or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Contributo ricorso al TAR procedura Bioman SPA

A campaign of
Circolo Legambiente Prealpi Carniche

Contacts

A campaign of
Circolo Legambiente Prealpi Carniche

Contributo ricorso al TAR procedura Bioman SPA

Contributo ricorso al TAR procedura Bioman SPA

Support this project
100%
  • Raised € 80.00
  • Sponsors 5
  • Expiring in 82 days to go
  • Type Donation  
  • Category Environment & pets
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    13. Agire per il clima
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
Circolo Legambiente Prealpi Carniche

Contacts

The project

Dai anche tu il tuo CONTRIBUTO per le spese legali del ricorso. Abbiamo bisogno anche del TUO AIUTO!

Il 4 marzo 2024 abbiamo ricorso al TAR contro la decisione della regione FVG di non sottoporre alla preliminare Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) il progetto dell’impianto di incenerimento Bioman, assoggettandolo invece ad una più semplice Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA).
Ricordiamo che solo attraverso la procedura di VIA, i cittadini e amministrazioni della pedemontana Pordenonese hanno la possibilità di essere coinvolti in maniera diretta e sostanziale.
L’Impianto di incenerimento Bioman, con un camino alto 42 metri con 2,2 metri di diametro, rappresenterebbe il TERZO impianto di incenerimento in pedemontana nel raggio di 13 km, in aggiunta all’inceneritore di rifiuti pericolosi industriali e ospedalieri di Spilimbergo e al cementificio-inceneritore di Fanna. I medici ISDE e la documentazione scientifica danno certezze che le emissioni prevedibili saranno comunque NOCIVE PER LA SALUTE soprattutto per le future generazioni.
Il nuovo inceneritore si inserisce in un area dove sono presenti prati stabili, aree naturali in progressiva scomparsa, pertanto tutelati dalla L.R. 9/2005, e confina con due siti appartenenti alla Rete Natura 2000: la Zona Speciale di Conservazione (ZSC) “Magredi del Cellina" e la Zona di Protezione Speciale (ZPS) “Magredi di Pordenone,” un sito ornitologico di rilevanza primaria per dimensioni e per la presenza di specie rare a livello nazionale e regionale, entrambi rigorosamente tutelati da normative europee. Rete Natura 2000 è il più importante ed ambizioso progetto di conservazione della biodiversità dell'Unione Europea. Il progetto Bioman, visti i potenziali impatti, richiederebbe necessariamente una previa verifica di VIA.
Il legale scelto per la presentazione del ricorso è l’avv. Emanuela Beacco esperta in diritto ambientale. In virtù della sua competenza dimostrata sull’argomento era stata contattata dal comune di Maniago per una consulenza qualificata in merito al previsto e possibile ricorso al TAR. Il comune di Maniago ha disatteso il parere dell’avvocato non procedendo al ricorso. Per questo motivo ci siamo fatti carico della procedura, sostituendoci al ruolo del Sindaco che per legge è il primo tutore della salute pubblica.

Comments (2)

To comment you have to
  • avatar
    Ambra Contribuire per difendere il territorio, proteggere l'ambiente e prendersi cura della salute delle persone.
    • LL
      Ludovica Grazie di cuore per l'impegno costante nella difesa del territorio e della salute! Ogni contributo conta e insieme possiamo fare la differenza!

      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

      3. Salute e benessere

      Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

      13. Agire per il clima

      Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.

      15. Vita sulla terra

      Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.

      Vuoi sostenere questo progetto?