo e dei sostenitori che danno il loro contributo.
Goccia dopo goccia nasce un fiume.
Negli anni tanti sono stati gli jelsesi che lontani dal proprio luogo natió, gli oriunti, gli emigranti e turisti in generale, donavano offerte libere al comitato visitando il nostro paese durante la festa per le esigenze connesse . Oggi la pandemia limita gli spostamenti e purtroppo non tutti potranno essere di persona per omaggiare la Santa.
Siamo fiduciosi del fatto che accoglierete il nostro invito a darci un piccolo contributo.

Come

Basta cliccare sul pulsante dona e decidi tu stesso la somma da donare.

Quando

Da oggi è possibile donare fino al 31 dicembre.

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Gallery

    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

    17. Partnership per gli obiettivi

    Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.

    Vuoi sostenere questo progetto?