or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Banca Etica

Boschi liberi

A campaign of
PRO NATURA TORINO

Contacts

A campaign of
PRO NATURA TORINO

Boschi liberi

Campaign ended
133%
133%
  • Raised € 10,000.00
  • Target € 7,500.00
  • Sponsors 108
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Environment & pets
  • Obiettivi
    11. Città e comunità sostenibili
    13. Agire per il clima
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
PRO NATURA TORINO

Contacts

The project


GRAZIE A TUTTI I PARTECIPANTI.

Abbiamo raggiunto l'obbiettivo grazie a tutti voi.

Perchè siamo qui?

Vogliamo acquistare un bosco nel comune di Rivoli!

Il bosco si trova sulla collina morenica tutta di proprietà privata, l'idea di comprare un terreno in modo condiviso offre alla comunità un'opportunità di utilizzo di questo polmone verde per tutti e tutte.

Nel 2014 un gruppo di cittadini rivaltesi (Truc Bandiera) ha finanziato l'acquistato e affidato ad una associazione ambientalista (Pro Natura Torino) del primo appezzamento di bosco in collina morenica, da allora è diventato un esempio di gestione collettiva e luogo di relazione di diversi gruppi.

Nel 2020 è nato il Coordinamento per la salvaguardia della collina morenica Rivoli-Avigliana di cui fanno parte:

Truc bandiera, Pro Natura Torino e Rivoli, Fridays For Future val Sangone, Legambiente Rivoli, Rivoli Città Attiva, Gruppo Scout Rivoli 2.


Cosa vogliamo realizzare? 

Il progetto prevede:

  • l'acquisto collettivo di un bosco ceduo di castagno di circa un ettaro,

  • una gestione naturalistica: una volta acquistato il bosco, con l'aiuto di alcuni naturalisti e forestali, partendo da quello che già si trova nel bosco, vorremo: impostare una gestione mirata alla conservazione delle specie arboree e arbustive presenti; favorire l'eliminazione delle specie esotiche invasive al fine di migliorare la biodiversità; proporre un modello, replicabile anche sul resto della collina, per valorizzare l'ambiente, molto frequentato per tutto l'anno sia da camminatori che da ciclisti.

  • un monitoraggio ambientale di controllo di qualità dell'aria tra zona boschiva e cittadina, attraverso il posizionamento di 3 centraline in punti strategici: una nel bosco, una nel centro storico della città di Rivoli, e una nei pressi della tangenziale per valutare quanto incidano, nel nostro territorio, le attività umane sull'aria che respiriamo e quanto sia importante il polmone verde che abbiamo a pochi passi dalla notra città!

Il bosco acquistato sarà un luogo aperto e curato da cittadini e associazioni che hanno a cuore la salvaguardia della collina morenica, come per esempio gli scout Rivoli 2 e Leuman, Il Progetto Davide di Villarbasse, Scuola di scultura Rivoli, e altri enti che si sono sentiti da subito coinvolti nel progetto.


Destinazione dei fondi:

  1. acquisto del bosco: 15000 euro più spese notarili per il passaggio di proprietà
  2. centraline per il monitoraggio dell'aria: 3000 euro

il progetto prevede un budget più elevato dell'obiettivo che ci siamo prefissati, ci stiamo già lavorando da parecchi mesi, e abbiamo già firmato un compromesso di acquisto e anticipato parte delle spese previste. 

Da questa campagna di crowfunding abbiamo bisogno di raccogliere 10000 euro, per poter concludere l'acquisto, e iniziare la seconda parte sul monitoraggio ambientale.

Ci serve il vostro aiuto per poter far diventare un piccolo pezzo della collina morenica un bene comune, condiviso e accessibile per poter vivere questo spazio in modo collettivo e comunitario, per farlo diventare un luogo di sperimentazione.

E' un piccolo gesto prendersi cura del bosco in prima persona e insieme a tante realtà naturalistiche.

Dopo un anno e mezzo di pandemia in cui gli spostamenti, ma anche le relazioni umane sono diventati difficili e limitate, il bosco ha assunto per noi un significato ancora più forte. E' un luogo dove incontrarsi all'aperto, in sicurezza che ci ha permesso di continuare a progettare un futuro diverso. In un momento molto difficile per tutti,  è stato importante riscoprire le bellezze che abbiamo accanto che a volte diamo per scontate,insieme ad altri. Questo ha favorito la nascita di nuove relazioni, condivisioni e progetti.

Grazie a chi  vorrà dare un contributo, ognuno secondo le sue possibilità.
Grazie a chi vorrà condividerlo inviandolo ad altri!

Comments (61)

Per commentare devi fare
  • AS
    Andrea La tutela dell’Ambiente è un nostro dovere ed il nostro territorio deve essere difeso.
    • FD
      Fabrizio Bello! Bravi!
      • LR
        Lorenzo Bella iniziativa. In bocca al lupo per il progetto.
        • MC
          Marco Ricomposizione fodiaria e gestione virtuosa del territorio (pubblica e privata), maggiore attenzione alle cose davvero importanti cioè dove appoggiamo i piedi ogni mattina. L'unico modo per vedere un futuro.
          • SG
            SILVANA E' una bellissima iniziativa e spero che in Italia ce ne siano altre di questo genere.
            • RS
              Roberto Condivido pienamente l'iniziativa e spero si continui con altre simili per allargare le aree di boschi sottratti al mercato. Più boschi e meno mais! Sulla collina domenica di Buttigliera Alta ogni anno eliminano una striscia di bosco per allargare un campo do mais. Da camminare nella natura a camminare in un cimitero.
              • avatar
                Giorgio Ho aderito perché mi fido di Antonio Novello. Sia lodato Gesù Cristo.
                • avatar
                  APISFERO A.P.S. Per il compleanno di Arianna!
                  • avatar
                    APISFERO A.P.S. In ricordo di Maria Teresa Massè
                    • avatar
                      APISFERO A.P.S. In ricordo di Antonia Manzan

                      Gallery

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      11. Città e comunità sostenibili

                      Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

                      13. Agire per il clima

                      Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.

                      15. Vita sulla terra

                      Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.