or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

BUNJ'

A campaign of
passone roberto

Contacts

A campaign of
passone roberto

BUNJ'

Campaign ended
  • Raised € 0.00
  • Sponsors 0
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Design & technology

A campaign of 
passone roberto

Contacts

The project


Da dove nasce l’idea:
L’idea viene dalla mia abitudine di usare il più possibile la bicicletta per muovermi in città, anche
quando il tempo è incerto, o si profila la possibilità di qualche pioggia passeggera.
L’ombrello non lo lasci incustodito sulla bici, te lo devi portare appresso, con la spiacevole
possibilità di dimenticarlo o addirittura perderlo.
Quale bisogno soddisfa il progetto:
Un porta ombrelli da applicare alla bici poteva risultare utile, per me che amo praticità e mani
libere, ma anche per le migliaia di persone a cui piace e fa comodo utilizzare questo mezzo di
trasporto.

Nasce così Bunj ’ la custodia da bicicletta per mini ombrelli e non solo.
Un anonimo cilindro le cui dimensioni consentono di inserire al suo interno tutto l’ombrello,
manico incluso, così da poterlo lasciare incustodito perché non individuabile.
Pensato per trasportare i più comuni mini ombrelli, all’occorrenza il contenitore può essere
utilizzato per riporre un giornale, documenti o un ombrello classico.
Descrizione dettagliata del progetto:
Un cilindro prodotto in plastica semirigida, in grado di assorbire i possibili urti senza deformarsi.
Ad uno dei lati della custodia, sarà applicato un tappo forato da inserire a pressione, così da
agevolare la manovra di fissaggio, il foro centrale consente di spingere l’ombrello per poterlo estrarre e permette la dispersione dell’umidità.

Per far sì che l’operazione di fissaggio dell’accessorio alla bici sia una manovra semplice,
realizzabile da chiunque, non invasiva ma ugualmente sicura, alle due estremità del contenitore in
asse tra loro sono previsti due fori paralleli.
Questi passanti consentono di agganciare la custodia con due fascette ad hoc, che verranno poi
strette saldamente a qualsiasi tipo di telaio.
Aggiungo inoltre che dovendosi abbinare con gli innumerevoli colori delle biciclette in
circolazione, una tinta neutra come “ l’alluminio” sia la più indicata.

Punti di forza:
Come accessorio: Funzionale, polivalente, pratico, di facile applicazione, non invasivo.
Commercialmente: Un’utile novità ad un basso costo.
Elenco punti di debolezza: Quelli che sono stato in grado di individuare, durante la progettazione di
un accessorio che vuole essere di interesse per la più variegata moltitudine di persone, li ho corretti.
Viceversa mi interessano i Vostri rilievi, quelli di occhi esterni e magari di possibili utilizzatori.
-Intercettare in tempi rapidi, la massa dei possibili acquirenti di riferimento, con un
messaggio che esalta la semplice validità di un oggetto comune.

Comments (0)

Per commentare devi fare