or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Banca Etica

Carovanemigranti

A campaign of
COMITATO PROMOTORE

Contacts

A campaign of
COMITATO PROMOTORE

Carovanemigranti

Campaign ended
  • Raised € 6,000.00
  • Sponsors 61
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Community & social

A campaign of 
COMITATO PROMOTORE

Contacts

The project

… Siamo parte di un unico mondo. Ogni giorno incrociamo donne e uomini che scappano dalla miseria per cercare una vita degna nel nostro paese e ancor più nel resto d’Europa. Fuggono da guerre, fame e siccità. Rubano loro l’acqua e la terra imponendo modelli di crescita insostenibili ai quali possono adeguarsi solo le organizzazioni criminali che, grazie al controllo completo del territorio e dell’economia, tendono ad insidiare la presenza degli stati nazionali. Le merci non hanno frontiere, solo gli esseri umani non possono muoversi liberamente …..


Contribuisci a far partire la prima
Carovana italiana per i diritti dei migranti,
per la dignità e la giustizia

23 novembre-6 dicembre 2014

l'appello

Partiremo da Lampedusa  per arrivare a Torino negli stessi giorni in cui in Messico  la
Caravana de Madres Centroamericanas buscando a sus migrantes desaparecidos
percorrerà le strade che dal Centroamerica arrivano fino agli Stati Uniti, sulla rotta dei nuovi schiavi.

le tappe della Carovana italiana

Italia-Messico, insieme? Perché?
Per raccontare , raccogliere proposte, continuare la ricerca di pratiche che aiutino i nuovi italiani e le nuove italiane nelle loro rivendicazioni di cittadinanza, per incontrare le esperienze di solidarietà; è possibile percorrere una strada diversa che non lasci migliaia e migliaia di uomini e donne nelle mani della criminalità ? Alcuni fenomeni che ancora oggi ci paiono troppo lontani sono drammaticamente dietro l’uscio di casa. Recenti indagini della magistratura hanno svelato il rischio concreto che si riproducano fenomeni analoghi a quelli messicani visto il legame tra i cartelli del narcotraffico e le nostre mafie . Qual è il peso dell’ economia illegale e criminale sul bilancio del nostro paese? I testimoni centroamericani ci ricorderanno le strategie dei mercanti di esseri umani e  di come il loro agire indisturbato ha cambiato in poco tempo il volto di un’intera regione del pianeta.


Perché abbiamo bisogno del vostro aiuto;
Siamo tutti volontari, l’organizzazione non costa nulla, solo tanta fatica; durante il viaggio cercheremo delle sistemazioni a costo zero e non avremo quindi spese di vitto e alloggio. Ma per viaggiare ci servono un paio di pulmini, avremo bisogno di gasolio e dovremo pagare i pedaggi autostradali. Avremo con noi dei testimoni  per i quali dovremo provvedere ai passaggi aerei, garantendo loro una sistemazione dignitosa:
Padre Alejandro Solalinde, la hermana Leticia Gutiérrez , la madre honduregna Rosa Nelly Santo e José Jaques Medina del Movimiento Migrante Mesoamericano. Figure straordinarie di difensori dei diritti umani che faremo incontrare con le associazioni, i cittadini e  i migranti nelle diverse tappe italiane

Le biografie  dei testimoni

Chi siamo;
Il Tavolo torinese per le Madri di Ciudad Juárez è impegnato fin dal 2007 nel far conoscere   il dramma del femminicidio a Ciudad Juárez (México)Recentemente con l’appoggio della Città di Torino si è stabilita una collaborazione con la rete delle Case Rifugio per rmigranti realizzate dalla Chiesa messicana e centroamericana lungo la rotta verso il nord. Nel 2008 Marisela Ortiz Rivera , fondatrice di Nuestras Hijas de Regreso a Casa (l’associazione delle famiglie delle scomparse).  Ne fanno parte stabilmente Amnesty International (Circoscrizione Piemonte Valle d’Aosta), Donne di sabbia, Donne in nero, Se Non Ora Quando?(Torino) e Sur-Società Umane Resistenti.

Su questo progetto si sono uniti a noi Acmos, ASGI-Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione, Benvenuti in Italia, Centro Studi Sereno Regis, Cgil Coordinamento migranti Torino, Ga.ta progetti audiovisivi, Il salvagente, International Help Onlus, SCI- Servizio Civile Internazionale (Gruppo nazionale), Soleterre - Strategie di pace Onlus
e in México il Movimiento Migrante Mesoamericano


Todos los textos en español
La caravana
La ruta

Se vuoi saperne di più
Web: http://carovanemigranti.org
e in México http://movimientomigrantemesoamericano.or g

qui trovi il report con le spese sostenute, e tutte le entrate di autofinanziamento

Comments (6)

Per commentare devi fare
  • si
    silviarcobaleno  camminiamo insieme a questa bellissima iniziativa!
    • MG
      Maria Angela  Per non lasciarli ulteriormente soli
      • gu
        guelpa.gianna  auguri per il vostro lavoro gianna
        • MC
          Martina  siete forti
          • pa
            papandreap  per difendere le persone, non i confini
            • avatar
              Monica  Perchè per noi non sono numeri, ma persone.