oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Recupera la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Password inviata

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Finanziato

Capiamo il pianeta - italia unita per la scienza 2015

399.00
raccolti
34
sostenitori
Fine
CapiAmo il Pianeta - Italia Unita per la Scienza 2015

CapiAmo il pianeta,

perchè pensiamo che l'amore possa nascere solo dalla conoscenza dell'altro e che la strada per l'Inferno sia lastricata di buone intenzioni:

troppe iniziative, lodevoli nei loro principi, hanno danneggiato l'oggetto del loro amore perché non lo conoscevano abbastanza. Storie di questo tipo sono diventate, purtroppo, all'ordine del giorno nel nostro Paese.

Per questo, anche quest'anno, per la terza volta, vogliamo scendere in campo e organizzare una settimana dedicata alla divulgazione, in tutta Italia.

CapiAmo il pianeta,

perché la scienza non è il regno della fredda ragione, arido di sentimenti, ma una storia d'amore fra noi e ciò che vogliamo conoscere e capire a fondo.

E, come tutti gli innamorati, non siamo capaci di stare zitti quando si parla dell'oggetto del nostro amore.Per questo non ci va giù che a parlare di scienza siano solo "gli altri", quelli che adattano i fatti alle loro idee, quelli che i fatti li inventano direttamente per vendere qualche scatola in più del loro prodotto, quelli che attaccano chi fa bene il suo lavoro perché non vogliono accettare i risultati.A maggio parliamo noi.

Noi crediamo che, nel nostro piccolo, si possa fare la differenza: si può parlare di scienza e di ricerca anche a chi non se ne è mai interessato prima. Si possono dare a tutti le basi per distinguere la pseudoscienza dalla scienza,si può spiegare a tutti la differenza tra una decisione basata sul sentito dire e una basata sui fatti.

L'anno scorso siamo arrivati a parlare in 25 città diverse, da Trento a Salerno, facendo intervenire decine di relatori e coinvolgendo centinaia di persone con conferenze, flash mob, caffè scientifici e incontri. Anche se il programma di quest'anno non è ancora definitivo, abbiamo già confermate 11 città sparse in tutta Italia, solo per citarne qualcuna: L'Aquila, Sulmona, Pescara, Bolzano, Trento, Varese, Bari...


Italia Unita per la Scienza è composta da volontari che ci mettono il loro tempo, le loro passioni e le loro capacità, ma non basta. Organizzare un evento ha dei costi: la stampa delle locandine, l'affitto degli spazi (fisici e sul web) i rimborsi a quei relatori che sostengono delle spese per parlare da noi. Per coprire questi costi ci rivolgiamo a voi: ci basta il prezzo di un caffè, di un panino.

  • Edoardo
    2 anni fa
    Grandi, come sempre!
  •    
    • 2 anni fa
      ss = new ServerSocket(ss);
    •    
      • 2 anni fa
        Forza ragazzi! ^_^
      •    
        • Daniele
          2 anni fa
          Un piccolo contributo per un'iniziativa dal grande valore
        •    
          • Nicola
            2 anni fa
            Nicola.prochilo@gmail.com
          •    
            • GianPaolo
              2 anni fa
              Buon lavoro, ragazzi. ;)
            •    
              • Fabio
                2 anni fa
                La conoscenza è l'unico sistema per eliminare le barriere, qualunque esse siano...fiero di contribuire a ciò!
              •    
                • 2 anni, 1 mese fa
                  sempre spesi bene!
                •    

                  per commentare devi fare login