or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

RADICI VICINE: fare informazione per difendere le piante

A campaign of
Giacomo Castana

Contacts

A campaign of
Giacomo Castana

RADICI VICINE: fare informazione per difendere le piante

RADICI VICINE: fare informazione per difendere le piante

Campaign ended
  • Raised € 1,132.00
  • Sponsors 31
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    10. Ridurre le disuguaglianze
    15. Vita sulla terra
    16. Pace, giustizia e istituzioni forti

A campaign of 
Giacomo Castana

Contacts

The project

CHI SONO:

Giacomo Castana, classe '91 di Comerio (VA), è giardiniere, garden designer, videomaker e artista.

Considerato dall’inserto de “Il Sole24H” il più “anticonvenzionale tra i biofili” nella lista degli “Under 35” che stanno cambiando il volto all’ambientalismo italiano grazie al progetto “Prospettive Vegetali”. Autore del documentario "Botanica per tutti - Viaggio tra uomini, donne e piante" (2020) e del docu-reportage "Botanca per tutti - Radici Vicine" (2021). Nel 2021 ha coordinato il progetto "Un orto al posto dell'asfalto" e ha vinto il Premio Internazionale per la Pace "Book4Peace". È co-fondatore del collettivo "Radici Vicine" con il quale supporta le azioni dei "Garanti del Verde" in tutta Italia, e assieme ai quali Elsa Merlino ha vinto il "Premio ambientalista dell'anno Luisa Minazzi 2021". Grazie ad un video diventato virale sui social network, il 6 luglio 2022 è stato ricevuto al Governatorato Vaticano per aprire il dialogo a proposito della rinuncia della Chiesa al taglio dell'abete natalizio.

Dal 2022 lavora ad un format di intrattenimento divulgativo con la Musica delle Piante.



OBIETTIVO DI QUESTA RACCOLTA FONDI:

Sono pronto a vivere un nuovo periodo della mia vita viaggiando perdar vita ad idee creative ed educative nel campo della botanica e dell'etnobotanica. Ledonazioni ricevute saranno investite per raggiungere e collaborare quotidianamente con chiunque si faccia coerentemente portavoce del regno vegetale (questa piattaforma servirà anche per raccogliere le candidature, senza differenze tra le proposte di un individuo e quelle di un gruppo o di un associazione), così da continuare a dare eco ad una sensibilita' ancora quasi completamente assente dal panorama culturale italiano, quella delle relazioni complesse che intercorrono tra esseri umani e vegetali. Priorità sarà dare origine a dei concerti "interattivi" di Musica delle Piante, invitando chiunque sia curioso di approcciare il regno vegetale da una prospettiva inedita e a volte scomoda, a partecipare. Il metro di valutazione per collaborare sarà la coerenza del canale alla diffusione di una cultura etnobotanica che non sia solo di facciata, ma che venga applicata alla propria esperienza quotidiana, dando priorità a chi fatica ad ottenere visibilità a causa della marea di voci che si rifanno all'antropocentrica "narrazione unica dell'ambiente e delle sue problematiche" come ad un problema esclusivamente tecnico.

DI CHE STRUMENTI DISPONGO:

Ho un furgonicino su cui viaggiare trasportando una cassa ad alte prestazioni, un mixer, un microfono, i miei libri, gli strumenti "Music of the Plants" e "Plantsplay", i miei appunti, documentari e ricerche. Budget zero (partirò con 200euro in tasca).



DI COSA HO BISOGNO:

Vitto, alloggio, collaborazioni e donazioni per investire sugli spostamenti e quando possibile sul coinvolgimento di giovani talenti (videomaker, fotografi, educatori, artisti) per accrescere professionalmente la rete al servizio della divulgazione etnobotanica.Sin da subito mi piacerebbe, sostenibilmente, raggiungere chi mi sosterrà con il pretesto di poterdar vita ad un evento di Musica delle Piante "dalla sera alla mattina" (basta una presa elettrica ed un giardino, o una pianta grassa in vaso in un bar), per poi valutare di sostare qualche giorno con l'intento di capire assieme che eredità lasciare al gruppo che si sarà raccolto attorno all'evento. Utilizzerò questa pagina per restare in contatto con chi finanzierà questa impresa: se il progetto piacerà, sarete voi stessi a renderlo sostenibile in ogni aspetto.

MODALITA' PER COLLABORARE:

Potete contattarmi qui, sui social o ovunque preferiate. Considerando l'età che avanza, per questa nuova impresa "on the road" ho pensato di voler dedicare ad ogni collaborazioneun minimo di 3-4 giorni per essere a completa disposizione di una conoscenza volta a durare nel tempo e dare origine a diverse progettualità. L'ideale sarebbe costruire relazioni con "agenti indipendenti radicati sul territorio" con cui fare squadra per qualche giorno consecutivamente, così da rendere immediatamente sostenibili e fruttuosi gli spostamenti. Come ho già spiegato, l'evento della musica delle piante va solo "richiesto" e messo a calendario. Passiamo qualche giorno assieme e studiamo come cogliere le possibilità di dare eco a diversi aspetti dell'etnobotanica sensibili a tutte le parti coivolte, per poi ridarci appuntamento nel futuro.

VOCAZIONE:

Nonostante mi sia impegnato a descrivere come sogno vadano le cose, l'unica cosa certa è che mi sto affidando, ancora una volta, alla vostra volontà: senza denaro in tasca e pronto a vivere in una situazione di emergenza vestito solo di quello che ho lavorato per avere daoffrire. Sto puntando tutto su questainiziativa senza preoccuparmi di farla troppo conoscere perchè è per strada che voglio farla conoscere.

SUPPORTA E PRENOTA LE ATTIVITA' DEL PROGETTO "PROSPETTIVE VEGETALI":

Musica delle piante djset divulgativo
per festival, locali, chioschi, parchi, piazze, spiagge...

Musica delle piante per le scuole
con oratori, campi estivi, asili, scuole elementari, medie e superiori

Musica delle piante per sperimentazioni e ricerca
con musicisti, studenti, escursionisti, artisti…

Musica delle piante per privati
esperienze personalizzate in giardino, terrazza, serra ...

Proiezione documentari e interviste
licei, università, orti botanici, musei, centri culturali...

Incontri con Enti e Comuni
sensibilizzazione pubblica rispetto alle istanze etnobotaniche

Incontri per aspiranti "Garanti del Verde"
creiamo dei team per difendere la natura con i social

Incontri per aspiranti "Spaccasfalto"
creiamo dei team per coltivare dove ora c’è l’asfalto

Interviste e talk
confrontiamoci dal vivo e virtualmente

giacomo.castana@gmail.com
instagramfacebook

Comments (6)

To comment you have to
  • MP
    Maristella Grazie di cuore per quello che fai!
    • avatar
      Chiara La vita ci pone difronte a molte avversità. Affrontare tutto a volte è molto faticoso. Sapere di avere sostegno è la molla che ci fa andare avanti. Io credo nel progetto di Jek così visionario ma guidato dalla sensibilità!!! Bene così!!!
      • avatar
        Tamara Noi siamo con te non sei solo un caldo abbraccio Tamara ❤️
        • AG
          Aleksandar Scegliere l'ignoto per diffondere la biofilia è lodevole
          • avatar
            Alessandro Caro Giacomo, il tuo è un progetto umano e potente e la tua sincera espressione di sensibilità non lascia indifferenti. In un mondo così poco ricettivo il tuo progetto e’ una ventata di ossigeno (delle piante che difendi). Condivido il tuo amore per la biosfera è come posso provo a sostenere la tua impresa. A presto Alessandro
            • avatar
              Sara Spacchiamo tutto

              Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

              Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

              10. Ridurre le disuguaglianze

              Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

              15. Vita sulla terra

              Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.

              16. Pace, giustizia e istituzioni forti

              Pace e giustizia: promuovere lo sviluppo sostenibile.