or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Banca Etica

BOB – Baggio Open Biblio

A campaign of
Cooperativa Sociale Tuttinsieme

Contacts

A campaign of
Cooperativa Sociale Tuttinsieme

BOB – Baggio Open Biblio

Campaign ended
  • Raised € 4,329.00
  • Sponsors 101
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    10. Ridurre le disuguaglianze
    11. Città e comunità sostenibili

A campaign of 
Cooperativa Sociale Tuttinsieme

Contacts

The project


Un giardino di connessioni
per ricominciare a stare assieme

Tra poco finalmente riaprirà la nuova biblioteca di Baggio.
Fra Covid e mille difficoltà la sua ristrutturazione è durata più del previsto.
E se n'è sentita la mancanza.


Questa strana struttura, che sembra un’astronave, non è stata mai solo una semplice biblioteca: è da sempre un centro culturale e sociale importantissimo nel tessuto sociale di Baggio, quartiere dal passato difficile che però da qualche anno sta vivendo, fra alti e bassi, una sua “primavera”.

Questo grazie anche alle associazioni e ai nuovi e vecchi abitanti, che con tanto entusiasmo sono sempre pronti a mobilitarsi per migliorarla.

Anche la riprogettazione della biblioteca è stata sostenuta da un percorso partecipato, con il coinvolgimento proprio di questa parte di cittadinanza attiva baggese. In questo solco si inserisce anche BAGGIO OPEN BIBLIO.

La biblioteca mette le ali: tavoli di consultazione per riprogettare la biblioteca nel 2016

I tavoli della progettazione partecipata per "mettere le ali" alla biblioteca di Baggio, promossi e condotti da Baggio Bene Comune.

CHI SIAMO

Siamo una rete di associazioni, cooperative, singoli cittadini che da anni lavorano e vivono a Baggio e questo territorio lo conoscono bene e lo amano.

Cooperativa Sociale Tuttinsieme
con sede a Baggio in via Dalmine è attiva dal 1992 nella gestione di servizi sul territorio per minori e adulti in situazione di fragilità.

Baggio Bene Comune
è una rete informale di cittadini attivi di Baggio. Ha organizzato varie attività a partire dal 2013: quando si volevano ridurre i servizi serali della biblioteca ha dato vita alla campagna dal basso "La cultura ti mette le ali" che ha fatto cambiare idea al Comune di Milano, che ha deciso di mantenere i servizi serali. Nel 2016 ha promosso la riprogettazione partecipata della Biblioteca (La Biblioteca mette le ali), attraverso una serie di tavoli coi cittadini di Baggio.

ShareRadio
è una radio web nata nel 2009 a Baggio, con l’intento di promuovere coesione sociale in città: comunicare e insegnare a comunicare sono le azioni che ne caratterizzano l’attività. Da Giugno 2015 Shareradio è diventata associazione di promozione sociale. L’associazione si propone di coniugare nelle proprie attività forme di citizen journalism, story telling e media education, intese come discipline e processi di insegnamento e apprendimento collettivo sui media finalizzate al cambiamento sociale.

Comunità Progetto
nasce nel 1991 come associazione e nel 1998 diventa cooperativa sociale non a scopo di lucro, di natura socio-educativa. Lavora dove serve. Privilegia l’itineranza ai luoghi chiusi, la città ai laboratori protetti, la società all'istituzionalizzazione, la relazione alla medicalizzazione. La sua azione si rivolge ai minori, agli adulti, ai disabili, a persone con fragilità e ai loro famigliari.

Associazione aXis
coordina iniziative socio-educative, per la promozione di processi partecipativi e di sviluppo di comunità, per la formazione ed educazione alla sostenibilità rivolta a persone di tutte le età; promuove progetti ed eventi in campo scientifico-artistico per trasmettere il rispetto e la cura per la natura e per lo spazio pubblico nella città.

Circolo Arci il Balzo
ha casa in un bene confiscato in via Ceriani, nel cuore di Baggio. Lavora in ambito educativo con bambini e persone con disabilità, contrastando i fenomeni della criminalità organizzata “stando” in un luogo e ponendosi come sentinella sociale del territorio.


COSA VOGLIAMO FARE

Ora che la biblioteca riaprirà vogliamo prendercene cura e tornare a renderla viva, come era prima.

Vogliamo creare, con l’aiuto di tutti voi, un nuovo spazio attrezzato all’aperto proprio davanti all’ingresso della biblioteca, come se fosse una sua estensione nel parco.

Baggio sta fiorendo ma questo non vuol dire che non ci siano problemi: nel quartiere il disagio è comunque presente e bambini e ragazzi sono spesso quelli che ne pagano il prezzo più alto.

Con questo progetto abbiamo voluto pensare principalmente a loro.

La planimetria della biblioteca di Baggio, con i nuovi spazi progettati anche dai cittadini

Le planimetrie della riprogettazione della Biblioteca, frutto del percorso partecipato: gran parte degli interventi sono già stati portati a termine.

AIUTATECI A FAR CRESCERE QUESTO GIARDINO

Sarà un vero e proprio giardino allestito con tavoli e panche, dove poter leggere, studiare all’aperto ma anche ritrovarsi a giocare, creare un orto comunitario, vedere un film o semplicemente chiacchierare.

In questi mesi in cui siamo rimasti chiusi in casa, a studiare e lavorare isolati nelle nostre stanze, abbiamo temuto di toccarci e stare vicini, ma abbiamo anche imparato che tanto si può fare stando fuori, all’aperto.

E da questa idea di apertura che vogliamo ripartire.

In questo giardino vogliamo trovare il modo per ricominciare a guardarci negli occhi e permettere a bambini e ragazzi di condividere il tempo con gli amici.

Vogliamo creare uno spazio aperto: open


Un luogo dove usare la connessione wi-fi gratuita per lavorare in smart working o continuare a studiare con la DAD, la didattica a distanza, ma anche dove ricreare quelle connessioni umane che in questo periodo di isolamente sociale ci sono mancate così tanto. Un luogo dove tornare a respirare a pieni polmoni aria, cultura e socialità.

E trovare nuovi modi di stare insieme.

Dove sorgerà BOB: fra gli alberi, davanti la biblioteca di Baggio

Gli alberi sono stati piantati e la pavimentazione completata: ora mancano gli arredi e la cura di tutti noi per rendere questo spazio un luogo accogliente.

FACCIAMOLO ASSIEME

Per fare questo vogliamo anche attivare un nuovo percorso partecipato, perché sappiamo per esperienza che solo così questo spazio potrà diventare effettivamente di tutti e avere un futuro: se saranno più persone a prendersene cura.

Siamo ispirati da quanto è successo in altre parti della città, ad esempio dall’esperienza di alcuni giardini comunitari . Gruppi informali di cittadini si sono organizzati e hanno stretto dei patti di collaborazione con l’amministrazione comunale per potersi prendere cura a pieno titolo di quei luoghi abbandonati: e li hanno poi restituiti alla città come spazi di gioia e socialità.
Sappiamo che è possibile farlo anche qui, in periferia, perché è già successo tanti anni fa col Parco delle Cave.
Lo abbiamo visto rinascere sotto i nostri occhi e diventare, da luogo di spaccio quale era, il paradiso che tutti noi oggi conosciamo. Non è fiorito dal nulla ma grazie soprattutto all’impegno degli abitanti dei quartieri che gli gravitano intorno: Baggio, Quinto Romano e Quarto Cagnino.

Lo sappiamo tutti: uno spazio vissuto non lascia spazio al degrado .

Come quella volta nel 2014, quando il poeta Ivan ha coivolto un gruppo di ragazze e ragazzi nella progettazione e realizzazione del Murales che corre lunga la facciata della Biblioteca, in occasione dei suoi primi 50 anni. Ci credereste? nessuno ha mai rovinato quel murales, neanche con un segno di pennarello. Ce lo racconta bene in questo video Share Radio.


GRAZIE AL VOSTRO AIUTO

  • Allestiremo con piante e arredi (orti in cassetta, mobili da giardino…) lo spazio davanti la biblioteca, attraverso un percorso di progettazione partecipata con gli abitanti di Baggio;
  • Offriremo supporto alla didattica ai bambini e ai ragazzi che si sono trovati maggiormente in difficoltà a causa della chiusura delle scuole, mettendo a disposizione educatori professionisti che li affiancheranno a cadenza settimanale e li faciliteranno nell’utilizzo della biblioteca;
  • Organizzeremo manifestazioni, laboratori ed eventi di carattere ludico-ricreativo rivolti ai più giovani e alle famiglie.


Allora che ne dite: ci aiutate?

Ricordatevi che per donare su produzionidalbasso.com serve iscriversi con email e password o accedere con un proprio profilo social.
Appena scelto il metodo di pagamento si aprirà una finestra in cui poter fare l'iscrizione o l'accesso; sarete poi indirizzati verso il sistema scelto per l'inseriento dei dati (paypal, carta di credito o bonifico).
Grazie per sostenere la nascita di BOB!


Per le ricompense ringraziamo:

Al Baggese , eco-caffetteria e negozio sfuso in via Masaniello
Sartificio creativo Filò | Libreria Linea di Confine | Pasticceria Carta da Zucchero in via Ceriani
Libreria MariClò in via Gianella
Erboristeria De Rerum Naturae | Bar La Griffe in via Forze Armate
EcoStore in via Palmi

Foresteria – Italia Nostra
Smarketing°
– rete di comunicatori etici

Rewards

Contribute
Campaign ended
Choose this reward
€10.00

SEI BOB

Avrai in dono la spilletta di BOB e sarai coinvolto nel percorso di progettazione partecipata del giardino.

Select
Choose this reward
€20.00

LA CAVA MISTERIOSA

Avrai in dono la spilletta di BOB, sarai coinvolto nel percorso di progettazione partecipata del giardino e potrai prendere parte ad una visita guidata alla Cava Ongari, con gli esperti del Centro Forestazione Urbana di Italia Nostra.

Select
Choose this reward
€20.00

SEI DI BAGGIO

Avrai in dono la spilletta di BOB, sarai coinvolto nel percorso di progettazione partecipata del giardino e riceverai un omaggio da uno dei commercianti di Baggio che sostiene il progetto, scegliendo tra:
Libreria MariClò
Erboristeria De Rerum Naturae
Pasticceria Carta da Zucchero
Libreria Linea di Confine
Bar La Griffe
EcoStore (sconto tra il 10% e 20% su un acquisto)

Select
Choose this reward
€30.00

STILE UNICO

Avrai in dono la spilletta di BOB, sarai coinvolto nel percorso di progettazione partecipata del giardino e riceverai un omaggio a scelta tra mascherina o fascia per capelli, prodotte artigianalmente dal Sartificio creativo Filò di via Ceriani.

22 to go
Select
Choose this reward
€30.00

GRAMMATICA DELLA CREAZIONE

Avrai in dono la spilletta di BOB, sarai coinvolto nel percorso di progettazione partecipata del giardino e potrai partecipare ad un laboratorio a scelta tra:
– creazione di set di 3 spillette con le grafiche da te scelte
– creazione di vasetti di piccole piante da balcone
– creazione di stencil per borse e magliette
– creazione di palline da giocoleria

Select
Choose this reward
€100.00

LA TUA COMUNICAZIONE È COME UN ORTO

Avrai in dono la spilletta di BOB, sarai coinvolto nel percorso di progettazione partecipata del giardino e potrai prendere parte ad un mini-corso (2 mezze giornate) di pillole di comunicazione con Chiara Birattari di rete Smarketing°, comunicatrice etica e baggese convinta.

16 to go
Select
Choose this reward
€150.00

METTI LE RADICI A BOB

Avrai in dono la spilletta di BOB, sarai coinvolto nel percorso di progettazione partecipata del giardino e potrai adottere uno dei cassoni con piante selvatiche e fiori, che avrà il tuo nome e renderà più bello e vivo il giardino di BOB.

Select
Choose this reward
€50.00

GOURMET

Avrai in dono la spilletta di BOB, sarai coinvolto nel percorso di progettazione partecipata del giardino e riceverai un omaggio a scelta (fino ad esaurimento) tra birre artigianali, kit di degustazione caffè di torrefazione, prodotti alimentari artigianali, partecipazione a laboratori di autoproduzioni domestiche e saponificazione, offerti da Al Baggese di via Masaniello (eco-caffetteria e negozio sfuso).

0 to go
Select

Comments (21)

Per commentare devi fare
  • SC
    Sara Bel Progetto!!!
    • ML
      cooperativa sociale Tuttinsieme Grazie! Speriamo tu possa partecipare con una tua idea, suggestione...
      2 weeks, 4 days ago
  • avatar
    Gianni Iniziativa meritoria. Da sostenere!
    • ML
      cooperativa sociale Tuttinsieme Presto continueremo la "colletta" su Facebook!
      2 weeks, 4 days ago
  • IR
    Ivan Per il nome del cassoni seglierei: Fabio & Giulio
    • ML
      cooperativa sociale Tuttinsieme Perché no? Occorre sottoporre ogni decisione al gruppo di lavoro!
      2 weeks, 4 days ago
  • ES
    Eleonora Stupenda iniziativa!!! Grazieeeee
    • ML
      cooperativa sociale Tuttinsieme Pregoooooo!!!! Quando la realizzeremo, se vorrai partecipare, sarai la benvenuta!
      2 weeks, 4 days ago
  • AV
    Andrea Bellissimo. Cominciata 8/9 anni fa questa progettazione dal basso di spazi pubblici ha messo radici forti in un terreno forte, e ora sta per fiorire. Sostenetela! Gli spazi pubblici costruiti dalla comunità sono una valida promessa del suo futuro rigoglioso
    • ML
      cooperativa sociale Tuttinsieme Bella lì Andrea! Siamo d'accordo con te. Ti vogliamo della partita!
      2 weeks, 4 days ago
  • GG
    Giulia Felice di progetti come questo
    • ML
      cooperativa sociale Tuttinsieme Grazie, speriamo sia il primo di una lunga serie! Vogliamo trasformare Baggio in un luogo più felice di quello che è oggi!
      2 weeks, 4 days ago
  • QB
    Quartiere Sostegno di Betty Gaborin di Baggio Bene Comune
    • QB
      Quartiere Sostegno di Renata Masini di Baggio Bene Comune
      • PB
        Paola Condividere spazi ed esperienze è la cosa che ci sta mancando di più in questo periodo e trovo questa iniziativa molto bella e anche utile per i nostri ragazzi che alla riapertura della biblioteca potranno anche godere di spazi all'aperto con una progettualità alle spalle. Speriamo di raggiungere l'obbiettivo!
        • ML
          cooperativa sociale Tuttinsieme Ahinoi l'obiettivo non è stato raggiunto. Però non disperiamo: presto continueremo la "colletta" su FB. Il tentativo è quello di replicare i progetti rendendoli virali. Un po' come i murales sulle cesate del nuovo cantiere: visto che belli?
          2 weeks, 4 days ago
      • avatar
        Marta Ciao. Bellissimo progetto! Quello che a me preme è spero che con la riapertura della biblioteca qualcosa cambi è il degrado del parchetto adiacente. Troppi rifiuti, bottiglie di birra nei prati, cacche di cane. Sarebbe bello organizzare delle giornate di pulizia e sensibilizzazione dello spazio comune che dovrebbe essere tenuto meglio di casa nostra
        • ML
          cooperativa sociale Tuttinsieme Il progetto ha l'ambizione di divenire un presidio sociale sul parco di Baggio. Abbiamo bisogno della mano di tutti. Non servono gendarmi per rendere i luoghi sicuri, occorre solo abitarli ed essere accoglienti!
          2 weeks, 4 days ago

      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

      4. Istruzione di qualità

      Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

      10. Ridurre le disuguaglianze

      Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

      11. Città e comunità sostenibili

      Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.