or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

CHI LOTTA NON TEME PROCESSI!!!

A campaign of
Banda POPolare dell'Emilia Rossa

Contacts

A campaign of
Banda POPolare dell'Emilia Rossa

CHI LOTTA NON TEME PROCESSI!!!

CHI LOTTA NON TEME PROCESSI!!!

Campaign ended
  • Raised € 525.00
  • Sponsors 15
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Community & social

A campaign of 
Banda POPolare dell'Emilia Rossa

Contacts

The project

Campagna a sostegno di Matteo Parlati e Paolo Brini della Banda POPolare dell'Emilia Rossa e militanti di Sinistra Classe Rivoluzione.

AIUTACI A RACCOGLIERE I FONDI PER LE SPESE LEGALI DEI PROCESSATI!!

Ancora una volta la repressione si abbatte su chi lotta. Anche due nostri compagni della Banda POPolare dell'Emilia Rossa e militanti di Sinistra Classe Rivoluzione Modena infatti sono stati colpiti da provvedimenti repressivi emessi dal Tribunale di Modena.

Il primo,
Matteo Parlati , operaio metalmeccanico e delegato sindacale per la Fiom alla #Ferrari di Maranello è processato per aver dato una testata al manganello di un celerino durante una manifestazione antifascista contro le celebrazioni della marcia su Roma organizzate da Fiamma Tricolore. Il secondo, Paolo Brini, dirigente nazionale della #Fiom , per aver partecipato al corteo seguito allo sgombero del ex cinema Olimpia.

Tutto questo avviene in un clima profondamente intimidatorio costruito dalla Procura che disegna inverosimili scenari criminali (di cui nessuno in città si era mai accorto) per tentare di fiaccare chiunque tenti di alzare la testa e lottare per i propri diritti e per cambiare le cose mentre di converso le organizzazioni neo fasciste continuano a godere di impunità e protezione ed a manifestare indisturbate.

Abbiamo pertanto deciso di lanciare una campagna di raccolta fondi TRAMITE
CROWDFUNDING

Comments (1)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Liliana Forza, compagni

    Gallery

    Community