oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Diamogli il mondo

Una campagna di
Luisa Ziliani

Contatti

Una campagna di
Luisa Ziliani

Diamogli il mondo

Campagna terminata
  • Raccolti € 2.351,00
  • Sostenitori 46
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Donazione semplice  
  • Categoria Comunità & sociale

Una campagna di 
Luisa Ziliani

Contatti

Il Progetto

PROGETTO “DIAMOGLILMONDO”

Cos'è

È un progetto di raccolta fondi dal basso per finanziare una sperimentazione didattica ad indirizzo montessoriano in una classe della scuola primaria STATALE ( e sottolineiamo statale) Ungaretti di Brescia.

Per chi è

Per i 22 alunni (attuali, 24 in prima, e chissà quanti in futuro: ogni anno cambiano i numeri, i bambini arrivano e partono, nei loro viaggi della speranza), della classe su cui insegniamo; 22 scalpitanti cavallette, di cui ben 17 maschi, così affettuosamente soprannominati per le loro instancabili capacità motorie, potenzialmente distruttive.

Loro sono i protagonisti della sperimentazione in atto, che li accompagnerà dalla terza (attuale classe) fino alla quinta. Ma dopo di loro, se gli esiti saranno positivi come speriamo, e sulla base del lavoro fatto con loro, intendiamo inaugurare una vera e propria sezione ad approccio montessoriano, con una classe per ciascun anno. A Brescia saremo la prima scuola statale a farlo!

Perchè

Perché nella nostra classe abbiamo famiglie di 13 nazionalità diverse, e nella nostra scuola sono 24 le bandiere dei paesi di origine dei papà e delle mamme dei nostri bambini.

Perché avendo il mondo in classe ci siamo accorte che avevamo bisogno di rivoluzionare la didattica per essere efficaci e arrivare a tutti, bene, sempre, “non uno di meno”.

Perché pur avendo il mondo in classe, con il mondo sono entrate numerose difficoltà e barriere economiche e sociali che una scuola pubblica, con le sue risicate risorse, difficilmente riesce ad eliminare.

Perchè l’art.3 della nostra stupenda costituzione dice che è nostro compito (in quanto rappresentanti dello stato)  rimuovere queste barriere, e non vogliamo arrenderci e rassegnarci solo perché le risorse non sono immediatamente a disposizione.

Perché specializzandoci nel metodo Montessori abbiamo trovato tante risposte a molte delle nostre domande ed esigenze.

Perché ci siamo accorte che quando suona la campanella, e i bambini stanno usando materiale montessoriano, la ricreazione o l’uscita per andare a casa non contano più, conta solo finire quanto si sta sperimentando, con le mani, il cuore e la mente.

Perché siamo convinte, come Maria Montessori, che “ se v’è per l’umanità una speranza di salvezza e di aiuto, questo aiuto non potrà venire che dal bambino, perché in lui si costruisce l’uomo.”

Com'è

Il progetto si propone di raccogliere fondi per poter acquistare o finanziare:

- scaffalature per riporre il materiale e altro mobilio specifico

- materiali montessoriani afferenti alle aree di linguaggio, matematica, educazione cosmica, musica, arte. ecc.

- materiali di facile consumo (fogli per plastificazione, carta, cartucce stampante, ecc.)

- stampante e plastificatrice

- consulenza esterna formatori

Dov'è

Ci trovate su facebook , su twitter , su Instagram per aggiornarvi sulla nostra avventura e condividere con voi gli esiti della raccolta, ma anche alcuni momenti della vita della nostra piccola comunità e la graduale costruzione di un ambiente ad approccio montessoriano.

Commenti (13)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Luisa  Nella gallery c'è il nostro secondo video, che fa il punto della situazione e mostra cosa sono diventate capaci di fare le cavallette, da sole!
    • MV
      Maria Rita  È un piccolissimo contributo, ma lo faccio col cuore. Sono una maestra e come voi vivo tutti i giorni nella mia realtà scolastica il problema dell'integrazione e dell'inclusione. Ho scoperto da pochi anni il metodo Montessori e ne sono rimasta molto attratta... Purtroppo nella piccola scuola in cui cammino faticosamente con i miei bambini, non è possibile attuarlo. Vi ammiro molto e spero che possiate portare avanti il vostro progetto! Maria Rita
      • avatar
        Luisa  Maria Rita, grazie infinite per il supporto, te lo diciamo col cuore, come tu col cuore ci hai sostenuto. L'augurio che possiamo farti è che anche tu, un giorno, possa intraprendere con i tuoi bambini la straordinaria avventura montessoriana che stiamo provando noi. In quel caso, sappi che siamo a tua disposizione per ogni consiglio o aiuto che ti potrà servire. Un abbraccio sincero e ancora grazie!
        2 mesi, 3 settimane fa
    • SC
      Stirbu  Grazie alle maestre della terza A
      • avatar
        Luisa  Grazie ai fantastici genitori della nostra classe, e in particolare alla nostra mitica rappresentante, sempre al nostro fianco, sempre disponibile e sempre attiva per il bene delle cavallette!
        5 mesi, 3 settimane fa
    • avatar
      Roberto  robertobusiello@virgilio.it
      • avatar
        Luisa  Grazie Roberto!
        6 mesi, 1 settimana fa
    • SF
      Silvia  Nella speranza che questo progetto vada in porto!!! Silvia F.
      • avatar
        Luisa  Grazie Silvia, noi ce la mettiamo tutta e sappiamo che ci stai dando una mano anche in tante altre occasioni per questo progetto!
        6 mesi, 1 settimana fa
    • GC
      Giulia  E brave le “mie” maestre! Grazie! Giulia
      • avatar
        Luisa  Grazie Dirigente! Sappiamo di poter contare su di lei!!
        6 mesi, 3 settimane fa
    • avatar
      samuele  Fatto! Maurizio Cavagnini è un amico e sono figlio di maestre quindi chi fa del bene alla scuola merita sostegno!
      • avatar
        Luisa  Grazie Samuele! Parole bellissime, oltre che sostegno concreto!
        6 mesi, 3 settimane fa

    Gallery

    Community