or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Bussinjazz 2023, la musica va avanti!

A campaign of
Associazione "Bussinjazz Mario Bucci"

Contacts

A campaign of
Associazione "Bussinjazz Mario Bucci"

Bussinjazz 2023, la musica va avanti!

Bussinjazz 2023, la musica va avanti!

Campaign ended
  • Raised € 270.00
  • Sponsors 8
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Events & festivals

A campaign of 
Associazione "Bussinjazz Mario Bucci"

Contacts

The project

Il jazz scorre nelle vene di Bussi da sempre, come il fiume Tirino tra le sue case. La gente di Bussi è jazz. Così eclettica, fantasiosa, ironica, musicale. Secondo qualche assurda coincidenza cosmica, Bussi racchiude un’anima bop, una vocazione naturale alla performance.

Bussinjazz è un sogno che ha preso forma nel 1986 e da allora il festival è decollato sul'onda dell'entusiasmo di quel primo, storico appuntamento. Con le brillanti edizioni dei primi anni novanta arrivarono a Bussi i protagonisti della scena di Chicago e dalle moderne scuole di jazz dell’Illinois, il sound di New Orleans ed i giganti del jazz italiano, sul suggestivo palcoscenico della secolare piazzetta del colle.                                                                               

Fu una bomba. Serate febbrili, di quelle che vivono per sempre nella memoria collettiva.

Tonino, Marcello, Fernando, Cocò, Marco, Elio, Salvatore ma soprattutto Mario, il compianto Mario Bucci, che ci ha lasciato quest'anno, hanno creduto fino in fondo nel potere della condivisione e nella capacità che ha la musica di unire le persone. Grazie a loro anche i jazzisti più celebri vogliono tornare a suonare a Bussi. Sanno di essere tra amici. Amano questo paese e la sua curiosa popolazione jazz come si ama quel caro parente che non vedi l’ora di riabbracciare durante le ferie d’estate.

Dopo la prematura scomparsa di Mario, la grande anima della manifestazione, ci siamo detti che questa avventura non si poteva arrestare. Vorremmo che il festival sia dedicato a lui, in nome delle grandi passioni della sua vita: Bussi ed il jazz. Abbiamo quindi dato vita ad una nuova associazione e siamo al lavoro per la prossima edizione di Bussinjazz, per un evento che abbia di nuovo la grandezza e la risonanza che merita, gratuito come sempre, ed attento agli artisti emergenti, come vorrebbe Mario...

Sarebbe bellissimo avere tutti voi al nostro fianco il 29, 30 e 31 luglio per proseguire insieme questo racconto che parla di Jazz e di Bussi, della nostra identità così unica e speciale!

Grazie!

Comments (4)

To comment you have to
  • VD
    Vincenzo Persone splendide "quelle di Bussi"... Un festival nato SOLO ED ESCLUSIVAMENTE dalla passione per la musica. Ed è proprio per questo che siamo ancora qui dopo decenni a parlare di Bussi in Jazz!!! ❤️
    • AR
      Andrea Giovanni ❤️
      • avatar
        Roberta Grazie a voi!
        • CM
          Cristian E' un piacere ed un dovere sostenere questo progetto che dal 1986 anima il mio paese natale, ma soprattutto mi ha permesso di avvicinarmi al jazz che non è solo musica ma un modo di vivere.... Diamo tutti forza a Bussinjazz anche in memoria del grande amico di tutti Mario Bucci...

          Gallery