or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Costruiamo insieme la scuola del futuro

A campaign of
I Brottìn- Educazione in Natura

Contacts

A campaign of
I Brottìn- Educazione in Natura

Costruiamo insieme la scuola del futuro

Costruiamo insieme la scuola del futuro

Campaign ended
  • Raised € 650.00
  • Sponsors 6
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    11. Città e comunità sostenibili
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
I Brottìn- Educazione in Natura

Contacts

The project

Lasciate tranquilli quelli che nascono.
Lasciate spazio perché possano vivere.
Non preparate già tutto pensato.
Non leggete a tutti gli stessi libri.
Lasciate che siano loro a scoprire l’alba, a dare un nome ai loro baci. 
Pablo Neruda

IN BREVE SU DI NOI

I Brottìn è un nuovo progetto di scuola  parentale in natura per la fascia 6/10 anni, dell'Associazione Libelle,costituitasi nel 20017 e nata dall’incontro di più persone educatori, guide ambientali, agricoltori, musicisti e psicologi, i quali hanno visto nel riavvicinamento alla natura una necessità ed un beneficio per uno sviluppo sano dei bambini.

SCOPO DEL PROGETTO

Lo scopo del progetto è quello di fornire e favorire un nuovo modello educativo applicato, che rispetti l’individualita’ del bambino e che promuova la creatività e il desiderio di conoscenza, lo sviluppo di un pensiero critico e stimoli la curiosità e la scoperta di talenti individuali.
La trasmissione di informazioni avviene, ma in forma ridotta.

L’educazione non si riduce ad un attività di “inserimento dati” nelle teste dei bimbi, ma tiene conto di quali sono gli insegnamenti che meglio si addicono allo sviluppo di una particolare fascia d’età e del singolo.
Il progetto si pone l’obiettivo di far acquisire abilità in campi differenti da quelli che fanno parte del programma istituzionale classico.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Obiettivo primario è educare all’essenza:
Educare alla creatività cioè promuovere una mentalità creativa, artistica, “geniale”, che rifletta la vera essenza delle persone.
Obiettivi specifici:
🌳 Coltivare la consapevolezza insieme ai bambini(delle sensazioni, del corpo, delle emozioni, del linguaggio)
🌳Sviluppare la presenza mentale per aumentare sin da piccoli la capacità di promuovere la pace in sé stessi e nel mondo che li circonda.
🌳Sostenere intellettualmente ed emotivamente i bambini, creando un contesto che valorizzi le competenze individuali.
🌳Educare tenendo conto del lato destro del cervello(parte emotiva/creativa).
🌳Riequilibrare l’importanza data all’emisfero sinistro(razionalità) con gli aspetti emotivi /creativi dati dall’emisfero destro.
🌳Promuovere l’arte in tutte le sue forme, il lavoro manuale, il lavoro fisico/corporeo.
🌳Incoraggiare il contatto con la natura, con la TERRA, attraverso esplorazioni, gite, giardinaggio e cura dell’orto.
🌳Rafforzare la connessione fra noi e con la Terra
🌳Offrire opportunità di lavori di artigianato per recuperare la dimensione creatrice.
🌳Promuovere il collegamento Corpo – Mente, attraverso attività di movimento, giochi di consapevolezza corporea e di coordinazione.
🌳Dare spazio alle attitudini individuali e coltivarle con interesse.
🌳Valorizzare la cultura popolare, le tradizioni, la storia del territorio e il senso di identità /appartenenza Nutrire il senso critico, la curiosità, il porsi domande.
🌳Guidare e sostenere la comprensione, la collaborazione e la compassione nei confronti dell’altro

A COSA SERVE IL VOSTRO CONTRIBUTO?

Il progetto i Brottin  nasce dalla volontà e dal lavoro costante delle famiglie che portano avanti il progetto senza alcun guadagno. Le uniche figure regolarmente retribuite saranno le maestre e i collaboratori esterni.

Il fundraising in questo progetto è quindi di assoluta importanza e raggiungere la cifra di 10,000 euro,  rappresenta un obbiettivo fondamentale che nello specifico ci permetterà di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Avvio sede (casetta in legno, messa in sicurezza terreno...): 7.000,00 euro
  • Arredamento: 1000 euro
  • materiale didattico: 500 euro
  • fondo per pagare profesdionisti esterni: 500 euro
  • fondo cassa: 1.000,00 euro.

PER CONTATTI E APPROFONDIMENTI:

Per approfondire il progetto I Brottìn potete

Per informazioni scrivere a:
info@ibrottin.it
Oppure contattare: Vittoria Bortolazzo (tel. 3381686253) 

Comments (3)

To comment you have to
  • MF
    Matteo Bellissimo progetto da sostenere assolutamente. Per fortuna ci sono ancora persone con la voglia di costruire un mondo migliore.
    • Hb
      Henry Un bel progetto Con la Natura si impara tutto
      • LM
        Luca Andrea Che errore è stato allontanarsi dalla natura! Nella sua varietà, nella sua bellezza, nella sua crudeltà, nella sua infinita, ineguagliabile grandezza c’è tutto il senso della vita.

        Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

        Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

        4. Istruzione di qualità

        Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

        11. Città e comunità sostenibili

        Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

        15. Vita sulla terra

        Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.