or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Cento volti di Donna

A campaign of
Marina Vincenti

Contacts

A campaign of
Marina Vincenti

Cento volti di Donna

Campaign ended
  • Raised € 500.00
  • Sponsors 18
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Photography & exhibitions

A campaign of 
Marina Vincenti

Contacts

The project

INTRODUZIONE di Marco Saverio Loperfido

Fiorire, piantarsi, appassire, fruttare, sradicarsi, inalberarsi, coltivare, recidere… sono solo alcuni tra i verbi che usiamo abitualmente in un contesto diverso da quello per cui sono stati coniati. Le piante, gli alberi e i fiori, da sempre e in ogni cultura, sono metafora della vita interiore e del percorso esistenziale di una persona. Il mondo vegetale, ricco e straordinariamente produttivo di specie diverse tra loro, è l'archivio più immediato che abbiamo a disposizione per dare voce al nostro mondo di emozioni e sentimenti. Spesso lo scordiamo, ma senza il vocabolario delle piante, della loro forma, dei loro colori e delle loro suggestioni, rimarremmo senza parole, muti come in una fotografia.

Una fotografia...

Ma è poi vero che una fotografia non parla?

Con questo progetto fotografico le fotografe Lietta Granato e Marina Vincenti e la vivaista Francesca Pinzaglia vogliono dimostrare proprio il contrario e per farlo hanno scelto l'elemento perfetto da accostare ai fiori e alle piante, ovvero la Donna. Donna in sé, al di là dell'età, dell'appartenenza e del carattere; donna in sé al di là del colore della pelle, della predisposizione a stare davanti all'obiettivo e al di là del tempo; donna in sé nelle sue innumerevoli variabili, che la rendono un'immagine reale e non un ideale astratto.

Cento volti di donna è dunque un unico volto in tutto il suo multiforme splendore, che gioca coi colori e le forme del mondo vegetale. Cento volti che sono stati cento volte dipinti e ritratti dalla macchina fotografica. Cento volti truccati dalla natura, laddove trucco non significa inganno, come arte non significa artificio. Chi potrebbe sostenere che un ciliegio in fiore sia solo una bella menzogna? O che il versante boscoso di una montagna sia ricercato e finto?

Con la realizzazione di questi scatti abbiamo voluto celebrare la bellezza in sé delle donne, assumendo lo sguardo di un'ape in volo su di un inebriante prato fiorito: immagini, sensazioni... e perché no, anche parole.

PERCHE' LA RACCOLTA FONDI

Un progetto nato nella primavera 2019 che è rimasto fermo durante l'inverno e tutto il 2020. Ora, in concomitanza con il primo giorno di primavera 2021 vorremmo esporre questo lavoro che ha visto protagoniste tante donne e che vuole provare anche ad essere un punto di ripartenza dlla cultura della città che ci ospita, Viterbo.

La raccolta fondi ci servirà per far fronte alle spese della realizzazione della mostra:

- STAMPA DELLE FOTOGRAFIA

- PASSEPARTOUT PER INCORNICIARLE

- SPESE PER PUBBLICIZZARE L'EVENTO


LE FOTOGRAFE

Lietta Granato: Vive e lavora a Londra per 15 anni, dove si laurea in Fotografia e Arte Moderna con il massimo dei voti alla University of Westminster e in seguito frequenta il Master in Fine Arts della prestigiosa Saint Martins School of Art.

Ha partecipato a varie mostre sia a Londra che nel resto dell'Inghilterra. Ha lavorato come fotografa professionista per 10 anni presso il proprio studio fotografico 'Workshop One' a Crouch End, Londra.

Le sue immagini sono state pubblicate sulla rivista londinese TIME OUT, sul British Journal of Photography, e più recentemente su il Messaggero .

Le sue mostre fotografiche piu' recenti sono:

Luglio 2019 Festival Internazionale della Fotografia “Soriano Immagine”

Novembre 2016 Palazzo del Comune, Viterbo  “ Nomen Omen

Marzo 2013 Thanks 4 the Fish ” (reportage di viaggio – Malta)

Luglio 2012 La Guerra dei Piccoli ” (reportage di viaggio - Serbia)

Nel 2010 apre a Viterbo la Scuola di Fotografia.

Ha insegnato Fotografia e Fototerapia in Italia, Inghilterra, Moldavia, Lettonia, Serbia e Slovenia: è accreditata come European trainer dall’organizzazione SALTO youth per insegnare corsi finanziati dall’ Unione Europea.

Insegna Fotografia digitale presso l'Universita' Americana di Tuscania 'Lorenzo de' Medici' e Travel Photography presso l’ USAC (Universita' della Tuscia).

Nel 2018 è stata ospite della trasmissione Mi manda Rai 3 per parlare di fotografia digitale .

Marina Vincenti: Si diploma all’Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie di Roma in Interior e Industrial design, durante l’ultimo anno inizia a studiare fotografia frequentando un modulo di Fotografia Architettonica e Still Life. Continua ad approfondire le tecniche fotografiche e a ricercare uno stile personale partecipando al corso di “Fotografia naturalistica e macro” presso l'Orto botanico di Viterbo, tenuto da Alessandro Zocchi e studiando prima nella scuola di fotografia all’interno dell’Associazione Culturale Click! Di Viterbo e specializzandosi poi al Centro Sperimentale di Fotografia CSF Adams di Roma.

Nel novembre 2016 collabora con l'Università Roma Tre per la realizzazione di un reportage fotografico su donne migranti in Sicilia all'interno della ricerca sociologica “Voci di donne dal Mediterraneo”, nello stesso anno vince il premio della critica all'interno del contest fotografico “My body my jewel” a Viterbo.

Nel novembre 2018 realizza un reportage fotografico per il Centro Diurno della ASL RM2 che si occupa di ragazzi con problemi psichiatrici.

Dal 2016 al 2019 partecipa a diverse mostre collettive tra Viterbo e Roma e una personale “Habemus Corpus” all'interno dello spazio culturale “KUR”, nella provincia di Viterbo dove vive attualmente.

Dal 2015 si occupa della parte fotografica delle guide dei viaggi a piedi di Ammappalitalia.it.

PUBBLICAZIONI

Gennaio 2021: “Camminando e scrivendo nella Tuscia” guida escursionistica tra i paesaggi della Tuscia edito da Intermedia Edizioni.

Giugno 2019: "Le lucertole ricominciano a Friburgo" resoconto del progetto di viaggio a piedi "Paese Europa" edito da Annulli Editori.

Dicembre 2016: “Umbria: passaggi a sud-ovest” guida/diario di viaggio edita da Annulli Editori.

Comments (10)

Per commentare devi fare
  • AS
    Adriana Anna In bocca al lupo! 🌷🌷🌷
    • MV
      Marina Viva il lupo! Grazie Adriana.
      7 months, 1 week ago
  • EC
    Emanuela In bocca al lupo!
    • MV
      Marina Viva il lupo! Grazie Emanuela.
      8 months ago
  • GF
    Gabriele tanti saluti di sigrid e me!! e buon succeso - gabriele
    • MV
      Marina Grazie di cuore Gabriele e Sigrid!
      8 months, 1 week ago
  • avatar
    l'Italia Sostengo con enorme piacere. Brave le fotografe, bello il progetto, meravigliose le fotografie e le modelle
    • MV
      Marina Grazie per il sostegno.
      8 months, 1 week ago
  • avatar
    Stefano non è solo bellezza. è forza! bene così
    • MV
      Marina Grazie Stefano! Ti aspettiamo all'inaugurazione!
      8 months, 1 week ago