or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Federico Rosazza e Bistolfi

A campaign of
Delegazione FAI di Biella

Contacts

A campaign of
Delegazione FAI di Biella

Federico Rosazza e Bistolfi

Federico Rosazza e Bistolfi

Support this project
34%
  • Raised € 1,028.00
  • Target € 3,000.00
  • Sponsors 16
  • Expiring in 68 hours to go
  • Type Keep it all  
  • Category Art & culture

A campaign of 
Delegazione FAI di Biella

Contacts

The project

IL PROGETTO

Intervento di restauro del monumento Le voci della montagna. Monumento per Federico Rosazza Pistolet di Leonardo Bistolfi, inaugurato a Rosazza nel 1909.

Campagna di crowdfunding promossa dalla Delegazione FAI di Biella a sostegno dell’intervento di restauro del Comune di Rosazza.

La Delegazione FAI di Biella vuole mettere la propria esperienza e la propria capacità di coinvolgimento degli iscritti FAI e degli amici del FAI, al fine di raggiungere l'importo necessario al completamento del restauro di un monumento rilevante sia da un punto di vista artistico che storico. L’opera di restauro è recentemente terminata.

COSA ABBIAMO FATTO

-17 agosto 2019, presso il Circolo del tennis di Rosazza, conferenza con interventi di Alessandra Montanera, conservatrice presso la Gipsoteca Bistolfi di Casale Monferrato, e Gianni Val Blin, presidente onorario della Casa Museo Alta Valle del Cervo

-19 settembre 2019, Museo del Territorio Biellese, conferenza con interventi di Sandra Berresford, studiosa di Leonardo Bistolfi e autrice del catalogo ragionato delle sue opere, Alessandra Montanera, conservatrice presso Gipsoteca Bistolfi Casale Monferrato e Francesca Frassati, restauratrice che ha lavorato sul monumento

PERCHÉ IL FAI SOSTIENE L’OPERA DI RECUPERO DEL MONUMENTO?

Perché il monumento di Leonardo Bistolfi a ricordo del senatore Federico Rosazza è un'importante pagina di storia dell’arte del nostro territorio. E' considerato uno dei più importanti monumenti del territorio biellese e Leonardo Bistolfi è tra i più noti artisti italiani attivi tra Otto e Novecento, specializzato in scultura celebrativa e funeraria.
Il monumento è stato inaugurato nella Piazza della Chiesa parrocchiale di Rosazza, il 26 settembre 1909, a dieci anni dalla morte del Senatore Federico Rosazza Pistolet. Si tratta di un altorilievo in marmo bianco di Carrara collocato alle spalle del ritratto in bronzo del Senatore, benefattore del paese di Rosazza, morto nel 1899. Eretto con concorso popolare , il Monumento raffigura Ida, la figlia di Federico Rosazza, morta prematuramente, contornata dall’allegoria delle arti e delle opere buone realizzate in vita dal padre. Il modello in gesso del monumento in marmo è conservato presso la Gipsoteca Leonardo Bistolfi di Casale Monferrato. L’altorilievo è posizionato a strapiombo sul torrente Cervo, e fronteggia la strada principale e la Chiesa parrocchiale. Le opere sono poste sopra ad un basamento in lastre di granito rialzato dal piano stradale e chiuso su tre lati da parapetti in granito.


Il FAI, e nel caso specifico la Delegazione di Biella, ha tra i propri scopi statutari la valorizzazione e la difesa dei beni storico-artistici e paesaggistici, la sensibilizzazione dei propri iscritti alla salvaguardia di quanto di bello ci circonda. Il presente progetto consentirebbe alla Delegazione FAI di Biella di sostenere un’iniziativa concreta di recupero di un monumento simbolo della Valle Cervo, rappresentando in tal modo la giusta conclusione di un percorso di valorizzazione di questo territorio, iniziato nel 2014.

LO SCOPO

L’obiettivo della campagna di crowdfunding promossa dalla Delegazione di Biella del FAI è di raccogliere 3.000 € che consentirebbero di raggiungere la cifra necessaria per il restauro completo del monumento in parte già finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella. La restituzione alla pubblica fruizione di tale importante Monumento risulta ancora più significativa perché coincide con due anniversari che cadono nel 2019: il 130° della morte di Federico Rosazza e il 120° dall’erezione del Monumento, voluto con una sottoscrizione popolare. Il crowdfunding si pone, soprattutto in questo caso, come una moderna forma di sottoscrizione popolare, una forma che aveva consentito 110 anni fa la costruzione del monumento.

Il progetto di restauro, approvato dalla Soprintendenza piemontese e eseguito nell'estate del 2019, ha previsto un intervento che interessa le due componenti dell’opera, l’altorilievo in marmo e il busto bronzeo. Ha eliminato i fenomeni di degrado al fine di ripristinare un buono stato di conservazione del manufatto e recuperare il valore cromatico del marmo utilizzato, attraverso la disinfestazione, la pulitura, il risanamento delle superfici, il ripristino della stuccatura delle giunzioni per impedire la crescita della vegetazione infestante.
Sulla base dei preventivi accettati dal Comune di Rosazza il costo complessivo del restauro risulta essere pari all’importo di 18.000 € ca. La campagna di crowdfunding si inserisce all’interno di un percorso di raccolta fondi già felicemente avviata che ha raggiunto, attualmente, ben oltre i due terzi della cifra complessiva.

COME FUNZIONA

Per la realizzazione del restauro la Delegazione FAI di Biella si sono fatti parte attiva per la ricerca fondi che serviranno per sostenere parte delle spese dell’intervento.
Per mettere a disposizione dei tanti amici ed estimatori del FAI uno strumento di sostegno concreto, la Delegazione FAI di Biella ha deciso di raccogliere attraverso la piattaforma di Crowdfunding Produzioni dal Basso la somma di 3.000 €.


Per ringraziare tutti coloro che vorranno contribuire a questa operazione sono state previste una serie di ricompense, i contributi inoltre potranno godere dei benefici fiscali di una erogazione liberale. La Delegazione FAI di Biella si impegna a consegnare le ricompense direttamente a tutti coloro che daranno un contributo.

COME SOSTENERCI

Cliccando sul pulsante “Partecipa” potrai aiutarci a realizzare il progetto della campagna e ottenere in cambio significative ricompense.

N.B.: tutte le ricompense verranno consegnate alla chiusura della campagna di raccolta fondi.

Con una donazione di 5 € inseriremo il tuo nome nella pagina dei ringraziamenti della pagina FB della delegazione.

Con una donazione di 15 €, oltre alla citazione del tuo nome sulla pagina FB, riceverai copia della cartolina, formato 13x18 cm, Leonardo Bistolfi. Monumento a Federico Rosazza Pistolet a Rosazza, inaugurato nel 1909 - Courtesy of Fondazione Cassa di Risparmio di Biella - Archivio Vittorio Besso.

Con una donazione di 22 €, oltre alla citazione del tuo nome sulla pagina FB, riceverai copia del libro F. Chiorino, C. Piva, S. Topuntoli, Biella fa territorio. Leggere a agire nella comunità , con contributi di A. Carandini e A. Magnaghi, Melfi, 2017, formato 17x24, pp. 112, pubblicazione promossa dalla Delegazione FAI di Biella.

Con una donazione pari o superiore a 50 €, oltre alla citazione del tuo nome sulla pagina FB della Delegazione, riceverai copia della fotografia, formato 30x40 cm, Leonardo Bistolfi. Monumento a Federico Rosazza Pistolet a Rosazza, inaugurato nel 1909 - Courtesy of Fondazione Cassa di Risparmio di Biella - Archivio Vittorio Besso.

-Per chi preferisse utilizzare la formula del bonifico diretto , segnaliamo il Conto Corrente dedicato della Delegazione FAI di Biella, segnalare in causale monumento Bistolfi Rosazza.
IBAN IT82K0321122300052151811462

- Sponsorhip istituzionale
È possibile, per aziende e professionisti interessati, concordare forme di sponsorizzazione dell’opera di restauro, a fronte della pubblicazione del logo sulla comunicazione ufficiale. Per questa opzione è possibile donare in cifra libera sia direttamente su questo sito attraverso la sezione “Sostieni”, sia tramite bonifico bancario o carta di credito sul conto IBAN. Per informazioni su questa opzione scrivere a: FAI - Delegazione Biella biella@delegazionefai.fondoambiente.it

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Gallery

    Community

    Vuoi sostenere questo progetto?