or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Brudies, un nuovo shop e luogo di aggregazione per Milano Bicocca

A campaign of
Matteo Guastoni

Contacts

A campaign of
Matteo Guastoni

Brudies, un nuovo shop e luogo di aggregazione per Milano Bicocca

Brudies, un nuovo shop e luogo di aggregazione per Milano Bicocca

Support this project
3%
  • Raised € 670.00
  • Target € 20,000.00
  • Sponsors 18
  • Expiring in 41 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Startup & business
  • Obiettivi
    8. Lavoro dignitoso e crescita economica
    10. Ridurre le disuguaglianze
    12. Consumo e produzione responsabili

A campaign of 
Matteo Guastoni

Contacts

The project

BRUDIES: A PLACE TO BE.

“Scegli il lavoro che ami e non lavorerai un giorno in vita tua”.

Ciao a tutti, sono Matteo. Aka Rufus. Aka Rufetti, e mi ritengo una persona fortunata. Sono nato nell'Occidente ricco e sinora ho più o meno potuto scegliere il lavoro che amo, ed è stata una scelta che in termini di (no) stress e soddisfazione personale ha pagato, nei limiti del "normale" ma oggi, al termine di questi sedici mesi che hanno del tutto scombussolato il mondo, mi trovo nell'esigenza di reinventarmi per l'ennesima volta dopo un lungo periodo di inattività.

Mi trovo davanti ad una scelta, o prendere ciò che si trova e che il mercato del lavoro offre (ed, alla faccia del “ne usciremo migliori”, la situazione è complicata, a voler essere ancora gentili), oppure ci vuole un ennesimo scatto, un ennesimo spostare più in la il traguardo, un'ennesima ricerca della felicità.

E la felicità potrebbe chiamarsi BRUDIES.

BRUDIES unisce due parole, BROTHERS e RUDIES, per esprimere da una parte un concetto di brotherhood, di fratellanza, per un posto che non vuole essere solamente un negozio ma anche e sopratutto un luogo di socialità e dove sviluppare buone idee e buone pratiche, e dall'altra l'amore per la musica e per quelle culture che hanno rappresentato una parte importante della mia vita e di quelle dei “fratelli acquisiti” che mi stanno accanto.

A PLACE TO BE.

A place to be per due ragioni, una quasi ovvia perchè spero che un giorno BRUDIES diventi un “place to be”, un luogo immancabile nelle giornate e nelle serate dei milanesi. L'altra è perchè questo luogo non esiste ancora, esiste un negozio fisico che è stato assegnato dopo un bando di concorso del Comune di Milano – Municipio 9, esiste un concept, esiste già nella mia mente ma non è ancora aperto.

OOOOHHHHH, COSA SARA'.

BRUDIES potrebbe essere una sorta di concept store, dove sviluppare commercialmente molte delle cose che più amo nella vita: l'aerosol art, la musica, la convivialità.

BRUDIES potrebbe essere un posto in zona Bicocca con due vetrine ed un'ampia metratura dove da una parte creare uno store che venderà articoli per l'aerosol art, musica ed abbigliamento sia nuovi che di seconda mano, e dall'altra potrebbe ospitare un luogo di aggregazione dove ospitare esposizioni artistiche, presentazioni di libri e dischi, eventi legati alla street culture ma anche GAS, associazionismo e chiunque abbia voglia di fare qualcosa di bello.  E poi aprire tutti i giorni questa "area sociale" per il coworking, per disegnare bevendo una bibita, per creare situazioni e per far incontrare le persone.

BRUDIES potrebbe diventare anche la base per un'associazione culturale che si occupi di diffusione e promozione delle arti murarie in quartiere, che dialoghi con il municipio ed il comune per ottenere spazi ed organizzare manifestazioni.

BRUDIES vorrebbe rapportarsi con altre realtà operanti sul territorio del Municipio 9 in operazioni ed iniziative sociali creando una rete di buone progettualità.

Perchè però tutti questi “potrebbe”?

In realtà lo spazio è già stato identificato, le idee sono già consolidate, i contatti anche, ci sono i fornitori, c'è il personale, ci sono anche due spiccioli per partire, ma manca, anche se non è fine scriverlo, un'altra fonte di supporto economico adeguato per partire con il piede giusto. Ma d'altronde se non avessi avuto questa esigenza avrei aperto una pagina su Facebook, non qui. Ma BRUDIES arriverà anche sui social, ovviamente.

BRUDIES ha già un sacco di amici e sostenitori che in questi mesi di progettazione hanno dato pareri, hanno ascoltato, hanno dato pacche sulle spalle, hanno sorretto i momenti di sconforto, hanno gioito nei momenti belli come quando, appunto, mi è stato notificato di aver “vinto” il bando di concorso e che avrei avuto lo spazio. E'tempo di trovare nuovi amici, qualche finanziatore, qualcuno che ci creda e che possa e voglia dimostrarlo attraverso una donazione che riceverà in cambio tutta la mia gratitudine ma non solo, sono state previste anche una serie di ricompense che trovate qui alla destra del testo.

N.B.: per donare con Paypal bisogna registrarsi ex novo inserendo i propri dati, la registrazione con FB o Google non funziona.

Comments (5)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Barbagallo pochi ma buoni. ero in attesa della cassa integrazione, perché non potevo non sostenere nà Roberta vicina a casa mia sbarbi
    • avatar
      Scilla Adoro questo progetto e credo possa essere un'occasione per unire il mondo commerciale con quello sociale. Uno spazio per la creatività, la solidarietà e la socialità. . Io stessa sento il bisogno di un luogo così. e desidero possa realizzarsi. . Matteo (Matt Ruph) è un caro amico. In questa iniziativa ci sta mettendo il cuore e i suoi valori, la sua esperienza e la sua creatività. Ora ha bisogno di un aiuto per far partire tutto e bene. . Se potete, sostenetelo anche voi!
      • avatar
        Rob yes ruf!!!!
        • MM
          Micaela Grande Teo !!! 😘😘😘❣️❣️❣️
          • dz
            davide Daje Rufus! Quando tornerò in Italia sono questi i posti che voglio trovare.

            Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

            Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

            8. Lavoro dignitoso e crescita economica

            Buona occupazione e crescita economica: promuovere una crescita economica inclusiva, sostenuta e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti.

            10. Ridurre le disuguaglianze

            Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

            12. Consumo e produzione responsabili

            Utilizzo responsabile delle risorse: garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.

            Vuoi sostenere questo progetto?