oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Diecimilanovecentocinquanta giorni cronaca di un'occupazione del secolo scorso. Ovvero come praticare la rivoluzione nella provincia toscana

Una campagna di
armando de matthaeis

Contatti

Una campagna di
armando de matthaeis

Diecimilanovecentocinquanta giorni cronaca di un'occupazione del secolo scorso. Ovvero come praticare la rivoluzione nella provincia toscana

Sostieni questo progetto
100%
  • Raccolti € 280,00
  • Sostenitori 6
  • Scadenza 220 giorni rimanenti
  • Modalità Donazione semplice  
  • Categoria Documentari & inchieste

Una campagna di 
armando de matthaeis

Contatti

Il Progetto

produzione: centro sociale autogestito Intifada



Durata: 55 minuti
Genere: Creative documentary
Formato: HD/colore
Nazionalità: Italia



TITOLO

Diecimilanovecentocinquantagiorni



SINOSSI

Nel dicembre del 1988 in località Ponte a Elsa, nella periferia di Empoli paesone di 40mila abitanti un gruppo di ragazze e ragazzi occupano delle ex scuole elementari dando vita ad una delle esperienze più longeve in Italia il Centro Sociale Autogestito “Intifada”.

Dopo 29 anni il csa intifada è ancora uno spazio liberato dove si sviluppano progettualità, campagne di solidarietà ,concerti, laboratorio di Hip Hop , gruppo di acquisto, sede sindacale dei Cobas insomma un luogo vivo dove la terza generazione cerca nuovamente un protagonismo sociale, che partiti della ex sinistra e pseudo movimenti pentastellati negano.

Facendo due calcoli nel 2018 festeggeremo i 30anni per essere precisi Diecimilanovecentocinquantagiorni da quella occupazione!!,un traguardo importante per una realtà totalmente autogestita!!per questo abbiamo deciso di imbarcarci in un progetto collettivo di memoria audiovisiva (la produzione di un doc film) che cercherà attraverso video e interviste di raccontare, sia la piccola storia di un Centro sociale autogestito nella ridente provincia toscana, ma anche l'importanza sociale e culturale che i Centri Sociali Autogestiti Occupati italiani hanno rappresentato in questi ultimi decenni e rappresentano tutt'oggi in una società sempre più povera dal punto di vista politico/culturale. Cercheremo di costruire attraverso interviste immagini il percorso politico culturale delle compagne/i del centro che in tutti questi anni si sono intrecciati con migliaia di compagni di altri centri sociali dando vita a pagine importanti della vita politica di questo paese.

Dalle lotte ambientali territoriali a quelle contro le centrali nucleari, PEC del Brasimone Montalto di castro Caorso, le lotte studentesche della pantera...alla solidarietà con la Palestina fino ad arrivare alla Rojava passando per il Chiapas Zapatista, le contestazione ai potenti del mondo da Davos arrivando a Genova 2001......e poi ancora la lotta contro la precarietà... insomma racconteremo Diecimilacinquecentocinquantagiorni sempre al fianco degli ultimi contro i potenti.

NOTE TECNICO-PRODUTTIVE

Il film è un prodotto elaborato dal lavoro collettivo di compagni/e che lavorano da anni all'interno del movimento.

Diecimilanovecentocinquantagiorni sarà realizzato con le più moderne tecniche del digitale HD, editato e post prodotto da professionisti di settore.

PERCORSO PRODUTTIVO

La produzione del documentario si sta sviluppando in varie fasi.
Aprile 2017 riunione del gruppo che ha promosso l'idea del documentario da cui è emerso una scrittura e una traccia da seguire per lo sviluppo dell'opera

Maggio/Giugno 2017 le prime riprese della parte “fiction” ( frammenti si possono vedere nel trailer)

Luglio 2017 interviste agli occupanti del centro sociale intifada

Settembre 2017 interviste tematiche ai compagni protagonisti di vari progetti (gruppo di acquisto, Cobas, solidarietà internazionale, eventi culturali, laboratorio hip hop urban being, laboratorio writers )

Ottobre 2017 interviste a compagne/i di altri Csa toscani (Firenze Pisa Livorno)

Novembre 2017 interviste a compagne/i di altri Csa nazionali

Gennaio 2018 interviste a vari aristi musicali e no che si sono esibiti in questi 30 anni al csa intifada

primavera de 2018 dovrebbe terminare l'acquisizione del materiale e si avvierà il montaggio.

Dicembre 2018 presentazione del documentario


Commenti (1)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Pilade  In memoria d'Enzino

    Community

    Vuoi sostenere questo progetto?