or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Children’s Museum! Mind the Gap

A campaign of
Alessio Scaboro

Contacts

A campaign of
Alessio Scaboro

Children’s Museum!   
Mind the Gap

Children’s Museum! Mind the Gap

Support this project
2%
  • Raised € 605.00
  • Target € 30,000.00
  • Sponsors 17
  • Expiring in 310 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    4. Istruzione di qualità
    10. Ridurre le disuguaglianze

A campaign of 
Alessio Scaboro

Contacts

The project

Il Museo come terapia: verso il primo polo sperimentale dell’età evolutiva
e del benessere della famiglia

Il Children’s Museum di Verona si fa promotore della raccolta fondi “Children’s Museum! Mind the Gap!” al fine di poter avviare un progetto pilota che veda il Museo come luogo di terapia per bambini e adolescenti, nonché un centro per il benessere della famiglia a 360° in connessione con tutto il territorio, le scuole in primis. Un punto di riferimento, di ascolto e di supporto per le famiglie che in questo momento sono in difficoltà economica e psicologica.

Qual è il nostro obiettivo?

Raccogliere 30.000€ attraverso sponsorizzazioni, donazioni e iniziative avviare un progetto pilota, a partire da gennaio 2021.
(Il progetto prenderà comunque il via al raggiungimento della quota minima di 20.000 euro).

Il progetto

Il progetto si articola in 4 step:

Step 1 - Creare un comitato pedagogico trasversale, con all’interno professionisti del settore museale, socio-sanitario ed educativo-preventivo, con l’amministrazione pubblica e le autorità sanitarie locali.  Il principale obiettivo è quello di sviluppare un protocollo per rendere la visita al museo più inclusiva e idonea allo svolgimento di terapie per bambini e adolescenti.

Step 2 - Sperimentare la terapia al Museo attraverso cicli di incontri per un anno, individuali o in micro gruppi, rivolti alle famiglie che richiederanno di partecipare con i terapisti attraverso:

  • un percorso psicologico rivolto alle mamme di bimbi con bisogni educativi speciali per la condivisione di pensieri, dubbi e paure inerenti al loro vedersi nel mondo del lavoro;
  • esperienze psicomotorie e di integrazione sensoriale;
  • musicoterapia - percorsi individuali e percorsi adulto/bambino;
  • logopedia;
  • mindfulness.

Step 3 - Creazione della prima Guida al gioco-terapia al Museo per i genitori che visiteranno il Children’s Museum con i propri figli. Il modello della guida potrà essere replicabile su altri musei italiani e non.

Step 4 - Azione di promozione e di sensibilizzazione riguardo il tema cruciale dell’inclusione e dell’importanza della prevenzione e riabilitazione del bambino attraverso il gioco.

Per maggiori dettagli clicca qui

Chi sono i beneficiari?

Il progetto si rivolge a: bambini 0-12 anni, adolescenti, famiglie con bambini o adolescenti a carico, scuole.
Per maggiori dettagli su come diventare beneficiari, clicca qui per visitare la pagina dedicata sul nostro sito.

Cosa puoi fare tu?

Aiutarci ad aprire questa possibilità per le famiglie: basta una donazione a partire da 15€.
Per importi superiori ai 350 euro, puoi fare un bonifico  intestato a Gruppo Pleiadi
IBAN  IT41Z0501812101000011296514
BIC/SWIFT CCRTIT2T84A

“Il museo è un luogo elettivo di cultura, di primo contatto del bambino con l'apprendimento esperienziale, di curiosità, sperimentazione e scoperta.” Barbara Sereni e Agnese Checchinato titolari Studio Incipit Family Care

Comments (4)

Per commentare devi fare
  • SM
    Stefano Buona fortuna per il progetto e buone feste. Stefano
    • avatar
      Mariella Il Children's Museum è un'esperienza che ho fatto più volte, fin dall' apertura, con la mia nipotina Sara , è qualcosa di fantastico, istruttivo, innovativo, geniale. Vi invito a provarlo e a sostenerlo donando, ancor di più , adesso, visto che diventerà il primo polo sperimentale dedicato a tutta la famiglia. Vi assicuro divertimento assicurato per tutti, comprese le "verdi nonne" come me.
      • avatar
        Vincenzo Bravissimi tutti!
        • AS
          Gruppo Pleiadi Scs Grazie Vincenzo ;)!
          1 month, 3 weeks ago

      Gallery

      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

      3. Salute e benessere

      Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

      4. Istruzione di qualità

      Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

      10. Ridurre le disuguaglianze

      Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

      Vuoi sostenere questo progetto?