or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

CIRCOLO DELLA NATURA

A campaign of
Sokult Associazione socioculturale

Contacts

A campaign of
Sokult Associazione socioculturale

CIRCOLO DELLA NATURA

Support this project
9%
  • Raised € 690.00
  • Target € 7,000.00
  • Sponsors 10
  • Expiring in 59 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Environment & pets
  • Obiettivi
    11. Città e comunità sostenibili
    12. Consumo e produzione responsabili
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
Sokult Associazione socioculturale

Contacts

The project

L’Associazione socioculturale Sokult promuove una campagna di sensibilizzazione e co-partecipazione al progetto Circolo della Natura , il cui obiettivo è la rigenerazione di un fondo agricolo ricadente nell'area periurbana a vocazione rurale appartenente al più ampio contesto del Parco urbano del Fiume Oreto.

Il progetto prevede un programma di attività articolato che ruota attorno al rispetto della natura e alla valorizzazione della stessa nel territorio di appartenenza, coinvolgendo una pluralità di soggetti ed enti pubblici  e privati.

La campagna mira a realizzare alcune delle attività previste dal macro-progetto Circolo della Natura :

- il frutteto bionaturale delle meraviglie , ovvero l'impianto di un frutteto a specie arboree miste pensato per arricchire la biodiversità dell'intero progetto, prediligendo in particolare specie regionali a maturazione scalare, senza escludere varietà di importazione a cui il nostro habitat offre le condizioni favorevoli alla loro crescita e integrazione;

- il giardino delle farfalle , una porzione di terreno delimitata dove si coltiveranno specie di piante a fiore (girasoli, gerani, gigli, rose, petunie, violette, cosmos , zinnia, calendule e impatients ) adatte ad attirare le farfalle autoctone e non; saranno piantati anche aneto, prezzemolo e finocchio utili al nutrimento dei bruchi. La farfalla, così intimamente legata al mondo delle erbe e dei fiori, è uno dei primi indicatori biologici di integrità ambientale di un luogo. Osservando le varie specie direttamente in natura, si potrà scoprire il loro ciclo vitale e la loro biodiversità, per questo saranno realizzati percorsi educativi e di ricerca, utili anche a un apprendimento stimolante scaturito dal divertimento e dalla curiosità;

- il giardino delle piante aromatiche e officinali, un’area dove saranno coltivate le piante aromatiche e officinali che, con la loro struttura vegetale e i loro profumi, stimolano i nostri sensi: l'approfondimento e la conoscenza di queste piante migliora l'utilizzo dei 5 sensi, rafforzando la fiducia in noi stessi e trasformando il modo di sentire e vedere la natura. Inoltre, sarà sperimentato anche il loro impiego in cucina e nella fitoterapia, analizzando la raccolta del fresco, l'essiccazione, la conservazione e i diversi usi che si possono mettere in atto.

In questo luogo, ormai del cuore, intendiamo promuovere la natura, sollecitandone il rispetto attraverso la piantumanzione di alberi e piante, e la collaborazione con vari esperti, al fine anche di avviare dei percorsi di educazione ambientale a cui tutti potranno accedere. Il nostro scopo, infatti, è di creare una rete di collaborazioni volta a valorizzare la socializzazione e la crescita personale di ogni individuo; in tal modo sarà possibile contribuire alla crescita culturale del luogo, alla sensibilizzazione locale alle tematiche ambientali, alla produzione e allo sviluppo sostenibili e a un consumo responsabile. A ogni individuo, quindi, si offrirà la possibilità di sperimentare e vivere uno spazio a stretto contatto con la natura, favorendo il benessere bio-psico-sociale e l'acquisizione di nuove conoscenze.

Il luogo

La campagna interessa un terreno confiscato alla criminalità organizzata in località Ciaculli - Fondo Costa, affidato in gestione all’associazione socioculturale Sokult.
Ciaculli è un'area territoriale che gode della notorietà di un prodotto locale: il mandarino tardivo di Ciaculli , riconosciuto Presidio slow food a livello internazionale e che prende il nome dalla contrada ricadente nel parco agricolo di Palermo contenente i fondi della contrada Ciaculli - Croceverde - Giardini,
situata in un'area di forte pendenza ai piedi del Monte Grifone, appartenente al sistema montuoso che chiude a Sud la piana di Palermo, e parte residua dell'originario territorio agricolo individuato come Conca d'Oro di Palermo.

Un po' di storia!

Il contesto urbano e demografico in cui si inserisce il progetto è la zona periurbana di Ciaculli, località di piccole dimensioni del Comune di Palermo che conserva le caratteristiche della tipica borgata di campagna. Ciaculli è legato a una forma di economia agraria, votata soprattutto alla coltivazione di agrumi, come i mandarini tardivi; purtroppo, è stata oggetto di un forte fenomeno di abbandono dei terreni agricoli, in particolare lungo la fascia pedemontana terrazzata. Certamente, però Ciaculli è un patrimonio ambientale, paesaggistico e produttivo della città di Palermo al pari dei suoi monumenti, del suo mare, dei suoi monti; è una pagina di cultura di una città che riscopre la parte migliore di sé nel territorio e nella sua storia, l'immagine di una parte di città che è e che può continuare a essere insieme lavoro e cultura.
La conformazione particolare del quartiere, composto da un'arteria principale su cui si aprono tortuosi e lunghi vicoli, spesso senza uscita, e densamente popolati, facilita la costituzione di piccole organizzazioni criminali e il conseguente fenomeno di disagio socio-ambientale, aggravato dall'assenza delle istituzioni locali, generando altresì un ambiente favorevole alla dispersione scolastica e al degrado sociale. La scelta di intervenire e recuperare un bene confiscato alla mafia nasce dalla volontà di realizzare uno spazio di utilità sociale, soprattutto, per il quartiere, puntando a  accompagnare gli individui delle fasce di età più giovani a una visione della crescita e del futuro più positiva e ottimale, offrendo spunti così da far diventare questo luogo un simbolo tangibile e permanente di legalità e aggregazione sociale, nonché punto di riferimento per un nuovo approccio eco-sostenibile del territorio che contribuisca alla valorizzazione del Parco urbano del Fiume Oreto.

Il frutteto bionaturale delle meraviglie, il giardino delle farfalle e il giardino delle piante aromatiche ed officinali

La piantumazione degli alberi da frutta è stata pensata nel rispetto della biodiversità delle specie arboree e dell'orografia del luogo, nonché del contesto in cui è inserito il progetto, pertanto le specie arboree saranno distribuite lungo il percorso e i sentieri di fruizione dell'intero fondo e saranno coltivate utilizzando il metodo dell'agricoltura bionaturale. La riforestazione verrà effettuata durante la stagione invernale 2020/2021, in modo da farla coincidere con la stagione più adeguata per la piantumazione.

La preparazione del giardino fiorito per accogliere le farfalle sarà effettuata nel rispetto della biodiversità delle specie a fiore e soprattutto delle specie di farfalle che verranno ad abitare in questo giardino, realizzando un'area dedicata che verrà seminata con le varietà a fiore anch'essa durante la stagione invernale 2020/2021, in modo da farla coincidere con la stagione più adeguata per la fioritura primaverile.

Il giardino delle piante aromatiche e officinali sarà preparato e piantumato già dal mese di novembre del 2020, così da mettere a dimora le piantine che continueranno a svilupparsi e offriranno in primavera i loro profumi per le attività programmate; inoltre, arricchiranno con le loro essenze anche la porzione del lotto di terreno dedicato all'orto.

Sará possibile conoscere meglio lo spazio grazie a un evento: la giornata di piantumazione collettiva ; seguiranno altri piccoli eventi a cui sono invitati tutti coloro che avranno piacere di coinvolgersi attivamente nel progetto.

Inoltre, sono previste attività di promozione ed eventi nel rispetto della natura per rispolverare il rapporto uomo-natura, soffocato dalle politiche urbane e dai sempre più ridotti spazi comuni a stretto contatto con essa, mediante attività didattiche e ludiche che si svolgeranno sotto forma di feste a tema con giochi dinamici e di gruppo immersi nella natura e laboratori esperienziali di biologia vegetale e zoologia.

Al fine di realizzare la piantumazione e fruizione del "frutteto bionaturale delle meraviglie" e dei due "giardini" la nostra campagna di crowdfunding ha come obiettivo il raggiungimento della somma minima di 7.000 euro , che giustifica le seguenti spese:

  • l’acquisto di circa 100 alberi da frutto del costo medio di 30,00 euro l’uno, in modo da poter scegliere alberi già adulti, velocizzando così i tempi di fruizione dei prodotti per un totale di 3.000 euro ;

  • l’acquisto di circa 100 piantine aromatiche e officinali del costo medio di 4,00 euro l’uno, in modo da poterle scegliere già cresciute e poter così velocizzare i tempi di fruizione degli spazi per un totale di 4 00 euro ;

  • l’acquisto di sementi di piante a fiore per ricoprire una superficie di circa 200 mq per complessivi 1 00 euro ;

  • la pulizia e la preparazione delle porzioni di terreno destinato alle varie piantumazioni con metodologia bio-naturale e prodotti di provenienza biologica : concimi e preparati biologici e bionaturali, noleggio e utilizzo di attrezzi agricoli per un totale di 1.000 euro ;

  • impianto d’irrigazione per gestire l’irrigazione automaticamente, per un totale di 2.000 euro ;

  • gestione del progetto e progettazione (comunicazione e reperimento alberi e materiali) per un totale di 500 euro .

Promotori del progetto

Promotore del progetto è l'Associazione socioculturale Sokult, un'associazione senza scopo di lucro, fondata nel gennaio del 2014 dall'idea di quattro donne, ciascuna professionista nel proprio settore di competenza e complementari tra loro, l'associazione svolge attività di promozione e utilità socioculturali rivolte a qualsiasi individuo, anche in collaborazione con altri enti pubblici e/o privati, progettando, promuovendo, organizzando e gestendo eventi, manifestazioni, attività creative, culturali, sociali, formative destinate a utenti di tutte le fasce di età e di ogni ambito socio-culturale, ispirate dalla necessità di creare spazi e momenti socio-educativo-culturali da condividere.

Per la realizzazione del progetto, l'associazione stessa si è avvalsa della consulenza tecnica dell'Associazione Coltivare Bio-naturale, di cui ha sposato l'approccio bio-sostenibile, e ne ha applicato il metodo bio-naturale per la produzione di ortaggi e frutti che rispettano la biodiversità dell'ecosistema.

L'associazione ha promosso e partecipato a eventi organizzati e realizzati nella città di Palermoe nella sua provincia, collaborando con il Comune di Palermo - Assessorato alla cultura e allo spettacolo, l'Associazione Settimana delle Culture, l'Associazione Palermo Bimbi, l'Associazione Palermo Babyplanner, il Comune di Baucina, la Cooperativa Al Revès soc. cooper. sociale.

Crowdfunding

Le contribuzioni, in linea con i valori fondamentali di Sokult, tengono conto delle diverse volontà e possibilità di partecipazione di ogni individuo, offriamo pertanto diverse modalità di adesione alla campagna. Considerando che la raccolta fondi servirà a sostenere oltre all’acquisto degli alberi, delle sementi e delle piantine aromatiche e officinali, anche tutti i costi sopra citati per un totale di 7.000 euro , ogni contributo ci aiuterà a raggiungere l'obiettivo prefissato.

Tutti i partecipanti alla campagna potranno accedere ai file aggiuntivi con i dettagli riguardanti la mappa, il calendario e i dettagli delle attività del primo anno, il documento completo del progetto e quanto possa essere utile alla comprensione del progetto Circolo della natura .

Chi sceglierà di sostenerci con una "donazione libera" avrà un personale ringraziamento da parte nostra. Tutte le ricompense saranno disponibili a campagna terminata, una volta avuto accesso alle risorse finanziarie. Ai sostenitori locali consegneremo a mano le ricompense da loro scelte. Ai sostenitori fuori dal territorio comunale di Palermo le spediremo tramite posta.

Support this project

Rewards

Choose this reward
€20.00

SeminiAmo

Getta un seme e la terra ti porgerà il suo fiore.

Ricevi in dono un sacchetto di sementi miste (fiori, aromatiche e orticole), perché ogni donazione ha il suo valore!

Select
Choose this reward
€40.00

CresciAmo

Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quelli che cresceranno. Forse lo faranno tutti!

Ricevi in dono un sacchetto di sementi ed una piantina di cactus realizzata in crochet handmade, perché ogni azione di bene è crescita!

Select
Choose this reward
€60.00

RaccogliAmo

Gli alberi che sono lenti a crescere portano comunque i frutti migliori. E noi ti invitiamo a raccoglierli!

Ricevi in dono un buono ingresso personalizzato (max 5 persone) per vivere una giornata in natura. E in più porti a casa la tua shopper bag ecologica.

Select
Choose this reward
€80.00

AdottiAmo un albero

Albero: è l'esplosione lentissima di un seme, è il simbolo della vita che nasce e cresce e si rinnova continuamente.
E' una donazione che dura nel tempo e arricchisce se stessi e l'ambiente.

Ricevi in dono l'attestato di adozione e una targa in legno che riporta il tuo nome sarà posta ai piedi dell'albero. E in più porti a casa la tua shopper bag ecologica.

Select
Choose this reward
€100.00

DoniAmo in libertà

"La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione"...
è un atto personalissimo che allarga gli orizzonti per risuonare in tutto l'universo.

Ricevi un dono realizzato unicamente per te da un artista/artigiano locale e una menzione speciale che riporta il tuo nome sui social legati al progetto.

Select

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Agostino Forza Ragazzi
    • PT
      Peppe Buon Compleanno Amore mio
      • SR
        S -

        Community

        Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

        Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

        11. Città e comunità sostenibili

        Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

        12. Consumo e produzione responsabili

        Utilizzo responsabile delle risorse: garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.

        15. Vita sulla terra

        Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.

        Vuoi sostenere questo progetto?