oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Network di Banca Etica

Cinema per la Sostenibilità:Sandalia Sustainability Film FestivalVisioni Itineranti per Stili di Vita Sostenibili

Una campagna di
Chiara Fadda

Contatti

Una campagna di
Chiara Fadda

Cinema per la Sostenibilità:Sandalia Sustainability Film FestivalVisioni Itineranti per Stili di Vita Sostenibili

Campagna terminata
  • Raccolti € 30,00
  • Sostenitori 1
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Eventi & festival

Una campagna di 
Chiara Fadda

Contatti

Il Progetto

A ttraverso il  Sandalia  Sustainability  Film  Festival,  un Festival  Cinematografico  con  Concorso  a  Premi  per  film sulla  Sostenibilità  A mbientale e S ociale, vogliamo dare un apporto al  risveglio delle  coscienze e alla  diffusione  di  saperi  che  favoriscano  un  presente  ed  un futuro  sostenibili,  in  cui l’essere  umano rispetti  Madre  Terra  e  tutte le sue forme di vita.

Partiamo infatti dal presupposto che il primo passo per il risveglio delle coscienze sia quello di poter accedere  alla vera informazione , intendendo  con ciò l’informazione depurata da interessi politici, economici e speculativi, quella che rivela anche le  verità  che  spesso vengono  occultate.

Vogliamo che tutti possano vivere una vita d ignitevole ( dignitosa + meritevole ) , in salute, con giusta abbondanza di  risorse e  felicità,  in  quanto ciò è un diritto di tutti, umani e non umani! Non possiamo continuare a subire soprusi, sfruttamenti, discriminazioni, manipolazioni, inganni!

Pensiamo che il mezzo audio-visivo - che  sia  un  documentario,  un’opera  di fiction,  di animazione, una docu-fiction,  un mockumentary  o un qualsiasi altro genere - sia un mezzo  molto  efficace per informare sui disastri che si perpetrano approfittando della buona fede della gente , per suggerire nuovi possibili modelli esistenziali, per prospettare nuove soluzioni ai problemi, per mettere in connessione persone provenienti da ogni parte del pianeta, al fine di salvaguardare Madre Terra e per un presente ed un futuro dignitosamente e felicemente vivibil i per tutti.

Un documentario che descrive la  situazione della deforestazione che si sta attuando in varie parti del mondo per impiantare coltivazioni di palma da olio - per esempio - può essere un mezzo molto efficace di informazione, che, se ben realizzato come ad esempio il documentario “ Green” di Patrix Rouxel - che partecipò all’edizione 2011 del Festival vincendo il Premio per Miglior Documentario in ex-aequo con “ Loro della Munnizza di Marco Battaglia, Gianluca Donati, Laura Schimmenti, Andrea Zulini - evidenzia tutte le conseguenze disastrose per il pianeta e i suoi ecosistemi, conseguenze che ovviamente non vengono scritte nelle etichette dei prodotti che contengono olio di palma!

Il Sandalia Sustainabilit Film Festival, con il suo Concorso a Premi per film sulla sostenibilità, ha dunque tra i suoi obiettivi anche quello di incentivare la produzione di materiale audio-visivo su temi di grande importanza per la salvaguardia del pianeta e dei suoi abitanti , affinché le informazioni al riguardo si diffondano in maniera capillare.

Questa è la ragione per cui la metà del budget prefissato per la campagna di crowdfunding è destinato ad elargire nuovi Premi - aggiuntivi a quelli già previsti - per i film in Concorso! Realizzare un film, anche corto, richiede risorse che spesso i giovani Filmmaker del Cinema Indipendente non hanno. La vincita di Premi nei Festival dà un contributo che aiuta a ricoprire le spese - o parte di queste – agevolando così anche la realizzazione di nuovi lavori, con la speranza di vincere qualche Premio. Più Premi ci sono, e più alta è la percentuale di vincita per i Filmmaker!

I film che partecipano al Concorso a Premi possono essere film di denuncia , dunque mostranti situazioni che non rispettano i principi della sostenibilità, oppure di valorizzazione di pratiche sostenibili. Entrambe le tipologie sono importanti in quanto il primo passo per andare verso un mondo più sostenibile è quello di comprendere in profondità tutti gli aspetti conseguenti a ciò che gli esseri umani fanno, come singoli e come gruppi, e in molti casi ciò vuol dire mostrare situazioni non sostenibili, e anche situazioni che pur sembrando sostenibili in realtà non lo sono, dando tutte le informazioni necessarie a far capire perché non lo siano.

La lista seguente - tratta dal Regolamento del Concorso dell’edizione 2017 - riporta come esempio alcuni degli ambiti su cui può vertere il soggetto del film proposto: alcuni ambiti riguardano pratiche non sostenibili, altri sono modelli virtuosi di sostenibilità, ed altri ancora sono ambiti generici nei quali possono essere attuate sia pratiche non sostenibili che pratiche sostenibili. Come già detto, crediamo che mostrare scelte e azioni non sostenibili – evidenziando perché non lo sono - sia uno dei passaggi per arrivare a mettere in pratica, e ad esigere che vengano messe in pratica, scelte e azioni sostenibili.

SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE

Utilizzo del  territorio e  delle  risorse

  • Sfruttamento indiscriminato delle risorse

  • Conseguenze ambientali dell’estrazione del petrolio

  • Deforestazione

  • Land-grabbing

  • Water-grabbing

  • Servitù militari

  • Urbanizzazioni selvagge

  • Raccolta e riutilizzo dell’acqua piovana

  • Inquinamento ( dell’aria, dell’acqua, della terra )

  • Gestione dei rifiuti e conseguenze sul territorio

  • Riduzione e recupero dei rifiuti

  • Progettazione sostenibile del paesaggio

  • Accesso alle risorse naturali

  • Valorizzazione e preservazione delle risorse naturali

  • ecc. ecc.

A gricoltura e alimentazione

  • Agricoltura industriale

  • Le monoculture per produrre combustibili

  • I veleni utilizzati in agricoltura

  • Additivi e coloranti negli alimenti

  • Cibi sani versus cibi meno sani

  • Consapevolezza di ciò che si mangia

  • Spreco alimentare

  • Scelte alimentari/disturbi alimentari

  • Cibo a km 10.000/cibo a km 0

  • Erbe, radici e frutti spontanei commestibili

  • Food-forest

  • Agricoltura naturale

  • Agricoltura biologica

  • Permacultura

  • Agricoltura biodinamica

  • Agricoltura e cultura contadina

  • Sovranità alimentare

  • ecc. ecc.

Sistemi  naturali,  ecologia e  salute

  • Biodiversità

  • Diritti degli animali

  • Bioetica

  • Piante tintorie

  • Piante come fertilizzanti

  • Fitodepurazione

  • Impatto dei derivati del petrolio sull’ambiente

  • Effetti dei derivati del petrolio sulla salute dell’uomo

  • Le alternative alla plastica derivata dal petrolio

  • ecc. ecc.

Riscaldamento  della  Terra

  • Cambiamenti climatici

  • Rigenerazione delle risorse

  • Fonti di energia rinnovabile

  • Efficienza energetica

  • Sovranità energetica

  • Auto-produzione di energia

  • Bio-edilizia, costruzioni ecologiche e casa passiva

  • Mobilità sostenibile

SOSTENIBILITA’ SOCIALE

  • Politiche economiche speculative

  • Sfruttamento in ambito lavorativo

  • Nuovi modelli di società basati su equità, consapevolezza, economie alternative e solidali;

  • Valorizzazione delle differenze individuali

  • Sistemi di produzione e di distribuzione delle risorse

  • Giustizia economica e resistenza al Neoliberalismo

  • Consumi e scelte consapevoli

  • Cittadinanza attiva e processi partecipativi

  • Disurbanesimo e transizione

  • Pace e diritti umani

  • Diritto alla salute per tutti

  • ecc. ecc.

La Sostenibilità Ambientale e la Sostenibilità Sociale sono spesso strettamente interconnesse, elenchiamo distintamente alcune delle loro tematiche solo come esempio.

La lista non è comunque esaustiva di tutte le tematiche attinenti la Sostenibilità.

Al Concorso possono partecipare singoli o gruppi di persone di qualsiasi età e nazionalità. La partecipazione è gratuita.

I generi ammessi al Concorso sono:

  • film documentari

  • film di fiction

  • film di animazione

  • docu-fiction

  • mockumentary

Sono ammesse opere di durata fino a 60 minuti.

Le opere presentate possono essere state prodotte in qualsiasi anno, e possono essere state già presentate in altri Concorsi.

Le opere saranno selezionate in base a cinque criteri:

criterio 1 : qualità della regia

criterio 2: qualità della fotografia

criterio 3 : qualità della sceneggiatura

criterio 4 : innovatività del soggetto

criterio 5 : promozione di valori, diffusione di saperi e induzione di comportamenti virtuosi sui temi della sostenibilità ( “Best Sustainability”)

Sono previsti i seguenti premi:

1° Premio: 2500 euro

2° Premio: 1500 euro

Premio Miglior Sostenibilità ( Best Sustainability ): 1000 euro

Premio Miglior Regia: 1000 euro

premio Miglior Fotografia: 1000 euro

NUOVI PREMI ELARGIBILI SOLO A BUON ESITO DELLA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING CON BANCA ETICA E PRODUZIONI DAL BASSO:

Tema:

L’USO INDISCRIMINATO DEI VELENI DA PARTE DELL’UOMO ( IN TUTTI I SETTORI, AGRICOLTURA, CIBO, ARIA, ACQUA, SUOLO E SOTTOSUOLO, SETTORE SANITARIO , PRODOTTI INDUSTRIALI, ECC. ).

1° Premio “ ANTI-VELENI” : 1500 euro

2° Premio “ ANTI-VELENI” : 1000 euro

SEZIONE FILM DI ANIMAZIONE SULLA SOSTENIBILITA’

1° Premio FILM D’ANIMAZIONE : 1500 euro

2° Premio FILM D’ANIMAZIONE : 1000 euro

SEZIONE “CORTISSIMO” ( corti di durata fino a 5 minuti )

Premio MIGLIOR CORTISSIMO : 1000 euro

Sono inoltre previste menzioni speciali per altre opere di particolare valore.

Con il progetto del Sandalia Sustainability Film Festival vogliamo dare un nostro contributo per un mondo migliore, propagando l’onda del cambiamento virtuoso attualmente in atto.

Il “cuore” del Festival sono sempre il Comune di Abbasanta e il Comune di Norbello , dove - nell’arco di due settimane tra fine Settembre ed inizio Ottobre 2017 - verranno proiettati tutti i film in concorso, si proporranno masterclass di cinema, laboratori, seminari, conferenze, spettacoli, mostre, mercatini - il tutto sui vari ambiti della sostenibilità - e si svolgerà la Cerimonia di Premiazione.

Il Festival prevede poi un proseguo di “ visioni itineranti” in tutta l’isola, in particolar modo nelle Scuole - come è stato fatto nell’edizione 2016 grazie a l finanziamento della Regione Sardegn a - attraverso collaborazioni già attivate con associazioni locali e nuove collaborazioni, al fine di creare una rete sempre più attiva per la promozione della Sostenibilità.

Il Sandalia Sustainability Film Festival sta avendo un ruolo importante per sensibilizzare le persone sulle tematiche della Sostenibilità, dunque vogliamo continuare a realizzarlo, e per far ciò abbiamo bisogno di trovare fondi per coprire le spese a carico dell’Associazione, di cui quest’anno potremmo ancora farci carico, ma è chiaro che anche per noi c’è la necessità di un minimo compenso per tutto il tempo dedicato all’organizzazione e realizzazione del Festival.

Vorremmo aumentare il numero dei Premi, al fine di stimolare maggiormente la produzione audiovisiva sulle tematiche della Sostenibilità, in quanto un numero maggiore di Premi in denaro crea più probabilità di vincita, offrendo ai filmmakers maggiori opportunità di poter coprire parte delle spese per la realizzazione dei loro lavori.

Più film sulla Sostenibilità si realizzano, maggiori opportunità vengono date alle persone di acquisire consapevolezza, di intraprendere nuove azioni e scegliere nuovi stili di vita sostenibili, propagando così l’onda del cambiamento attualmente in atto.

Le donazioni che riceveremo saranno utilizzate per le seguenti spese:

a) 6 .000 euro per nuovi Premi per film sulla Sostenibilità:

  • Nuovi premi sul tema del l’uso indiscriminato dei veleni da parte dell’uomo ( in tutti i settori, agricoltura, cibo, aria, acqua, suolo e sottosuolo, settore sanitario , prodotti industriali, ecc. ).

1° Premio “ANTI-VELENI” : 1500 euro

2° Premio “ANTI-VELENI” : 1000 euro

  • Nuovi premi per film di animazione sulla sostenibilit à

    1° Premio FILM D’ANIMAZIONE: 1500 euro

    2° Premio FILM D’ANIMAZIONE: 1000 euro

  • Nuovi premi per cortometraggi di durata fino a 5 minuti

    Premio MIGLIOR CORTISSIMO : 1000 euro

    b ) 3 . 0 00 euro come compenso all’Associazione Colori Primari per

    l’affidamento dell’incarico di attuazione del Piano di Comunicazione.

c) 3 . 0 00 euro come compenso all’ Associazion e Anima Libera per

l’organizzazione del Festival e dell’annesso Concorso a Premi;

    Dal momento che il crowdfunding al quale partecipiamo è del tipo “raccogli tutto”, le donazioni ricevute saranno utilizzate per le spese di cui sopra nell’ordine in cui sono scritte. Ipotizzando ad esempio di ricevere 5.400 euro, saranno utilizzati per il 1° e il 2° Premio “ANTI-VELENI”, per il 1° e il 2° Premio FILM D’ANIMAZIONE, e i restanti 400 euro andranno al Premio MIGLIOR CORTISSIMO, che non potrà essere elargito nella sua interezza.

    Ricompense

    Fai una donazione libera
    Campagna terminata
    Seleziona questa ricompensa
    €5.00

    ASFODELO

    Ringraziamenti scritti resi pubblici in occasione della Cerimonia di Premiazione del Festival; i nomi dei sostenitori verranno inseriti in un quadro che sarà affisso nella sala in cui si svolgerà la Cerimonia.

    Scegli
    Seleziona questa ricompensa
    €10.00

    FERULA

    Ringraziamenti pubblici in occasione della Cerimonia di Premiazione del Festival; la lista dei nomi dei sostenitori verrà letta in pubblico in diverse tranche, in differenti momenti durante le due giornate in cui si svolgerà la Cerimonia; chi riceve questa ricompensa
    riceverà anche la ricompensa ASFODELO.

    Scegli
    Seleziona questa ricompensa
    €30.00

    GINEPRO

    Ringraziamenti scritti nel Catalogo del Festival.
    Chi riceve questa ricompensa riceverà anche le
    ricompense ASFODELO e FERULA.

    Scegli
    Seleziona questa ricompensa
    €50.00

    ROSMARINO

    Inserimento come sponsor del sostenitore, con
    apposizione del logo, nel Catalogo del Festival.
    Chi riceve questa ricompensa riceverà anche le
    ricompense ASFODELO, FERULA e GINEPRO.

    Scegli
    Seleziona questa ricompensa
    €70.00

    LENTISCO

    Inserimento come sponsor del sostenitore, con apposizione del logo e ringraziamenti, nella pagina facebook del Festival. Chi riceve questa ricompensa riceverà anche le ricompense ASFODELO, FERULA, GINEPRO e ROSMARINO.

    Scegli
    Seleziona questa ricompensa
    €100.00

    CORBEZZOLO

    Inserimento come sponsor del sostenitore, con
    apposizione del logo e ringraziamenti, nel sito web del
    Festival. Chi riceve questa ricompensa riceverà anche le ricompense ASFODELO, FERULA, GINEPRO, ROSMARINO e LENTISCO.

    Scegli
    Seleziona questa ricompensa
    €150.00

    MIRTO

    Inserimento di un video relativo all’attività del sostenitore nella pagina facebook del Festival. Chi riceve questa ricompensa riceverà anche le ricompense ASFODELO, FERULA, GINEPRO, ROSMARINO, LENTISCO e CORBEZZOLO.

    Scegli
    Seleziona questa ricompensa
    €200.00

    GIGLIO MARINO

    Inserimento del link del sostenitore e di un video relativo alla sua attività nel sito web del Festival. Chi riceve questa ricompensa riceverà anche le ricompense ASFODELO, FERULA, GINEPRO, ROSMARINO, LENTISCO CORBEZZOLO e MIRTO.

    Scegli
    Seleziona questa ricompensa
    €250.00

    QUERCIA

    L’inserimento di un video-messaggio del sostenitore, della durata massima di 1 minuto, in un video promozionale del Festival, che sarà realizzato e divulgato su piattaforme web - sia attinenti la sostenibilità sia attinenti il settore cinematografico - nel mese di Settembre 2017. Chi riceve questa ricompensa riceverà anche le ricompense ASFODELO, FERULA, GINEPRO, ROSMARINO, LENTISCO CORBEZZOLO, MIRTO e GIGLIO MARINO.

    Scegli

    Commenti (1)

    Per commentare devi fare
    • CV
      Casa  grazie mille agli organizzatori di questo importante festival realizzato in Sardegna, dove si da spazio e voce a temi molto importanti per le persone e l'ambiente.

      Community