oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Choreographic collision - what is classic?

Una campagna di
DanzaVenezia

Contatti

Una campagna di
DanzaVenezia

CHOREOGRAPHIC COLLISION - WHAT IS CLASSIC?

Choreographic collision - what is classic?

Campagna terminata
  • Raccolti € 1.390,00
  • Sostenitori 7
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Teatro & danza

Una campagna di 
DanzaVenezia

Contatti

Il Progetto

CHOREOGRAPHIC COLLISION - WHAT IS CLASSIC?
A cura di DanzaVenezia
DIREZIONE ARTISTICA: Manola Bettio, Viviana Palucci, Stefano Tomassini

CHOREOGRAPHIC COLLISION - Percorso di ricerca coreografica, ideato a Venezia nel 2007 da Viviana Palucci e Manola Bettio, si propone di offrire a giovani coreografi italiani, con il proprio nucleo di danzatori, una straordinaria opportunità di sperimentazione, di ricerca e di supporto alla produzione per realizzare e presentare al pubblico un lavoro a tema specifico condotto a termine e perfezionato avvalendosi della collaborazione dell'equipe dei professionisti di Choreographic Collision.

Il Progetto si realizza attraverso un percorso di dialogo, di ricerca, di stimolazione e di confronto con coreografi di fama internazionale ed altri operatori del settore , cioè quelle figure professionali che sono indispensabili per il perfezionamento della creazione artistica. In questo modo i giovani coreografi potranno pervenire ad una crescita personale e artistica, uscendo dalla propria autoreferenzialità, e portare a compimento la propria creazione.

Ciò che nascerà sarà un prodotto coreografico che potrà circuitare, testarsi sulla scena, aprirsi al mercato, sviluppare l'autoimprenditorialità di giovani professionisti dello spettacolo dal vivo , creare un network nazionale e internazionale per la circuitazione dei prodotti coreografici.






II Progetto avrà la durata di circa 6 mesi e si svolgerà a Venezia a partire da Settembre 2015 fino a Febbraio 2016.

Venezia è la culla, l’incubatrice di processi di trasformazione culturale, artistica, sociale. Da Venezia verso il mondo le cose nascono, planano su palcoscenici contornati dall’acqua, si rialzano verso mercati lontani.

Dentro Choreographic Collision giacciono pulsanti meccanismi di relazione tra arte, impresa, comunità, pubblico bene, terzo settore e internazionalizzazione dei mercati : l’arte diviene leva per lo sviluppo professionale e strumento per la costruzione di percorsi di auto imprenditorialità, che dall’individuo artista si scompongono e si ricostruiscono nell’individuo creatore, ideatore, imprenditore.





"A nation stays alive when its culture stays alive."

INVESTI SUL FUTURO, FAI CRESCERE IL NOSTRO PROGETTO DI RICERCA, CONTRIBUISCI A CREARE LAVORO.



CHOREOGRAPHIC COLLISION , quale percorso di costruzione di autoimprenditorialità per i professionisti dello spettacolo dal vivo, nasce da un'analisi delle politiche del lavoro, culturali e sociali del terrritorio nazionale; dalla cronica solitudine progettuale, creativa ed organizzativa; dalla difficoltà di confrontarsi e scambiarsi metodi e modelli di lavoro innovativi; dalla necessità di dare risposta ad una diminuzione di fondi per la realizzazione dei progetti dovuta alla crisi economica; dal bisogno di nuove idee imprenditoriali che facciano dell’arte e della creatività un mestiere , un vero e proprio lavoro.

CHOREOGRAPHIC COLLISION è in grado di fornire gli strumenti per lo start up di progetti culturali ; offrire formazione permanente a giovani imprenditori; accrescere il mercato degli operatori culturali; far interagire pubblico e privato, macro e micro ; supportare progetti creativi con strumenti innovativi e non convenzionali; far interagire innovazione e tradizione in un progetto di rete tra senior e junior experiences ; diffondere e realizzare programmi di alta formazione; coadiuvare la ricerca dei progetti di eccellenza; fornire gli strumenti pratici di formazione per creare progetti sostenibili; promuovere un prodotto creativo giovane, contemporaneo e in continuo aggiornamento.

Da quest'anno Choreographic Collision si apre ad un modello e a pratiche orizzontali che contemplino l'incursione nel Progetto delle comunità territoriali, nazionali ed internazionali, dei giovani imprenditori, del lavoro sulla formazione del pubblico, con una responsabilità condivisa, tra pubblico, privato, profit, no profit, comunità, territorio .



CHIEDIAMO UN TUO SUPPORTO
PER IL CO-FINANZIAMENTO DEL PROGETTO, PER GARANTIRE CONTINUITA' E
GRATUITA' TOTALE A QUESTO PERCORSO DI ALTA FORMAZIONE CHE DA 7 ANNI CREA LAVORO.

SOSTENERE UN PROGETTO CULTURALE CHE FAVORISCE L'OCCUPAZIONE DEI PROFESSIONISTI DELLO SPETTACOLO DAL VIVO SENZA COSTI PER I PARTECIPANTI SIGNIFICA PRENDERE PARTE AD UN PROCESSO DEMOCRATICO, APERTO A TUTTI E TUTTE, SENZA DISTINZIONI SOCIO-ECONOMICHE, DI GENERE, DI PROVENIENZA, CHE CREA SVILUPPO ECONOMICO, COESIONE SOCIALE, COMUNITA'.

Il tuo sostegno è importante per contribuire alla copertura delle spese di: ospitalità dei docenti internazionali, del materiale tecnico per il percorso di ricerca, del materiale di comunicazione della settima edizione, per la circuitazione dello spettacolo all’interno dei Festival partner e dell’attività dello staff di Choreographic Collision.

Per scoprire in maniera partecipe le attività in corso di realizzazione ed entrare nella rete di Choreographic Collision contattaci all'indirizzo takepart@choreocollision.com

Sono partner di questa edizione di Choreographic Collision:
- Teatro Stabile del Veneto
- Arteven
- Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza
- Teatro Fondamenta Nuove
- MilanOltre Festival
- LuganoInScena

Le porte sono aperte: entra a far parte anche tu della rete di “Choreographic Collision” e sostieni il progetto su produzionidalbasso.com

Le macro-azioni nel dettaglio

“La tematica di questa edizione – What is classic? - intende indagare, in termini performativi, alcuni classici del repertorio di danza, sia per ripensare la validità culturale della nozione di passato, sia per ritrovare ragioni e problemi contemporanei in un patrimonio coreico troppo spesso immobilizzato dalla ripetizione mercantile o silenziato attraverso una acquisizione neutrale, mai problematica; con una forte convinzione di fondo: è classico ciò che è capace di opporsi alla barbarie.” (Stefano Tomassini)

Il Progetto ha la durata di circa sei mesi, è completamente gratuito per i coreografi selezionati e si svolge a Venezia a partire da Settembre 2015 fino a Febbraio 2016.

Durante le sessioni si alternano laboratori di drammaturgia tenuti da STEFANO TOMASSINI , un laboratorio musicale a cura di FEDERICO COSTANZA , un laboratorio di video making e utilizzo dei media nella scena teatrale condotto da KLAUS OBERMAIER con workshop in cui i partecipanti selezionati possono svolgere un lavoro di ricerca e di sperimentazione sotto la guida di coreografi di valore internazionale.

Docenti  d’eccezione  per  questa  edizione:
MARIE CHOUINARD , coreografa canadese di fama internazionale, formata alle tecniche del classico e del moderno declinate in una pratica globale e organica del movimento capace di interrogare, prima ancora che di integrare, le sue esperienze occidentali con quelle orientali;

CRISTINA RIZZO , danzatrice, performer e coreografa di base a Firenze, ha collaborato con diverse realtà artistiche tra cui Kinkaleri; dal 2008 ha intrapreso un percorso autonomo di produzione e sperimentazione coreografica indirizzando la propria ricerca verso una riflessione teorica dal forte impatto dinamico.

Durante l’arco di tempo tra le varie sessioni di lavoro in equipe, i coreografi selezionati continuano il lavoro di ricerca nelle proprie sedi di provenienza. A completamento del percorso gli artisti hanno la possibilità di mettere a punto la propria creazione in una breve residenza coreografica presso le sedi di alcune tra le Istituzioni che collaborano al Progetto.


I percorsi di sperimentazione coreografica danno vita a creazioni a tema specifico che, inserite in un’unica serata, debuttano in Prima Nazionale a febbraio 2016 nell’ambito della programmazione del Teatro Stabile del Veneto presso il Teatro Carlo Goldoni di Venezia .

Lo spettacolo replica poi nell’anno 2016 per Milanoltre Festival, Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, Luganoinscena.

Tutte le info su: www.choreocollision.com

Ricompense

Fai una donazione libera
Campagna terminata
Seleziona questa ricompensa
€10.00

FRIEND

Grazie per aver scelto di sostenere Choreographic Collision. Riceverai la nostra e-card di ringraziamento e il tuo nome sarà tra i sostenitori sul nostro sito web.

100 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€25.00

TOP FRIEND

Grazie per aver scelto di sostenere Choreographic Collision. Riceverai la nostra e-card di ringraziamento, il tuo nome sarà tra i sostenitori sul nostro sito web e sul programma cartaceo.

60 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€50.00

SUPPORTER

Grazie per aver scelto di sostenere Choreographic Collision. Riceverai la nostra e-card di ringraziamento, il tuo nome sarà tra i sostenitori sul nostro sito web, sui social, sul programma cartaceo e potrai vedere in anteprima una prova della nostra produzione.

19 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€100.00

SUPPORTER PLUS

Grazie per aver scelto di sostenere Choreographic Collision. Riceverai la nostra e-card di ringraziamento, il tuo nome sarà tra i sostenitori sul nostro sito web, sui social, sul programma cartaceo. Potrai inoltre vedere in anteprima una prova della nostra produzione e riceverai un kit di 10 fotografie dal repertorio di Choreographic Collision.

17 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€250.00

COMMUNITY SUPPORTER

Grazie per aver scelto di sostenere Choreographic Collision. Riceverai la nostra e-card di ringraziamento, il tuo nome sarà tra i sostenitori sul nostro sito web, sui social, sul programma cartaceo. Potrai inoltre vedere in anteprima una prova della nostra produzione, riceverai il tools kit di Choreographic Collision, che comprende 10 fotografie dal repertorio di Choreographic Collision e il CD di Paki Zennaro "For dancer & Lover"prodotto da DanzaVenezia, e ti regaleremo due biglietti per la Prima Nazionale al Teatro Goldoni di Venezia.

7 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€500.00

MECENATE

Grazie per aver scelto di sostenere Choreographic Collision. Riceverai la nostra e-card di ringraziamento, il tuo nome sarà tra i sostenitori sul nostro sito web, sui social, sul programma cartaceo. Potrai inoltre vedere in anteprima una prova della nostra produzione, riceverai il tools kit di Choreographic Collision, ti regaleremo due biglietti per il tour della nostra produzione e due biglietti per assistere ad uno spettacolo in uno dei Teatri partner del progetto.

7 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€1.000.00

MECENATE SUPERIOR

Grazie per aver scelto di sostenere Choreographic Collision. Riceverai la nostra e-card di ringraziamento, il tuo nome sarà tra i sostenitori sul nostro sito web, sui social, sul programma cartaceo. Potrai inoltre vedere in anteprima una prova della nostra produzione, riceverai il tools kit di Choreographic Collision, ti regaleremo due biglietti per il tour della nostra produzione e 4 biglietti della stagione di uno dei Teatri partner del progetto.

4 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€1.500.00

MECENATE DELUXE

Grazie per aver scelto di sostenere Choreographic Collision. Riceverai la nostra e-card di ringraziamento, il tuo nome sarà tra i sostenitori sul nostro sito web, sui social, sul programma cartaceo. Potrai inoltre vedere in anteprima una prova della nostra produzione, riceverai il tools kit di Choreographic Collision, ti regaleremo una cena ed un pernottamento a Venezia per due persone.

3 rimanenti
Scegli

Commenti (0)

Per commentare devi fare

    Gallery

    Community