or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

BIENNALE DELLA FOTOGRAFIA FEMMINILE

A campaign of
La Papessa

Contacts

A campaign of
La Papessa

BIENNALE DELLA FOTOGRAFIA FEMMINILE

Campaign ended
  • Raised € 3,395.00
  • Sponsors 78
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Photography & exhibitions

A campaign of 
La Papessa

Contacts

The project

ENGLISH VERSION

BIENNALE DELLA FOTOGRAFIA FEMMINILE

La prima edizione della Biennale della Fotografia Femminile si svolgerà a Mantova dal 5 all’8 marzo 2020 (con mostre aperte durante il mese seguente). Il tema scelto è “ Il Lavoro ” e sono già stati selezionati progetti di autrici nazionali e internazionali.

Oltre alle mostre principali, ci saranno anche numerose altre iniziative tra cui una open call, letture portfolio, workshop e conferenze , per i quali sono state invitate come speakers figure importanti nel mondo della fotografia, come photo editor, giornaliste, collezioniste, fotografe.

PERCHÉ SERVE UNA BIENNALE DELLA FOTOGRAFIA FEMMINILE?

In una società in cui ancora non esiste una piena parità di genere e la cui storia è raccontata principalmente da occhi maschili e occidentali la  fotografia femminile è quasi sempre sottorappresentata e troppo spesso stereotipata.

Il piano è di rendere la Biennale una certezza e un solido punto di riferimento, in Italia e nel mondo, con lo scopo di sensibilizzare il più possibile riguardo alle tematiche di parità, uguaglianza e libertà di espressione.

Le autrici confermate al momento sono: Daro Sulakauri (Georgia), Giulia Bianchi (Italia), Rena Effendi (Turchia), Sandra Hoyn (Germania), Erika Larsen (USA), Annalisa Natali Murri (Italia), Eliza Bennett (Regno Unito), Claudia Corrent (Italia), Betty Colombo (Italia), un special project di fotografe cubane curato da Aldeide Delgado.

È possibile seguire tutte le evoluzioni della Biennale della Fotografia Femminile sul nostro sito internet ( www.bffmantova.com ), sul profilo Instagram ( www.instagram.com/bffmantova ) e sulla pagina Facebook ( www.facebook.com/bffmantova ).

Qui l'evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/444861649659239/

CHI SIAMO

L'associazione La Papessa nasce nel 2018 con lo scopo di dare vita alla Biennale della Fotografia Femminile. Si prefigge inoltre gli obbiettivi di sviluppo continuo di attività e piattaforme a sostegno delle fotografe e di creazione di opportunità per le donne in questo campo e altri.

La nostra associazione è costituita da un team di fotografe, grafiche, artiste ed esperti di marketing e comunicazione, che sono già al lavoro dallo scorso autunno.

MANTOVA E LA BIENNALE

Mantova è uno scenario ottimale per la realizzazione di un evento culturale di simile portata, in quanto ospita da anni festival di fama internazionale. Già conosciuta come Capitale della Cultura e con uno sguardo sempre rivolto al futuro, alla conoscenza e alla creatività, la nostra città potrà sostenere un altro aspetto importante in ambito artistico e umanitario, infatti abbiamo già ottenuto il patrocinio del Comune di Mantova.

Una Biennale della Fotografia Femminile non esiste in nessun'altra parte del mondo, e attrarrà un pubblico amante della fotografia, dell'arte, e di tematiche contemporanee, posizionando Mantova su una mappa internazionale. Non solo ci saranno benefici per la città derivanti dal turismo, ma potranno goderne anche le istituzioni e le scuole, in quanto verranno coinvolte attivamente durante alcune fasi dell'evento.

Diversi luoghi verranno utilizzati per le esposizioni: stiamo definendo le collaborazioni con Palazzo Te, Palazzo Ducale, Casa del Rigoletto, Palazzo San Sebastiano, ex-chiesa di San Cristoforo e Madonna della Vittoria. La open call verrà allestita in locali, vetrine, negozi, bar e saranno aperti e gratuiti.

COSA ABBIAMO GIÀ FATTO

È già stato svolto il lavoro iniziale di burocrazia, ricerca e selezione, immagine coordinata, e stiamo sviluppando relazioni con diversi media partners e sponsor tecnici, e lavorando sulla ricerca di sponsor e la definizione dei luoghi espositivi.

I prossimi passi riguardano lo studio e la progettazione delle esposizioni, la stesura di programmi collaterali e di supporto alla Biennale con istituzioni, altre associazioni, scuole ed enti.

Siamo già in contatto con diversi ospiti, tra cui Patrizia Pulga, Donata Pizzi , Letizia Battaglia, figure molto importanti e conosciute nel panorama fotografico, e con una grande attenzione al mondo femminile. Inoltre interverranno la Cooperative Centro Donne Mantova e altre figure per parlare di fotografia, di donne e di lavoro.

COSA CHIEDIAMO

Il progetto è molto ambizioso e mira ad essere un importante punto di riferimento già dalla prima edizione. Il budget è stato calcolato mettendo in considerazione la più alta qualità per quanto riguarda le esposizioni, i luoghi e gli ospiti. La cifra richiesta su questa piattaforma rappresenta una piccola parte del denaro necessario per realizzare quanto pianificato, pertanto sarà destinata alla stampa delle opere scelte, che verrà affidata a stampatori di eccellenza per offrire al visitatore la migliore esperienza visiva possibile, e agli allestimenti.

Se superiamo la cifra richiesta potremo invitare alcune delle autrici, assicurarci la presenza di ospiti per le conferenze, e confermare gli eventi collaterali che abbiamo già programmato (un ciclo di proiezioni di film inerenti e una serie di incontri pre-Biennale).

GRAZIE INFINITE PER IL VOSTRO SUPPORTO!

ENGLISH VERSION

THE PROJECT

The first edition of the Biennale della Fotografia Femminile - The Biennale of Female Photography – will take place in Mantua, Italy, from March 5 th through the 8th 2020 (with exhibitions open for the following month). The chosen theme is “ Work ” and we have already chosen Italian and international projects.

Besides the main exhibitions, there will be numerous other activities including an open call, portfolio readings, workshops and conferences, for which we have already invited important figures in photography as speakers, such as photo editors, journalists, collectors, photographers, all women.

WHY DO WE NEED A BIENNALE OF FEMALE PHOTOGRAPHY?

In a society where there still isn't complete equality and whose history has been told primarily by white, western men, photography created by women is almost always under-represented and too often stereotyped.

Our plan is to make the Biennale a solid point of reference, in Italy and the world, with the objective of spreading awareness on topics of equality and freedom of expression.

The confirmed photographers who will be exhibiting their work are: Daro Sulakauri (Georgia), Giulia Bianchi (Italy), Rena Effendi (Azerbaijan), Sandra Hoyn (Germany), Erika Larsen (USA), Annalisa Natali Murri (Italy), Eliza Bennett (United Kingdom), Claudia Corrent (Italy), Betty Colombo (Italy), and a special project of Cuban photographers curated by Aldeide Delgado.

You can follow the developments of the Biennale on our website ( www.bffmantova.com ), on our Instagram ( www.instagram.com/bffmantova ) and on our Facebook page ( www.facebook.com/bffmantova ).

ABOUT US

The association La Papessa was born in 2018 with the objective of giving life to the Biennale della Fotografia Femminile. Its long term goals are to develop activities and platforms that support female photographers and create opportunities for women in this field and others.

Our association is composed of photographers, graphic artists, visual artists, and social media and marketing experts that have already been working on this project since last year.

MANTOVA AND THE BIENNALE

Mantova is a perfect backdrop for a cultural event of such importance, as it has been home to world famous festivals for years. Already known as Cultural Capital with a view towards the future, knowledge and creativity, our city can easily sustain another big event in the arts, in fact the Municipality has already given us patronage.

A Biennale della Fotografia Femminile does not exist anywhere else in the world, and it will attract a public that loves photography, art, and contemporary issues, putting Mantova on an international map. Not only will there be benefits deriving from tourism, but schools and instituttions will be able to gain experience and be involved in the production.

Various historical locations will be used for the exhibitions: we're defining collaborations with Palazzo Te, Palazzo Ducale, Casa del Rigoletto, Palazzo San Sebastiano, ex-chiesa di San Cristoforo e Madonna della Vittoria. The open call will be installed in shops, windows, bars and restaurants.

WHAT WE HAVE ALREADY DONE

The initial work of bureaucracy, research and selection, and coordinated image has already been done, we have a website and social media pages with regular posts. We are developing relationships with media partners and technical sponsors.

The next steps involve exhibitions curating and planning, program and collateral events detailing, and development of programs wih schools and other associations.

We're already in contact with several speakers, such as Patrizia Pulga, Donata Pizzi and Letizia Battaglia, women that are well known in photography and always mindful of women's issues. We will also have as speakers the Women's Cooperative of Mantova as well as other figures to speak about photography, women and work.

WHAT WE'RE ASKING FOR

The project is very ambitious and aims at becoming a point of reference starting from the first edition. The budget has been calculated keeping in mind the highest quality for the exhibitions, the locations and the guests. The amount asked for on this platform represents a small part of the funds necessary to carry out everything we have planned. This amount will be used for printing and installation, which will be handed over to top printers to guarantee the best visual experience possible.

If we gather more we will cover guest costs (speakers and artists) and be able to offer other events (films and a series of pre-Biennale conferences).

THANK YOU FOR YOUR SUPPORT!

Rewards

Contribute
Campaign ended
Choose this reward
€5.00

Grazie!

Un grazie virtuale per il tuo supporto. Ogni centesimo ci aiuta.

Select
Choose this reward
€10.00

Spilla BFF

Ti inviamo una spilla con il nostro logo. Grazie!

Select
Choose this reward
€20.00

Shopper BFF

Ti inviamo una shopper di tela con il logo BFF. Tante grazie!

Select
Choose this reward
€30.00

Shopper + spilla + adesivo

Ti inviamo una shopper di tela, una spilla e un adesivo con il logo BFF. Moltissime grazie!

Select
Choose this reward
€50.00

Ingresso a tutte le mostre

Ti aspettiamo a Mantova a marzo 2020. Avrai un biglietto d'ingresso per tutte le mostre. Grazie e vi cediamo vis a vis!

Select
Choose this reward
€100.00

Servizio Fotografico

Servizio di ritrattistica in Studio Meraki a Mantova. Una sessione fotografica con la consegna di 10 foto digitali post prodotte. Per singoli o coppie. Da effettuarsi entro il 31 dicembre 2019. Grazie e ti aspettiamo in studio!

11 to go
Select
Choose this reward
€200.00

Super Fan

Avrai un ingresso, una maglietta BFF, una shopper, una spilla e un adesivo. Arriverai a Mantova in pieno stile BFF. Tantissime grazie!

Select
Choose this reward
€500.00

Diventa Sponsor Ufficiale

Avrai 4 ingressi a tutte le mostre, il logo della tua azienda sul nostro sito, un post Facebook e un post Instagram. Grazie dal cuore!

Select
Choose this reward
€1,000.00

Diventa Sponsor Premium

Avrai 4 ingressi a tutte le mostre, il logo della tua azienda sul nostro sito, un post Facebook e un post Instagram. Inoltre il tuo logo andrà sulla nostra programmazione cartacea. Grazie infinite!

Select

Comments (14)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Beatrice  Ciao ragazze, la donazione, seppur piccola, è da parte mia e del mio ragazzo, Salvatore. Non serve che ci spediate la spilla, ce la darete a mano quando veniamo a trovarvi :)
    • avatar
      Beatrice  Ciao ragazze, la donazione, seppur piccola, è da parte mia e del mio ragazzo, Salvatore. Non serve che ci spediate la spilla, ce la darete a mano quando veniamo a trovarvi :)
      • OB
        Olga Anna  Fantastica iniziativa ragazze!! In bocca al lupo! :D Olga
        • VS
          Valentina  Mi fa piacere sostenere questo progetto! Attendo di vedere la biennale a marzo! 😊
          • AL
            Alessandro  Complimenti a tutti per l'impegno che dimostrate e per il progetto!!! Continuate così!
            • avatar
              Marisa  magari ognuno di noi riesce a contribuire poco, ma se lo facciamo in tanti da qualche parte si arriva! condividerò lunedì, di venerdì la gente è poco attenta ;-) bravissime voi e bellissima questa iniziativa tutta al femminile!!
              • GG
                Giampiero  Vi ringrazio per la cortesia e disponibilità mostrata nella giornata odierna. In bocca al lupo per il vostro lavoro
                • AP
                  Antonella  Sono certa che sarà una importante opportunità per molte donne di comunicare tramite la fotografia
                  • mR
                    mumu  Perché un progetto così importante va supportato. Perche le buone idee diventino realtà, hanno bisogno di soldi.
                    • ML
                      Massimo  In bocca al lupo!

                      Community