or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

DUTTILE

A campaign of
Andrea Bruschi

Contacts

A campaign of
Andrea Bruschi

DUTTILE

DUTTILE

Campaign ended
  • Raised € 640.00
  • Sponsors 16
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Movies & shorts

A campaign of 
Andrea Bruschi

Contacts

The project

" DUTTILE "

“Duttile”, ideato e scritto da Andrea Bruschi, è un progetto cinematografico che prevede la realizzazione di un cortometraggio tratto dall’omonimo racconto contenuto nella raccolta “Incubi”, pubblicata nel 2014.

________________________________________

TRAMA

Alice vive la sua adolescenza come ogni altra sua compagna di classe, ma ha un segreto. Forse per curiosità, forse perché credeva di essere pronta, si trova improvvisamente gettata in un vortice che non riesce più a governare.

Riccardo, suo compagno di classe, ha capito tutto e cerca di riportarla alla sua vita di prima, distante da quel destino che la allontana da ogni cosa bella.

________________________________________

OBIETTIVO

Il cortometraggio non ha la pretesa di denunciare una problematica sociale che purtroppo è già nota, ma quello di provare a ricreare e condensare quello che potrebbe essere lo stato d’animo di chi subisce violenze di questo tipo, e sensibilizzare chi ha la fortuna di vivere lontano da questo tipo di problema.

________________________________________

IL TEAM

Regia : Yuri Palma

Con : Diletta Pozzolari, Andrea Molla, Emanuele Losa, Cesare Astori, Annarita Micheli, Antonio Di Sergio, Luca Quadrio, Greta Bruschi, Sole Gabutti

Soggetto : Andrea Bruschi

Sceneggiatura : Andrea Bruschi, LuLa Luciana Casatti, Yuri Palma

Assistente regia : Gianluca Martiradonna

Main camera : Yuri Palma

Second camera : Lionel Filmaker (Luca Russo)

Audio engineering : Wanamah (Matteo Franzoso)

Make up : Erica Rovati

Casting : LuLa Luciana Casatti

________________________________________

A questo punto avremo bisogno più che mai del vostro sostegno.

PERCHE' 3.000 EURO?

Sulla base di un preventivo, ad oggi sappiamo che questo progetto richiederebbe una spesa di circa 3.000 Euro, considerando una organizzazione mirata al minimo spreco possibile di budget e la collaborazione gratuita del cast, composto da attori non professionisti e comparse volontarie. La produzione è mirata anche a raccogliere la collaborazione, senza oneri, di enti locali anche in considerazione del tema sociale che viene affrontato dal progetto. Vi elenchiamo di seguito un prospetto di base delle spese previste:

  • Pre-produzione (carburante, telefonia, stampe, fotocopie, organizzazione di riunioni di pre-produzione)
  • Produzione e organizzazione set (pasti, carburante, nolo mezzi di trasporto, telefonia, fotocopie, stampe)
  • Assicurazione e permessi, SIAE
  • Ingaggio videomaker, videocamera, obiettivi, luci, materiale tecnico vario
  • Spese location (arredamento, fabbisogni, costumi)
  • Post produzione (editing audio-video, missaggio della colonna sonora, creazione output)
  • Distribuzione
  • Iscrizione ai festival di settore nazionali e internazionali

RICOMPENSE

È prevista una quota minima di 20 € riservata ai SOSTENITORI, che saranno ringraziati e citati nei titoli di coda del film come Co-Produttori.

Una quota di 30 € che prevede, in aggiunta al ringraziamento nei titoli di coda, la consegna di una copia della sceneggiatura autografata dal cast e dal team di produzione.

Una quota di 50 € prevede, in aggiunta al ringraziamento nei titoli di coda e alla copia della sceneggiatura, la possibilità di presenziare alla proiezione privata in anteprima, in compagnia del cast e degli autori.

Una quota di 100 € prevede, in aggiunta al ringraziamento nei titoli di coda, alla copia della sceneggiatura e alla presenza alla proiezione in anteprima, la consegna di una copia del libro “Incubi” che contiene il racconto originale da cui è tratto il cortometraggio, autografata dall’autore.

Verrà inoltre creata a fine campagna una mailing list per informare tutti i co-produttori sullo stato della produzione (sviluppi, partecipazione a Festival, trasmissioni radiofoniche o televisive, organizzazione di eventi correlati, ecc.).

________________________________________

Per ricevere TUTTE LE INFO NECESSARIE sulle ricompense, sul progetto e sulla modalità con cui verrà sviluppato il crowdfunding potete scrivere a:

duttile@andreabruschi.it

Se in questo momento non avete modo di darci una mano attraverso una donazione, potete aiutarci in altri modi:

Condividete questa campagna di produzionidalbasso (ci trovate su Facebook (pagina "Duttile"), Twitter e Instagram (duttile_2019), hashtag #duttile #produzionidalbasso)

Mandate email o messaggi ad amici/familiari e chiunque possa essere interessato a diventare co-produttori o produttori associati di questo cortometraggio

Potete darci una mano anche mettendoci in contatto con persone o aziende che potrebbero incrementare il nostro lavoro.

________________________________________

Grazie del vostro tempo,

Andrea Bruschi

Comments (8)

Per commentare devi fare
  • ab
    andrea  Come avrete avuto modo di constatare dal tam tam delle condivisioni, “Duttile” è on line. Pubblicato alle 10 di questa mattina, sta marciando velocemente verso le 1000 visualizzazioni! Nella serata dedicata alla proiezione in anteprima, è intervenuta l’Amministrazione Comunale di Pavia ha chiesto di organizzare un incontro perché intendono portare Duttile nelle scuole superiori. E siamo solo all’inizio... Postate qui i vostri preziosi commenti. Andrea
    • ab
      andrea  Mentre Duttile cresce tra le tracce digitali dell’editing moderno, mi soffermo un po’ per riflettere su questa esperienza. Ripercorrendo le ultime settimane, mi sono reso conto di essere una persona forse troppo sensibile: raccolgo le emotività più nascoste che mi circondano e talune sensazioni spesso così pesanti e pregne di ansia e sofferenza, che negli anni ho capito di non avere la capacità adeguata per poterle contenere e conservare. Per questo, credo, ci sono momenti in cui devo prendere queste sensazioni e queste ansie, e attaccarle a storie che non sono mie, storie inventate per fare in modo che la parte più scura di me resti a distanza di sicurezza, confinata tra le pagine dei miei libri. Ho iniziato a lavorare a questo progetto più di un anno fa, con l’obiettivo di creare qualcosa che potesse rappresentare, in una forma diversa da quella letteraria, il punto di arrivo di un percorso durato oltre dieci anni. Duttile non è né il primo né l’ultimo racconto che ho scritto, ma forse è quello che contiene le mie paure più vere, e per questo, forse, ho sentito la necessità di svilupparlo in una forma diversa, oltre le parole. Dopo aver scritto la sceneggiatura, con la preziosa collaborazione di Luciana e l’affinamento conclusivo di Yuri, per la realizzazione del cortometraggio mi sono circondato di ragazzi giovani e promettenti, chi in cerca di una strada e chi già in piena corsa verso la propria meta: ho scommesso e ho rischiato, perché è giusto anche dare la possibilità a chi ha tutta la vita davanti per usare l’esperienza fatta con Duttile; perché come ha segnato me, ero sicuro che Duttile avrebbe lasciato traccia anche dentro di loro. Vedere nascere Duttile, vedere Diletta trasformarsi in Alice, vedere quel maledetto portone chiudersi dietro le sue spalle, mi ha dato emozioni cosi dense e pesanti, che non troverò mai la storia giusta per liberarmene. Resteranno sempre attaccate alla mia vita, come un faro che illumina una nuova strada, perché questo cortometraggio non rappresenta più un punto di arrivo, ma un punto di partenza per lo sviluppo di nuovi progetti e nuove emozioni. Anche Duttile percorrerà la sua strada, fatta di festival, di proiezioni e, spero, di infinite visualizzazioni, o forse finirà tra i tanti cortometraggi presenti nel web: in ogni caso, rimarranno dentro di me quei due giorni pazzeschi di riprese, fatti di emozioni folli, indescrivibili e indimenticabili. Giorni durante i quali un gruppo di ragazzi e di adulti, riuniti insieme per la per la prima volta, hanno dato ad Alice la possibilità di soffrire e redimersi in un loop di frame eternamente meraviglioso.
      • avatar
        Manuela  ...dietro questo progetto ci sono persone straordinarie.. E quello che porteranno in scena sarà eccezionale ne sono sicura..in bocca al lupo.. Con il cuore..
        • ab
          andrea  Grazie Manuela! E' un progetto complesso e ambizioso, ma il nostro entusiasmo è figlio anche dell'entusiasmo di voi che ci seguite. Per questo sono certo che non ti deluderemo. Un ringraziamento sentito da tutto il team!
          5 months, 2 weeks ago
      • avatar
        Caterina  Dedizione e passione daranno i loro grandi risultati. In bocca al lupo!!
        • ab
          andrea  Grazie Caterina! Dedizione e passione sono stati fondamentali per dare a questo progetto la qualità che merita. Grazie anche per il tuo prezioso contributo!
          5 months, 3 weeks ago
      • avatar
        Armanda  Ottima idea e impegno!!!
        • ab
          andrea  Grazie, stiamo dando il massimo!
          6 months ago

      Gallery

      Community